CASTELLO DI SABBIA

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda rosanna » 12 mag 2015, 11:38

IL CASTELLO DI SABBIA
di Nicoletta





Immagine

Immagine

PANDISPAGNA
ricetta di Giovanni Pina

teglia rettangolare 35 x 45 cm alt. 2, 5 cm.
(ho triplicato le dosi perché mi servivano tre rettangoli.
Se come me avete una sola teglia fate un pds alla volta e surgelatelo avvolto in pellicola) . La parte edibile è la base formata da tre rettangoli di PDS alt 2 cm , intervallati da due strati di cremoso


• Zucchero semolato 220 g
• Miele di acacia 5 g
• Uova 225 g
• Tuorlo d’uovo 135 g
• Farina 00 210-230 W 200 g
• Fecola di patate 40 g

Procedimento
Montate le uova con lo zucchero e il miele per circa 10 minuti in planetaria .
Aggiungete i tuorli e continuate a montare scaldando il recipiente con un cannello, per far raggiungere il massimo volume alle uova montate
Incorporate delicatamente le farine miscelate e setacciate
Con l’aiuto di un tarocco, tenendolo in posizione obliqua (per evitare che inglobi aria),
disponete l’impasto per ¾ nella teglia e cuocete per 20 minuti a 190°C cielo e 195°C suolo con valvola chiusa.
Una volta cotto passate un coltellino a lama liscia sul bordo interno dell’anello per staccare la torta.
Questo vi evita di imburrare l’anello e al contempo di pelare il pan di Spagna ai bordi.
Sui due lati invece va pelato per eliminare la crosta scura

BAGNA ALL'ARANCIA E LIMONE
acqua 750 gr.
zucchero 375 gr
buccia di tre arance ed un limone
far bollire ed usare fredda

    CREMOSO AL CIOCCOLATO
    di Leonardo Di Carlo


    Ho raddoppiato le dosi e fatto due cremosi uno al ciocc. fondente e l’altro ciocc. al latte


  • latte fresco intero 385 gr
  • panna fresca 35% mg 385 gr
  • zucchero semolato 80 gr
  • tuorli 150 gr
  • gelatina 5gr
  • copertura fondente al 55% 550gr
    oppure
  • per il cioccolato al latte 675 gr.
preoarazione
Portare a bollore il latte con la panna, stemperare sui tuorli sbattuti con lo zucchero semolato, unire il tutto e cuocere a 83-85* max.
Fuori dal fuoco inserire la gelatina ammollata e strizzata, mescolare fino a completo scioglimento, filtrare con un passino a maglia fine e direttamente sulla copertura tritata finemente; emulsionare con un minipimer evitando di incorporare aria. Mettere in contenitore pulito. coprire con pellicola a contatto e trasferire in frigo per un minimo di 12-24 ore prima dell'utilizzo.


    MERINGA ALL’ITALIANA
    dI Luca Montersino

    da spalmare sulla torta prima di ricoprire di sabbia
  • acqua 45 gr.
  • zucchero 185 gr.
  • albumi 115 gr.
  • zucchero 45 gr.
preoarazione
Dopo aver messo sul fuoco a fiamma bassa l'acqua con 185 gr. di zucchero, cominciare a montare gli albumi con 45 gr di zucchero; quando lo sciroppo avrà raggiunto 121° versarlo a filo sugli albumi e continuare a montare fino al raffreddamento della massa.
Conservare in freezer se fatta con anticipo, si mantiene benissimo e non si congela

Per la sabbia :
3 Kg di un mix di biscotti wafer alla vaniglia , pain croute lazzaroni, farina di mandorle, fiocchi di avena e quant’altro per ottenere consistenza e colore desiderato . Non deve essere troppo sottile, polverosa, deve avere un effetto diseguale, altrimenti non sembra un castello di sabbia , fatto in spiaggia

    Per la costruzione del castello
    - le quattro torri :
    parallelepipedi in polistirolo
  • 8 x 8 cm - alt 23 cm

    sulla sommità della torta:
    parallelepipedo
  • 18 x 18 cm alt. 10

    la torretta :
  • 10 x 10 alt 8 cm
per fare le finestre , usare un coltellino affilato riscaldato sulla fiamma, ed incastrare un cioccolatino

gli smerli:
nastro di caramelle Ikea alt . 2 cm
tagliato per ogni lato …due cm , 1 cm , 2 cm, 1 cm ecc. alt. 2 cm
incollato prima alla carta e poi al polistirolo . Il nastro zuccherato non reggeva attaccato al polistirolo

colla: vinavil

Spalmare abbondantemente di vinavil ogni faccia . Mi era stato consigliato di fare una prima spennellata di vinavil e fare asciugare una notte per poi ripetere l’operazione l’indomani e procedere ad attaccare la sabbia ecc lasciando libero un filo, alto mezzo cm lungo il bordo in alto per incollare gli smerli . Perchè non si vedesse il bianco del polistirolo ho aggiunto alla colla dello smalto ad acqua beige (un po’ di marrone diluito nel bianco)

Vassoio su cui poggiare il castello
Uno strato di compensato 65 x 50 cm rivestito di un foglio di plastica bianca incollato con bostik intorno a cui ho messo un nastro di stoffa beige corda, per non far cadere la sabbia negli spostamenti.

Per la decorazione
Conchiglie e stelle marine vere
Ikea - Uno scatolo di conchiglie di gesso
Con rametti secchi di legno e spugne (tutto lavato e disinfettato )
Ikea- Caramelle di vetrini bianchi e verdi
Ikea – biscotti per il ponte levatoio
Ikea – nastro di caramella marroncino
per gli smerli
Ikea - cioccolatini che sembrano fatti tipo legno, li ho dovuto solo accorciare

Un grande grazie a Luciana per le dritte e l’incoraggiamento *smk* *smk*
Allegati
castello 1.jpg
castello 1.jpg (31.04 KiB) Osservato 461 volte
image.jpg
Per il trasferimento da casa a casa
image.jpg
Dettaglio per smerli finestre e ponte levatoio
image.jpg
Ultima modifica di rosanna il 12 mag 2015, 14:20, modificato 4 volte in totale.
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda Luciana_D » 12 mag 2015, 12:43

GRANDE ROSANNA :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
Spettacolare !!! te la copio :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda anavlis » 12 mag 2015, 13:26

Grande Rosanna!!!!!!!! :=:! :=:! : Chef : : Chef : : Chef : : Chef : : Chef :

scusa l'ignoranza, per "copertura" fondente cosa intendi? cioccolato fondente normale o deve avere qualche particolarità?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda rosanna » 12 mag 2015, 13:41

cosi recita la ricetta del cremoso di Leo. Io ho preso pezzi grandi da un Kg di cioccolato al 55% + 100 gr per il fondente e un Kg + 200 gr. per quello al latte al supermercato Silvana ho preso un sacco di cioccolato. Spedisco se devi farla questa estate . Mi ritrovo Kg 1, 650 di cioccolato al latte e 1,400 di fondente. Che posso farne ? Presa dall'ansia compravo.. compravo
Allegati
image.jpg
Guarda quanto me ne è avanzato ! 8 euro al kg . Ad abundantiam ! :-)
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda Clara » 12 mag 2015, 14:24

Rosanna che spettacolo :clap:
Un lavorone proprio, :shock: e un gran gesto d'amore per la tua nipotina che di certo non dimenticherà. ^baby^ : Love :
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda Rossella » 12 mag 2015, 14:41

Un lavoro di grande pasticceria ingegneristica Rosanna, tra calcoli e numeri, mi sarei già persa :clap: :clap: :clap:
Nel ringraziarti per il passo passo che ci hai illustrato, ti chiedo troppo se descrivi come hai assemblato man mano il castello?
Grazie ancora ^fleurs^
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda rosanna » 12 mag 2015, 14:55

Sul pandispagna ben centrato ho messo , sotto il quadrato di polistirolo, un pezzo di carta forno perché non fosse a contatto con il dolce. Sul quadrato avevo incollato precedentemente la torretta . Le quattro torri le ho appoggiate ai lati del pandispagna riempendo l'interstizio con un bel po' di sabbia
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda rosanna » 12 mag 2015, 15:07

Clara i bambini erano stupiti, paralizzati nel guardare, poi dopo un po' avrebbero toccato e preso tutto . Volevano portarsi a casa le conchiglie e quant'altro.....ma gli adulti erano ancora più stupiti, mia nuora diceva a tutti: l'ha fatta mia suocera ! ed era molto orgogliosa.
la cosa molto carina era il tema scelto : "il mare" in cui il castello si inseriva adeguatamente . Palloncini rossi a forma di polpo ..e sul tavolo c'era una rete, sopra i contenitori di cibo a forma di pesce...tutto esprimeva voglia di mare :D
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda Donna » 12 mag 2015, 15:25

Luciana_D ha scritto:GRANDE ROSANNA :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
Spettacolare !!! te la copio :lol:

ma non TE COPIO!!!! a ha ah aha h :ahaha: :ahaha: :ahaha: :ahaha:
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3324
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda rosanna » 12 mag 2015, 15:32

e ci credo Donna ! :ahaha: :ahaha: Anche io sarei per le cose veloci ..però a Francoforte impazzirebbero e ti farebbero una statua o ti intesterebbero una Donatella Strasse
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda Gaudia » 12 mag 2015, 17:52

Uno spettacolo! :clap: :clap:
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda misskelly » 13 mag 2015, 3:10

complimenti Rosanna , hai realizzato un ottimo lavoro. :clap: :clap: :clap:
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1962
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda anavlis » 13 mag 2015, 11:11

Ci sto ragionando sopra, essendo il 22 agosto come tipo di dolce mi piacerebbe realizzare un parfait: mandorle, pistacchi e nocciole...un semifreddo è consistente e si presta a creare dei parallelepipedi, è anche gradevole al gusto. Ho tempo per valutare difficoltà e architettura :lol: :lol: :lol:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda cinnamon » 13 mag 2015, 11:16

Semplicemente... STREPITOSA ^fleurs^

Triplo WOW :-P o :p:
cinnamon
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 23 mar 2015, 8:42
Località: Livorno

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda TeresaV » 13 mag 2015, 15:11

Rosanna, sei unica!! :clap: :clap: :clap:
Gli smerli con la striscia di caramelle sono una vera chicca!! : Groupwave :
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1354
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda beasarti » 14 mag 2015, 9:07

Veramente meravigliosa. tutti i miei complimenti!
Soprattutto per la progettazione, che ho seguito nell'altro post, ed è stata veramente ingegnosa. Brava!
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 347
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda rosanna » 14 mag 2015, 13:14

dei due modelli di castello mi piaceva molto il primo , fatto in spiaggia da bambini o insieme a bambini. Ho pensato che fatto a casa come dolce ci avrebbe perso molto... doveva rimanere una realizzazione da spiaggia.
Il secondo quello con le torri ecc , come potete vedere dalla foto era molto americano, finto, benché l'autrice dicesse che era tutto commestibile...eppoi i fiori che c'entrano ?

ho pensato ad entrambi , col cuore più al primo :D
Allegati
image.jpg
image.jpg
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda CETTY » 14 mag 2015, 19:27

Rosanna :clap: :clap: :clap: li meriti tutti, è meravigliosa..... e sei una nonna meravigliosa ^timid!
CETTY
 
Messaggi: 405
Iscritto il: 21 nov 2012, 7:48

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda anavlis » 15 mag 2015, 8:38

Usando come dolce il parfait mi sarà più facile formare il primo castello. la sovrapposizione è facilitata per la consistenza del semifreddo.
Te lo copio! :=:! :=:! :=:!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: CASTELLO DI SABBIA

Messaggioda Patriziaf » 15 mag 2015, 15:47

Solo oggi ho avuto il tempo di leggere tutto.
Rosanna una forza per tutti noi! !!
Con tutto quello che hai usato, non si potevano fare anche le torrette da mangiare? Si sarebbe potuto mangiare più sabbia :lol:
: Love :
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2638
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Prossimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee