Cheesecake nocciola e pistacchio

Ricette di pasticceria

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, Patriziaf, anavlis, Donna

Cheesecake nocciola e pistacchio

Messaggioda Clara » 25 giu 2018, 20:29

Cheesecake nocciola e pistacchio
tutta panna e niente formaggio :result^ :D

Ricetta presa qui http://blog.giallozafferano.it/cucinade ... istacchio/
con qualche piccola modifica

cheese nocciola pistacchio.JPG


Base
200 gr. di biscotti secchi, (ho fatto metà digestive e metà frollini)
un cucchiaio scarso di farina di pistacchi
90 gr. di burro

crema alla nocciola
200 gr. di cioccolato alla nocciola gianduia
150 gr.di panna
4,5 gr. di gelatina
4 o 5 cucchiaini di pasta alla nocciola
200 gr.di panna montata

crema al pistacchio
200 gr. di cioccolato bianco
150 gr. di panna
4,5 gr. di gelatina
4 o 5 cucchiaini di crema di pistacchio
200 gr. di panna montata

Ridurre in polvere nel mixer i biscotti con la farina di pistacchi.
Aggiungere il burro fuso e stendere il composto in un anello , o tortiera apribile,
posato su foglio di carta forno, del diametro di cm 24.
Pressare bene prima con un cucchiaio e poi ho usato un pestacarne.
Mettere in frigo.

Per la crema alla nocciola mettere la gelatina in acqua fredda per qualche minuto,
sciogliere a fuoco basso il cioccolato alla nocciola con 150 gr. di panna liquida, aggiungere la gelatina
strizzata, la pasta di nocciole e lasciar raffreddare completamente.
Montare 200 gr. di panna ben ferma ed aggiungere la crema alla nocciola, montare ancora con lo sbattitore elettrico fino a formare un composto ben montato e amalgamato.
versare sulla base di biscotto, livellare e porre in frigorifero il tempo necessario che si addensi un po'.
Ripetere la stessa operazione per la crema al pistacchio.
Porre in frigo, meglio se tutta la notte.
Ho decorato con granella di nocciole e di pistacchi. E un po' di ribes, che abbonda , per dar colore.
Semplice e buona, (e sicuramente sostanziosa :confused: ) è piaciuta molto :D
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7009
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Cheesecake nocciola e pistacchio

Messaggioda anavlis » 26 giu 2018, 9:02

complimenti! presentata anche benissimo :clap: :clap:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 11464
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Cheesecake nocciola e pistacchio

Messaggioda Gaudia » 26 giu 2018, 14:34

Brava Clara, speravo che mettessi la ricetta perché mi incuriosiva questa cheese.
Grazie *smk*
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2642
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Cheesecake nocciola e pistacchio

Messaggioda Clara » 26 giu 2018, 16:05

Grazie ^timid!
La foto fa un po' pena, fatta in fretta, mi scuso : Sorry! :
Se piacciono le cheesecake, merita
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7009
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Cheesecake nocciola e pistacchio

Messaggioda Patriziaf » 26 giu 2018, 19:28

A noi piacciono molto e vedo che è anche giusta la quantità di biscotti come base per 24cm. alcune cheese cake ne prevedono di più ma io ne uso sempre 200gr per 24cm o 26cm di diametro cerchio.
Quello che non faccio mai è mettere un foglio di carta forno sotto il biscotto, non serve perché quando si taglia la base poi si taglia anche la carta forno che si inumudisce. O No?metto invece una striscia di acetato intorno al cerchio.
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 3159
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Cheesecake nocciola e pistacchio

Messaggioda Clara » 26 giu 2018, 19:57

Patriziaf ha scritto:metto invece una striscia di acetato intorno al cerchio.

Ecco, quella ancora mi manca : Sad : ,
allora vado con striscia di carta forno altezza cerchio, precedentemente unto per
farla attaccare :result^
Quanto al fondo, sì vero, si inumidisce, ma riesco comunque a dividere bene la fetta dalla carta :D
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7009
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Cheesecake nocciola e pistacchio

Messaggioda Patriziaf » 27 giu 2018, 15:04

Clara ha scritto:
Patriziaf ha scritto:metto invece una striscia di acetato intorno al cerchio.

Ecco, quella ancora mi manca : Sad : ,
allora vado con striscia di carta forno altezza cerchio, precedentemente unto per
farla attaccare :result^
Quanto al fondo, sì vero, si inumidisce, ma riesco comunque a dividere bene la fetta dalla carta :D

Metti direttamente sul vassoio da portata i biscotti con il cerchio a cerniera senza la sua base. L' acetato fa sì che l'esterno del dolce sia più liscio e se vuoi puoi anche lavarli dopo che lo hai tolto e riutilizzarlo.se sono a casa lo faccio, fuori casa butto
:lol:
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 3159
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee