° castagnole

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° castagnole

Messaggioda Rossella » 4 feb 2008, 19:08

Immagine
foto di Adriano
E' una ricetta di Iginio Massari, postata da Adriano sul suo blog
approfitto che sono a casa e friggo per i ragazzi :lol: :lol:

castagnole alle mandorle di Iginio Massari

Ingredienti:
500gr farina 00
150gr zucchero
2 uova grandi
zeste gratt. di un limone
75gr farina di mandorle
5gr lievito in polvere
50gr latte
50gr maraschino
2, 5gr sale
75gr burro fuso freddo

Montare in planetaria le uova con lo zucchero, unire il burro e le zeste e continuare a montare. Mettere la foglia ed unire le mandorle, il sale e metà della farina setacciata con il lievito. Alternare liquore e latte al resto della farina fino ad ottenere una pasta della consistenza di una frolla morbida.
Arrotolare bastoncini di circa 2cm e tagliare tronchetti di circa 2cm.
Friggere in olio profondo a 170°.

Passarle calde nello zucchero semolato e consumare tiepide.
Assorbono pochissimo olio, tanto da sembrare cotte in forno. Si può aggiungere essenza di mandorle e sostituire il liquore, io faccio un misto di maraschino e strega.
p.s.
ho fatto un mixer di zucchero semolato e zucchero a velo, la prossima volta poterò il sale a 3 gr.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: castagnole alle mandorle

Messaggioda luvi » 5 feb 2008, 15:34

se non collasso prima entro notte provo a farne mezza dose..:D
luvi
 

Re: castagnole alle mandorle

Messaggioda luvi » 5 feb 2008, 21:37

:D ce l'ho fatta dopo aver fatto le baguettes stamattina, le focaccine nel pomeriggio, il macinato per gli hamburger di stasera... alle 21 si cuocevano le ..castagnole.:D

Ho provato con mezza dose e unica variante al posto della farina di mandorle ho usato delle mandorle in scaglie in ugual peso, come liquore ho usato il Rhum nelle dosi della ricetta.

Ho seguito alla lettera le indicazioni che sono risultate precisissime. Ho usato olio di oliva per friggere in padella di alluminio.. ho un termometro ad immersione ma sul più bello ho scoperto che ha 150°C come temperatura max..:( allora alla fine mi sono regolata a occhio e dalle foto.. ho messo la fiamma più grande a media potenza in modo da dorare le castagnole ma non bruciarle.
La fortuna del principiante e l'ottima ricetta mi hanno portato a un buonissimo risultato.
Secondo me le mandorle in scaglie che si sentono e non si sentono ci stanno davvero bene ma prima o poi dovrò provare con la farina come da originale..:D Come è scritto l'olio non entra nella castagnola, la consistenza è davvero buona, ne dura ne troppo morbida.. come dovrebbero essere... Mi avete reso felice perchè mi sono tornate in mente le Castagnole uniche che faceva mia Zia Maria Teresa.:D

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
luvi
 

Re: castagnole alle mandorle

Messaggioda brilly » 7 feb 2008, 1:07

come sono belle luvi complimenti *smk*
Avatar utente
brilly
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 nov 2006, 18:20
Località: castellammare di stabia (na)

Re: castagnole alle mandorle

Messaggioda luvi » 7 feb 2008, 8:49

pensate che il giorno dopo mio figlio Antonio le ha mangiate nella cioccolata in tazza, erano buone come appena fatte :D
luvi
 

Re: castagnole alle mandorle

Messaggioda Adriano » 7 feb 2008, 20:51

Belle, Ross, le hai trovate sciape?
luvi ha scritto:pensate che il giorno dopo mio figlio Antonio le ha mangiate nella cioccolata in tazza, erano buone come appena fatte :D

beato lui che se lo può permettere :thud:
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 618
Iscritto il: 14 dic 2006, 21:17

Re: castagnole alle mandorle

Messaggioda Rossella » 7 feb 2008, 21:25

Adriano ha scritto:Belle, Ross, le hai trovate sciape?

metto il sale anche nella crema pasticcera, difficilmente lo leggo negli ingredienti di creme dolci varie, probabilmente è solo un fatto mio...secondo il mio palato ci vuole proprio una puntina in più :oops:
tanto se le sono spazzolate, ed ho fatto dose intera ;-))
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: castagnole alle mandorle

Messaggioda Adriano » 7 feb 2008, 22:05

Rossella ha scritto:metto il sale anche nella crema pasticcera, difficilmente lo leggo negli ingredienti di creme dolci varie, probabilmente è solo un fatto mio...

lo faccio anch'io, il sale carica i sapori :wink:
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 618
Iscritto il: 14 dic 2006, 21:17

° castagnole con ricotta

Messaggioda Luciana_D » 24 feb 2009, 19:56

All'ultimo minuto ma le ho fatte :D
Prese da Pinella

Immagine

Castagnole con ricotta di Nazzareno Lavini

Ingr:
50 gr. di burro
150 gr. di zucchero
buccia di 1 limone ed 1 arancia grattugiate
300 gr. di ricotta di pecora freschissima
5 rossi d'uovo
500 gr. di farina
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito
150 gr. di latte
zucchero semolato

Portare il burro a temperatura ambiente e lavorarlo brevemente con lo zucchero.
Unire le scorze degli agrumi, la ricotta, il sale e, quindi, unire i tuorli, uno alla volta, senza mescolare eccessivamente.
Setacciare la farina con il lievito e unirla all'impasto alternandola con il latte.
Lavorare brevemente l'impasto e ricavarne tanti salsicciotti, come si usa fare per gli gnocchi.
Ritagliarne dei pezzetti e farne delle palline.
Friggerli in abbondante olio e quando si presentano dorati scolarli.
Passarli velocemente nello zucchero semolato.

Nota : ho avuto problemi con l'umidita' dell'impasto (forse troppo latte?) ho quindi aggiunto,mio malgrado,un pugno di farina.

Buoni,buonissimi!!! :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: castagnole alle mandorle

Messaggioda Rossella » 24 feb 2009, 20:30

All'ultimo minuto ma le ho fatte :D

e che devi dire tu :lol: :lol: :lol: :lol:
hanno un aspetto magnifico *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: castagnole alle mandorle

Messaggioda Clara » 27 feb 2009, 16:10

Sìsì molto attraenti e anche veloci mi pare :D
Luciana quante te ne sono venute con quelle dosi?
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6374
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: castagnole alle mandorle

Messaggioda Luciana_D » 27 feb 2009, 16:43

Clara ha scritto:Sìsì molto attraenti e anche veloci mi pare :D
Luciana quante te ne sono venute con quelle dosi?

Ma lo sai che non so.....credo 45 , e le mie sono troppo grandi nonostante abbia fatto delle palline grandi come delle noci.
Consiglio di farle ancora piu' piccole cosi' cuociono piu' in fretta,passarle prima nello zucchero a velo e poi in quello semolato.Attacca meglio. *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: ° castagnole

Messaggioda flokkietta » 14 feb 2012, 15:27

<^UP^>
Porto su il post..dato il periodo!
Ho finalmente provato le castagnole alla ricotta di Nazareno Luvini....ottime!
Una parte l'ho farcita con crema di nocciola e crema pasticcera (tagliandole a metà, a mo' di baci di dama)....e lì mi sono proprio convinta: sono veloci e gustose...e dal sapore che ricorda le zeppole (sarà per la morbidezza).
La foto è del giorno successivo a quello della preparazione...ho salvato le ultime superstiti....se è troppo "disdicevole" la tolgo, eh!!! :D
Allegati
P2133487.JPG
castagnole ricotta
P2133487.JPG (50.65 KiB) Osservato 521 volte
Florinda
Avatar utente
flokkietta
 
Messaggi: 296
Iscritto il: 24 feb 2009, 13:30

Re: ° castagnole

Messaggioda anavlis » 14 feb 2012, 18:22

Che buone che sono queste paste fritte, che prendono vari nomi :-P o :p:
La crema di nocciole come la prepari?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10420
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: ° castagnole

Messaggioda Luciana_D » 14 feb 2012, 21:28

Disdicevoli perche' troppo poche :lol:

Io adoro quelle che dopo fritte vengono irrorate di liquore ;-))
Cerco ricetta e posto
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: ° castagnole

Messaggioda flokkietta » 15 feb 2012, 9:53

anavlis ha scritto:Che buone che sono queste paste fritte, che prendono vari nomi :-P o :p:
La crema di nocciole come la prepari?


Di solito aggiungo alla crema pasticcera la pasta di nocciole (quella che si acquista nei supermercati), o quella di nocciole caramellate home made.
Diciamo che per la dose da mezzo litro di latte aggiungo 1 cucchiaio pienotto di pasta di nocciole.
Mie dosi:
500 ml latte
4 tuorli
4 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio raso di farina
1 cucchiaio di maizena
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
A cottura ultimata tolgo dal fuoco e aggiungo il cucchiaio "pienotto" di pasta di nocciole (occhio che se si usa quella comprata al supermercato, solitamente, è amarognola, mentre se si usa quella home made zuccherata bisogna calare un po' lo zucchero nella base della crema).
Faccio raffreddare rapidamente (mi aiuto con una ciotola di acqua ghiacciata in cui calo la ciotola con la crema) e aggiungo 100 gr di panna montata. (nel caso delle castagnole ho omesso la panna perchè non ne avevo).
N.b. Inizialmente ho provato a siringare le castagnole, ma la pasta non è adatta allo scopo....quindi ho preferito tagliarle a metà e farcirle con un po' di crema.
Le mie erano piuttosto piccole (ho proceduto come consiglia Paoletta nel suo blog: a mo' di gnocchi!!! Quindi, prendevo un po' di impasto e formavo un salamino da cui ricavavo tocchetti da 2 cm al max che poi arrotondavo. Si sono cotte in pochi minuti per volta! ;-)
Florinda
Avatar utente
flokkietta
 
Messaggi: 296
Iscritto il: 24 feb 2009, 13:30

Re: ° castagnole

Messaggioda flokkietta » 15 feb 2012, 10:00

Luciana_D ha scritto:Io adoro quelle che dopo fritte vengono irrorare di liquore ;-))
Cerco ricetta e posto


Lucianina...ti lancio una sfida!!! : Chessygrin :
Ho provato più volte in varie pasticcerie delle castagnole (suppongo al forno) morbidissime e ripiene di creme spettacolari (palma d'oro a quella di castagne e a quella al limone). Analizzando la "polpetta" ho visto che non era tagliata ma, presumibilmente composta da due dischi di pasta cruda farciti e appallottolati e poi cotti; dopodichè irrorati di liquore e passati nello zucchero...
Mi aiuti a realizzarli?
Ovviamente la SFIDA è con te stessa e con la tua "tenacia"...e bravura!!! : Chef :
Indizi: la pasta ricorda vagamente quella delle pesche dolci (non quelle lievitate tipo brioche, piuttosto quelle dalla consistenza di una frolla morbida!!!
Florinda
Avatar utente
flokkietta
 
Messaggi: 296
Iscritto il: 24 feb 2009, 13:30

Re: ° castagnole

Messaggioda miao » 15 feb 2012, 10:03

Sono sicuramente una bonta' :-P o :p: brava :clap: :clap:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3592
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: ° castagnole

Messaggioda Luciana_D » 15 feb 2012, 14:21

flokkietta ha scritto:Lucianina...ti lancio una sfida!!! : Chessygrin :
Ho provato più volte in varie pasticcerie delle castagnole (suppongo al forno) morbidissime e ripiene di creme spettacolari (palma d'oro a quella di castagne e a quella al limone). Analizzando la "polpetta" ho visto che non era tagliata ma, presumibilmente composta da due dischi di pasta cruda farciti e appallottolati e poi cotti; dopodichè irrorati di liquore e passati nello zucchero...
Mi aiuti a realizzarli?
Ovviamente la SFIDA è con te stessa e con la tua "tenacia"...e bravura!!! : Chef :
Indizi: la pasta ricorda vagamente quella delle pesche dolci (non quelle lievitate tipo brioche, piuttosto quelle dalla consistenza di una frolla morbida!!!

So' di cosa stai parlando.....quelle che come ne mangi 3 sei gia' ingrassata di 1kg :lol:
Faro' qualche ricerca :wink:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: castagnole alle mandorle

Messaggioda CETTY » 18 feb 2013, 20:34

Rossella ha scritto:
Adriano ha scritto:Belle, Ross, le hai trovate sciape?

metto il sale anche nella crema pasticcera, difficilmente lo leggo negli ingredienti di creme dolci varie, probabilmente è solo un fatto mio...secondo il mio palato ci vuole proprio una puntina in più :oops:
tanto se le sono spazzolate, ed ho fatto dose intera ;-))

anch'io metto un pizzico di sale, non sò il perchè era scritto nella ricetta ed io ho eseguito da brava alunna : Chessygrin :
CETTY
 
Messaggi: 405
Iscritto il: 21 nov 2012, 7:48

Prossimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee