Cheesecake (facciamo una raccolta)

Ricette di pasticceria

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, anavlis

Messaggioda Eledigi » 25 feb 2007, 14:42

Ciao Rossella!!
E' stupendo!
Posso solo darti un paio di consigliucci da eterna consumatrice di cheesecake?
Dovrebbe venire piu' alto, questo e' il motivo per cui consiglio uno stampo da 20 cm. E poi, dalla consistenza della crema mi sembra che ci voglia un po' piu' di cottura. Dovrebbe essere un po' piu' solido.
Mannaggia, io non faccio mai foto, ma posso provare a fartene vedere una qui
http://www.sundanceresort.com/recipe030805.htm

o qui

http://shop.thecheesecakefactory.com/or ... ctID=05375

A proposito, nel secondo sito li vendono a...42 dollari!!
Mettiamo su un business insieme?

Un grosso bacione.
Avatar utente
Eledigi
 
Messaggi: 299
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:05
Località: Macerata

Messaggioda Eledigi » 25 feb 2007, 16:00

Vedi che s'ha da metter su un business?
Per una cassata, si dovrebbero chiedere almeno 60 dollari a questo punto.
E se si finisce per spedirle in Giappone anche 120...

A dire la verita', per una di quelle di Rossella io pagherei 180 dollari, anche euro, anche yen.
Di sicuro anche per la tua, anche se non ho visto la fotina.
Se volete, io sono pronta a pagare. :lol:
Avatar utente
Eledigi
 
Messaggi: 299
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:05
Località: Macerata

Messaggioda Rossella » 25 feb 2007, 16:49

Eledigi ha scritto:Ciao Rossella!!
E' stupendo!
Posso solo darti un paio di consigliucci da eterna consumatrice di cheesecake?
Dovrebbe venire piu' alto, questo e' il motivo per cui consiglio uno stampo da 20 cm. E poi, dalla consistenza della crema mi sembra che ci voglia un po' piu' di cottura. Dovrebbe essere un po' piu' solido.
Mannaggia, io non faccio mai foto, ma posso provare a fartene vedere una qui
http://www.sundanceresort.com/recipe030805.htm

o qui

http://shop.thecheesecakefactory.com/or ... ctID=05375

A proposito, nel secondo sito li vendono a...42 dollari!!
Mettiamo su un business insieme?

Un grosso bacione.


grazie i tuoi consigli sono preziosissimi, la prossima volta userò uno stampo diverso più alto come dici tu, mi piacciono molto gli stampi con i fondi mobili li trovo comodissimi, appena torno da Casoloro voglio vedere se li hanno anche più alti.
Per la cottura è venuta bene anche se la foto non rende al meglio, mannaggia... non ho nessuna foto in sezione, i ragazzi mi hanno detto che è stato un successo.
Grazie ancora :D
Bcioni :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14285
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda federica » 29 mar 2007, 11:12

Volendo fare il CHEESECAKE AL CIOCCO BIANCO, e non avendo la tortiera da 20 cm come la posso risolvere?

grazie
fede
federica

Matteo è nato il 2 dicembre 2007
Lisa è nata l'8 ottobre 2009
Avatar utente
federica
 
Messaggi: 116
Iscritto il: 27 nov 2006, 11:24
Località: Lodi

Messaggioda Rossella » 29 mar 2007, 11:12

federica ha scritto:Volendo fare il CHEESECAKE AL CIOCCO BIANCO, e non avendo la tortiera da 20 cm come la posso risolvere?

grazie
fede

aumenta un pò le dosi. :D
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14285
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda federica » 29 mar 2007, 11:31

Rossella ha scritto:aumenta un pò le dosi. :D


già, la fai facile tu. Ci avevo pensato anche io ma di quanto? Non mi dire di andare ad occhio, perché allora rinuncio in partenza. Se non ho tutto scritto per benino non mi riesce di far nulla!

Comunque grazie della dritta. :wink:
federica

Matteo è nato il 2 dicembre 2007
Lisa è nata l'8 ottobre 2009
Avatar utente
federica
 
Messaggi: 116
Iscritto il: 27 nov 2006, 11:24
Località: Lodi

Messaggioda Rossella » 29 mar 2007, 11:36

federica ha scritto:
Rossella ha scritto:aumenta un pò le dosi. :D


già, la fai facile tu. Ci avevo pensato anche io ma di quanto? Non mi dire di andare ad occhio, perché allora rinuncio in partenza. Se non ho tutto scritto per benino non mi riesce di far nulla!

Comunque grazie della dritta. :wink:

Fai una mezza dose in pù e utilizza una tortiera da22/24 dai non è difficile :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14285
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda federica » 29 mar 2007, 11:40

mi sembra una buona soluzione. Forse tanto semplice che non ci avrei mai pensato. :oops:

grazie di nuovo! :D
federica

Matteo è nato il 2 dicembre 2007
Lisa è nata l'8 ottobre 2009
Avatar utente
federica
 
Messaggi: 116
Iscritto il: 27 nov 2006, 11:24
Località: Lodi

Messaggioda elvira » 29 mar 2007, 12:40

Rossella , ma se si possono usare i loaker, posso anche utilizzare dei wafer misti anche parzialmente ricoperti di cioccolata che ho da terminare?
elvira
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 27 nov 2006, 10:17
Località: MARZANO(PV)

Messaggioda Rossella » 29 mar 2007, 15:15

elvira ha scritto:Rossella , ma se si possono usare i loaker, posso anche utilizzare dei wafer misti anche parzialmente ricoperti di cioccolata che ho da terminare?

perchè no :D
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14285
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda federica » 3 apr 2007, 10:29

Ecco la mia Cheesecake al ciocco bianco di Elena di Giovanni:

Immagine

L'ho fatto nello stampo di pirex per i soufflé, di 21 cm di diametro. Ho dovuto cuocere il cheesecake molto più a lungo (forse per lo stampo in pirex?): infatti dopo l'ora e 10 nel mezzo era ancora liquido e lo cotto ancora per 1 ora. Totale circa 2 ore e un quarto.

Comunque c'è solo un commento: SPETTACOLARE!!!!!!

Ciao fede
federica

Matteo è nato il 2 dicembre 2007
Lisa è nata l'8 ottobre 2009
Avatar utente
federica
 
Messaggi: 116
Iscritto il: 27 nov 2006, 11:24
Località: Lodi

Messaggioda Rossella » 21 apr 2007, 16:56

video Cheesecake Tips :D :D


"Video inviato da timmyboi QUI

Il video per cucinare la cheesecake, la vera cheesecake.
Il cheese cake è un dolce di origine americana che solo negli ultimi anni sta prendendo piede in Italia. Il dolce può essere con le varianti del cheesecake alle cerase o alle fragole; in questo caso trattiamo il semi-freddo alle ciliege per la nostra raccolta tematica. Questa è un' altra ricetta semplice e sopratutto veloce per ogni occasione di metting quali: festa per bambini, pranzo familiare, cena formale di lavoro, colazione… Il dolce è nutriente grazie al formaggio (cheesecake dall'inglese) e anche dolce e gustoso grazie alla presenza di marmellata.

Vediamo come preparare una ricetta facile e veloce del cheese cake alle cerase di Celleno

Ingredienti per la preparazione del cheese cake:

400gr di Crumiri ( biscotti Bistefani ) 400gr di Philadelphia (o un qualsiasi formaggio a pasta molle… ricotta, robiola) 4 uova ( fresche…. è meglio) 1 bustina di vanillina Marmellata di ciliegie o fragole ( o altri gusti a piacimento e non necessariamente di sola frutta ) 200gr di zucchero.

Triturare i biscotti con un mixer un un classico passino. Versateli in una teglia dal gancio apribile, cioè con apertura laterale, circa 26 cm di diametro, e formate un fondo compatto. In una ciotola versate il formaggio Philadelphia, le uova, la vanillina e lo zucchero. Amalgamare bene il tutto e versarlo sul fondo già preparato. Mettete in forno già caldo, 180°, per circa 20 minuti ( Per assicurarsi che sia ben cotto usare uno stecchino). Una volta sfornato fatelo raffreddare e ricopritelo con la marmellata."
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14285
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda cipina » 21 apr 2007, 17:26

Col cioccolato ho fatto questo cheese cake. Ho fatto solo la farcia che ho cotto al forno, senza base. Ho usato un contenitore in pirex per il burro, rettangolare, piuttosto profondo, della Frigoverre. Per motivi di "esperimento" ho usato metà dose, ma vi consiglio di usare la dose intera. E' buono anche così, si può però mettere anche la base come visto sulla ricetta, tratta da uno speciale di Sale & Pepe "Magie col formaggio".

500 gr di ricotta
2 uova
125 gr di zucchero
150 gr di cioccolato fondente
1 cucchiaio di caffè solubile

Sciogliere il cioccolato con il caffè diluito con un paio di cucchiai di acqua calda.
lavorare a crema i tuorli con lo zucchero.
Unire la ricotta, il cioccolato fuso col caffè.
Montare le chiare d'uovo e aggiungere al composto.
versare sull'eventuale base (che si può fare con 250 gr di biscotti e 100 gr di burro) e porre in forno caldo a 180° per circa un'ora: uno stecchino deve uscire asciutto.

Cip.
"Ma che fai, mi prendi per i fornelli?"
cipina
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:56
Località: Pavia

Re: torta di formaggio o Cheesecake (facciamo una raccolta)

Messaggioda Rossella » 19 giu 2007, 8:47

Rossella ha scritto:
Il mio primo Cheesecake lo mangiai la bellezza di 15 anni fà, fù una carissima amica Napoletana Lina, sposò un'Americano in giovanissima età, (15 anni) si trasferì' in America, da allora ha imparato tantissimo della loro cucina.

torta di formaggio o Cheesecake

450 gr. di Philadelphia
150 gr. di zucchero
2 cucchiaino di vaniglia(liquida concentrata)
2 uova
un vasetto da 200 gr. di crema acida o yogurt
2 cucchiaini di spremuta di limone
200gr di biscotti digestive - 100 gr di burro.


Mischiare la Philadelphia con 150 gr. di zucchero, un cucchiaino di vaniglia, 2 uova e 2 cucchiaini di spremuta di limone.
Mischiare il tutto con un frullino finchè sarà diventato cremoso.Si prepara la crosta di biscotti, riducendo i digestivi in polvere con un mixer , si aggiunge il burro fuso e si mescola finché il composto diventa omogeneo, si fodera uno stampo rotondo, si preme bene con un cucchiaio creando una base il più compatta possibile e si pone in frigorifero per 1 ora.
Versare nella crosta di biscotto la crema di Philadelphia e uocere per 30m. in forno a 200C°

Quando sarà pronta togliere dal forno e fare raffreddare per 15m. circa, alzare la temperatura del forno portandolo a 250C°
Mischiare il vasetto di crema acida o yogurt con 2 cucchiai di zuccherom il cucchiaino di vaniglia liquida e versare sopra la torta, far cuocere per altri 10m. togliere dal forno e poi mettere in frigorifero

Perchè non facciamo una raccolta dei nostri Cheesecake testati?

quoto e porto su per un'amica che lo sta cercando :wink:
p.s.
se vuoi fai metà Philadelphia e metà mascarpone, Lisa lo ha modificato cosi, l'ho assagiato qualche settimana fà fatto dalle sue manine al ristorante dove lavora, è davvero buono :D
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14285
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: torta di formaggio o Cheesecake (facciamo una raccolta)

Messaggioda valeriaf » 19 giu 2007, 8:53

Rossella ha scritto:quoto e porto su per un'amica che lo sta cercando :wink:
p.s.
se vuoi fai metà Philadelphia e metà mascarpone, Lisa lo ha modificato cosi, l'ho assagiato qualche settimana fà fatto dalle sue manine al ristorante dove lavora, è davvero buono :D


grazie!!! sei un tesoro. :wink:
valeriaf
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 28 mar 2007, 11:22

Messaggioda laCarmen » 19 giu 2007, 15:06

Questa è la ricetta che uso sempre io, frutto di varie sperimentazioni...il risultato mi piace molto:
cheesecake allo yogurt
per la base:
250 gr di biscotti
125 gr di burro

Tritare finemente i biscotti, amalgamarli col burro fuso.

per la mousse:
2 uova
90 gr di zucchero
30 gr di acqua
250 gr di ricotta o altro formaggio cremoso tipo philadelphia
250 gr di mascarpone
300 gr di yogurt del gusto preferito
200 gr di panna fresca semimontata
5 fogli di colla di pesce

Mescolare, in una ciotola, i formaggi e lo yogurt. Io qui ho aggiunto qualche goccia di colorante per accentuare il colore. Aggiungere la colla di pesce precedentemente messa a mollo in acqua per 10 minuti e sciolta a bagnomaria con un po' di panna liquida. Montare la panna, ( non troppo) e aggiungere zucchero a velo a piacere. Battere le uova con uno sciroppo di zucchero fatto con 30 gr di acqua e 90 gr di zucchero: mettete a bollire finche non vedrete delle bolle pesanti e lente, se avete il termometro la temperatura deve essere di 121°. Incorporare il composto di uova e zucchero allo yogurt e, per ultima la panna semimontata. Sed usate lo stampo in silicone, versare il composto nello stampo e mettere in frigo per un paio di ore. Quando inizia a compattarsi stendervi la base di biscotti sbriciolati e lasciare in frigo per 8 o 9 ore. Se usate un normale stampo, allora stendere prima la base di biscotti, lasciare in frigo per dieciminuti, poi la crema e mettere in frigo sempre per 8 o 9 ore. Io lo faccio sempre il giorno prima di servirlo.
Ah sempre per chi usa il silicone, consiglio di spennellare lo stampo con olio di mandorle purissimo, prima di usarlo!!!
Immagine
Avatar utente
laCarmen
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 10 giu 2007, 16:34
Località: Brindisi

Messaggioda Typone » 19 giu 2007, 15:35

Rossella ha scritto:Il cheese cake è un dolce di origine americana che solo negli ultimi anni sta prendendo piede in Italia.

Pardon: il cheesecake è un dolce di antichissima tradizione tedesca e austriaca, chiamato Käsekuche da quelle parti, trasportato poi in Europa dell'est dagli ebrei askenaziti sotto il nome yiddish di Keiskichen, poi migrato, con loro, negli Stati Uniti dove è diventato un dolce quasi nazionale, modificandosi in tutte le direzioni fino alle pappette di formaggio crudo e gelatina che troviamo oggi dalle nostre parti sotto il nome di cheesecake...Il vero cheesecake è un dolce piuttosto rustico, molto alto e cotto con una frolla attorno. Si mangia con il thè, anche perché è piuttosto riempitivo... :)

Immagine
Cortesia: http://www.blogwiese.de

T.
Typone
 

Messaggioda luvi » 19 giu 2007, 15:46

:D non si finisce mai di imparare...
luvi
 

Messaggioda cipina » 19 giu 2007, 18:13

Ma allora non era un cheese cake eretico, quelli che ho sempre fatto con la base di pasta frolla! Secondo me, la base di biscotti resta troppo dura.
"Ma che fai, mi prendi per i fornelli?"
cipina
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:56
Località: Pavia

Messaggioda Rossella » 19 giu 2007, 18:28

Typone ha scritto:Pardon: il cheesecake è un dolce di antichissima tradizione tedesca e austriaca,

Cortesia: http://www.blogwiese.de

T.

e io che pensavo fosse americano :(
allora sarà  per questo che è cosi buono :lol: :lol:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14285
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

PrecedenteProssimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee