Un cestino di pesche

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Un cestino di pesche

Messaggioda susyvil » 22 apr 2010, 1:13

Ricetta estrapolata da: LA SFIDA DI APRILE - Il LIMONE a 360*

Immagine
Un cestino di pesche

Ultimamente, in cucina, se non mi complico la vita non sono contenta! :lol:


L'idea di riprodurre questo cestino , mi è venuta quando ho visto la torta paniere alle fragole di Clara :D ..
siccome sarebbe stato più carino con qualcosa all'interno, mi sono subito venute in mente le bellissime "pesche di Prato" di Elisabetta
qui

Per capire come fare a realizzare il cestino, ho fatto un giro qui e in parecchi altri siti, alla fine prendendo spunto un po' qua e un po' la mi sono messa all'opera!
Ho fatto cosi:

Ho preparato un impasto con 300 gr. di farina 00, 300 gr. di farina manitoba, 3 tuorli, 100 gr. di burro, 100 gr. di zucchero, 200 gr. di latte, 12,5 gr. di lievito di birra fresco, la buccia grattugiata di 1 limone e 2 pizzichi di sale.

Appena pronto l'impasto, ho subito proceduto alla preparazione del cestino:
ho bagnato e strizzato bene un foglio di carta forno con il quale ho ricoperto una ciotola in metallo di 24 cm capovolta

Immagine

ho incominciato ad approntare il cestino formando 13 rotolini di impasto di spessore poco più piccoli di un dito mignolo e li ho posizionati sulla ciotola in questo modo:

Immagine

Da ora in poi, per me, è incominciato il difficile!! :roll:
Con l'impasto ho formato altri rotolini e lavotando in senso orrizzontale intorno alla ciotola, ho cercato di tessere una trama che somigliasse a quella di un cestino:

Immagine

Più volte mi sono impicciata, ma imperterrita ho continuato! :lol:
Immagine
....e non chiedetemi cosa stavo facendo perchè....non lo so!!! :lol:
Alla fine, non so nemmeno io come ci sia arrivata alla fine :shock: , ho formato una treccia e l'ho avvolta intorno alla ciotola facendola aderire bene.

Immagine

Ho schiacciato con le mani l'impasto in cima alla ciotola,formato un rotolo che ho chiuso ad anello e posizionato sopra l'impasto schiacciato.
Ho spennellato il cestino con tuorlo d'uovo a cui ho aggiunto un cucchiaio di latte ed infornato a 180° gradi fino a che è diventato di un bel colore dorato.

Immagine

Non contenta di tutto l'ammattimento precedente, cosa ho pensato di fare?....un bel manicone!!! :lol: ...vabbè, è anche avanzato un po' d'impasto!
Ho misurato il diametro del cestino da cotto e formato un'altra treccia più sottile posizionando le due estremità alla distanza desiderata, per paura che in cottura si deformasse troppo ho bloccato la treccia con delle tazze, alla fine è stato inutile perchè l'ho maneggiata ancora calda e si è spezzata.
Ho preparato del caramello e l'ho usato per riparare la rottura e per attaccare il manico al cestino, trattenendolo sui bordi fino a che non si è indurito.

Il fiocchetto verde non è un mio vezzo, è servito per nascondere l'attaccatura con il caramello :lol:
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: LA SFIDA DI APRILE - Il LIMONE a 360*

Messaggioda Luciana_D » 22 apr 2010, 6:24

Tu sei matta :lol: pero' sei la fine del mondo :-::! :clap: :clap: :clap: ....e adesso indovina un po'?? ;-))
Comunque e' fuori concorso perche' troppo bello |:P

PS.come hai attaccato il manico? :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: LA SFIDA DI APRILE - Il LIMONE a 360*

Messaggioda susyvil » 22 apr 2010, 6:26

Luciana_D ha scritto:Tu sei matta :lol: pero' sei la fine del mondo :-::! :clap: :clap: :clap: ....e adesso indovina un po'?? ;-))

Il tuo Babà al limone???? ;-))
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: LA SFIDA DI APRILE - Il LIMONE a 360*

Messaggioda Luciana_D » 22 apr 2010, 6:31

susyvil ha scritto:
Luciana_D ha scritto:Tu sei matta :lol: pero' sei la fine del mondo :-::! :clap: :clap: :clap: ....e adesso indovina un po'?? ;-))

Il tuo Babà al limone???? ;-))

ma quale baba' (e poi devo comperare il burro) :lol: devi indovinare adesso cosa faro' a te :ahaha:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: LA SFIDA DI APRILE - Il LIMONE a 360*

Messaggioda susyvil » 22 apr 2010, 6:44

Luciana_D ha scritto:
susyvil ha scritto:
Luciana_D ha scritto:Tu sei matta :lol: pero' sei la fine del mondo :-::! :clap: :clap: :clap: ....e adesso indovina un po'?? ;-))

Il tuo Babà al limone???? ;-))

ma quale baba' (e poi devo comperare il burro) :lol: devi indovinare adesso cosa faro' a te :ahaha:

Qualsiasi cosa tu abbia in mente.....non farmi troppo male!!! :lol:
.....il "manicone" :lol: ....l'ho attaccato con il caramello..... l'ho anche scritto però!.....non sei stata attenta! :no:
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: LA SFIDA DI APRILE - Il LIMONE a 360*

Messaggioda susyvil » 22 apr 2010, 14:27

Grazie a tutte!....siete sempre più carine! : Love :

Clara

Porca miseria!!!!! E chi la ferma più 'sta donna ! :-::! :-::! :-::! :-::! :-::! :shock: :shock:

Porca miseria!!!!! :shock: E chi la ferma più 'sta donna ! :shock: :lol: :lol:


Comunicato ufficiale:
con questa preparazione metto fine alla produzione di ricette al limone! :lol: :lol: :lol: ....se ne potrà riparlare tra un po', con la sfida di Maggio! :wink:
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: LA SFIDA DI APRILE - Il LIMONE a 360*

Messaggioda ssmm » 22 apr 2010, 14:51

Grazie Luciana_D, per l'integrazione con il LM; molto gentile :D

Approfitto per fare i miei complimenti a Susyvil: ammetto di essere rimasto senza parole alla vista del cestino...

E, comunque, complimenti anche a tutte le altre ricette con limone, sparse qua e là nel forum.

Buona serata
ssmm
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 7 mag 2009, 13:19

Re: LA SFIDA DI APRILE - Il LIMONE a 360*

Messaggioda Gaudia » 22 apr 2010, 20:12

Che magnifico spettacolo Assunta,sei troppo brava *smk*
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: LA SFIDA DI APRILE - Il LIMONE a 360*

Messaggioda elisabetta » 23 apr 2010, 16:55

Che meraviglia di cestino che hai realizzato Susi!!Bravissima davvero!!Interessanti anche le pesche al limone(o limoncello?)forse più buone che all'Alkermes-
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: LA SFIDA DI APRILE - Il LIMONE a 360*

Messaggioda jane » 23 apr 2010, 19:00

Quel beau panier Assunta... et en plus il se mange D:Do bravo bravo!!!!! *smk*
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: LA SFIDA DI APRILE - Il LIMONE a 360*

Messaggioda susyvil » 23 apr 2010, 19:13

elisabetta ha scritto:Che meraviglia di cestino che hai realizzato Susi!!Bravissima davvero!!Interessanti anche le pesche al limone(o limoncello?)forse più buone che all'Alkermes-

Grazie Eli!...dei complimenti e della ricetta delle pesche! :D
a dire il vero le ho bagnate con l'alkermes, ed ora che mi ci fai pensare, avrei potuto farlo con il limoncello! :roll:
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Un cestino di pesche

Messaggioda Rossella » 17 mag 2013, 6:33

Anche questi mi ero persa :oops: , ma non è mai troppo tardi :clap: :clap: :clap:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Un cestino di pesche

Messaggioda anavlis » 4 giu 2013, 17:36

Rossella ha scritto:Anche questi mi ero persa :oops: , ma non è mai troppo tardi :clap: :clap: :clap:


:shock: :shock: :shock: ma quant'è brava la nostra Assunta :clap: :clap: :clap: :clap: non sono complimenti tanto per dire. Oltre ad eseguire perfettamente ricette varie, ci metti molto del TUO. Sta in questo avere la marcia in più, riuscire a liberarsi dalla ricetta e con questi risultati :wink:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Un cestino di pesche

Messaggioda Etta » 4 giu 2013, 19:48

Questa foto mi ha tormentato per giorni....e' fenomenale!
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: Un cestino di pesche

Messaggioda Nonna Tata » 4 giu 2013, 20:07

Bellissimo questo cestino!
Ho finalmente capito che ci sono due tipi di pesche, uno di pasta brioche e uno di frolla. Io preferisco quelle di pasta brioche...le ultime che ho assaggiato, arrivavano da Napoli...nella crema pasticcera c'erano piccoli pezzi di pesca sciroppata, una bontà!
Volendo preparare quel delizioso cesto...quanto tempo prima si può preparare che non perda fragranza?
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: Un cestino di pesche

Messaggioda susyvil » 4 giu 2013, 21:05

Rossella, Silvana, Etta...grazie mille, troppo buone!! *smk*
Stefania, io penso che potresti prepararlo al massimo un giorno prima.
Considera una cosa però, anche se è una pasta brioche, l'impasto lavorato in questo modo perde la sua sofficità!
Con questo non voglio dire che non sia commestibile :lol: ...ma bisogna guardarlo più come un contenitore per le pesche di Elisabetta che sono la vera delizia! :wink:
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Un cestino di pesche

Messaggioda Nonna Tata » 4 giu 2013, 21:39

Hai esperienza con quel pane (pasta morta) del post di Rossella? Non mi interessa molto che il contenitore sia commestibile, come dici tu, il dolce sono le peschine...e così potrei prepararlo prima...
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: Un cestino di pesche

Messaggioda susyvil » 4 giu 2013, 22:23

Nonna Tata ha scritto:Hai esperienza con quel pane (pasta morta) del post di Rossella? Non mi interessa molto che il contenitore sia commestibile, come dici tu, il dolce sono le peschine...e così potrei prepararlo prima...

Allora puoi prepararlo anche 3 o 4 giorni prima!! :D
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Un cestino di pesche

Messaggioda Rossella » 5 giu 2013, 7:51

susyvil ha scritto:
Nonna Tata ha scritto:Hai esperienza con quel pane (pasta morta) del post di Rossella? Non mi interessa molto che il contenitore sia commestibile, come dici tu, il dolce sono le peschine...e così potrei prepararlo prima...

Allora puoi prepararlo anche 3 o 4 giorni prima!! :D

Ok per il cestino, ma le peschine, quanto tempo prima?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Un cestino di pesche

Messaggioda susyvil » 5 giu 2013, 7:58

Rossella ha scritto:
susyvil ha scritto:
Nonna Tata ha scritto:Hai esperienza con quel pane (pasta morta) del post di Rossella? Non mi interessa molto che il contenitore sia commestibile, come dici tu, il dolce sono le peschine...e così potrei prepararlo prima...

Allora puoi prepararlo anche 3 o 4 giorni prima!! :D

Ok per il cestino, ma le peschine, quanto tempo prima?

Ross, considerato che le peschine poi vengono intrise di sciroppo all'Alkermes, credo che si possano preparare anche 2 giorni prima.
Appena fredde le sigillerei in una busta di cellophane, sono comunque fatte con ldb, quindi soggette a perdere la loro morbidezza.
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Prossimo

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee