Castagnole - Massari

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Castagnole - Massari

Messaggioda Luciana_D » 17 feb 2014, 18:22

Nella vita bisogna sperimentare :lol:

CASTAGNOLE (da Non solo zucchero 2)


UOVA GR 150
ZUCCHERO GR 125
SALE GR 2
BACCELLO DI VANIGLIA 1/2
MANDORLE BIANCHE IN POLVERE GR 150 (portata a 200gr)
UVETTA GR 100 (omessa)
LATTE GR 100
BURRO MORBIDO GR 100
BAKING GR 10
FARINA BIANCA 00 GR 450

in una bacinella di una planetaria montare per circa 10 minuti in media velocita' le uova, lo zucchero, i sale e la vaniglia. Incorporare le mandorle bianche in polvere l 'uvetta il latte il burro il baking e la farina bianca setacciati.
Riporre l impasto in frigorifero per un'ora avvolto in un cellophane.
Tolta la pasta dal frigorifero formare dei bastoncini arrotolandola sul tavolo con un po' di spolvero di farina fino a ottenere dei cilindri di diametro di cm 2.
Tagliare formando degli gnocchetti tutti uguali lunghi cm 3.
Cuocere in olio d'arachidi bollente a 176°: Immergere le castagnole per un terzo della superficie nel tegame appoggiandole su un mestolo forato per non fare saltare gocce d'olio bollente.
Per ottimizzare la cottura si consiglia di coprire con una grigia di misura adeguata al tegame e cuocete a filo d'olio.
Questo espediente serve per ottenere una cottura uniforme.
Quando saranno tutte di un bel colore dorato saranno pronte.
Togliere allora dall'olio e farle scolare infine spolverare con lo zucchero a velo vanigliato



Ottime!! Scioglievolissime :D ....... ma mancano di aroma.
Io aggiungerei zeste di arancia e/o limone.per il resto e' perfetta.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11528
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Clara » 17 feb 2014, 20:48

Le aspettavo :D
Molto molto attraenti e ricetta particolare per gli ingredienti .
Mi piace, la farina di mandorle non mi manca e la proverò, con i suggerimenti consigliati :D
Grazie Luciana, brava , precisa, perfetta come sempre : Thumbup :
Quante ne sono venute con queste dosi?
clara
***********
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7290
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda TeresaV » 17 feb 2014, 20:51

Belle, Luciana!
: Groupwave :

Grazie per la ricetta e per le dritte sulla mancanza di aroma ..... ne farò tesoro!
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2109
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Rossella » 17 feb 2014, 20:56

Grazie per le dritte Lu *smk*
Belleeee :clap: :clap: :clap:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 11614
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Luciana_D » 18 feb 2014, 6:13

Clara ha scritto:Le aspettavo :D
Molto molto attraenti e ricetta particolare per gli ingredienti .
Mi piace, la farina di mandorle non mi manca e la proverò, con i suggerimenti consigliati :D
Grazie Luciana, brava , precisa, perfetta come sempre : Thumbup :
Quante ne sono venute con queste dosi?

Grazie Cherie : Love :
Con 1/3 di dose me ne sono venute 45 da 8gr a crudo.
Io le porterei a 10gr facendo molta attenzione a non colorire troppo.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11528
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda beasarti » 18 feb 2014, 10:58

Bellissime e invitanti, però non ho capito bene la cottura..
Le cuoci appoggiate ad un mestolo forato perchè non siano del tutto immerse nell'olio? poi le devi girare quindi?
Scusa, puoi spiegarmi meglio?
Grazie! *smk*
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda misskelly » 18 feb 2014, 11:22

belle ...si si con più aromi.... :wink:
Giovanna ...e Spike
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 2095
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Luciana_D » 18 feb 2014, 11:32

beasarti ha scritto:Bellissime e invitanti, però non ho capito bene la cottura..
Le cuoci appoggiate ad un mestolo forato perchè non siano del tutto immerse nell'olio? poi le devi girare quindi?
Scusa, puoi spiegarmi meglio?
Grazie! *smk*

Massari preferisce quelle retine che si immergono.Dice di immergere poco e rigirare spesso.
Io non avendo la retina ho semplicemente fritto girando spessissimo,praticamente di continuo.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11528
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda beasarti » 18 feb 2014, 11:52

Capito, grazie.
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Caris » 19 feb 2014, 13:22

bellissime!
le avevo adocchiate sul libro e volevo provarle domenica!!! dato che approvi..eseguo!!! : Chessygrin :
grazie!
Avatar utente
Caris
 
Messaggi: 223
Iscritto il: 12 gen 2014, 20:12

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Luciana_D » 19 feb 2014, 13:40

Caris ha scritto:bellissime!
le avevo adocchiate sul libro e volevo provarle domenica!!! dato che approvi..eseguo!!! : Chessygrin :
grazie!

Grazie Caris : Love :
Ricordati l'aroma :wink:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11528
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Caris » 26 feb 2014, 22:52

Avevo adocchiato questa ricetta già l'anno scorso ma solo ora sono riuscita a provarla! grazie a Luciana per avermele ricordate *smk*
Io le ho trovate morbide e buone davvero. Credo che la farina di mandorle dia una marcia in più! ho aggiunto un po' di buccia di limone grattugiata!
COmunque, grande successo:)
Ho usato un W 260!
Allegati
DSC_1844_tn 3.jpg
DSC_1861_tn 3.jpg
Avatar utente
Caris
 
Messaggi: 223
Iscritto il: 12 gen 2014, 20:12

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Caris » 26 feb 2014, 22:53

Ah, a Roma è molto comune trovare le castagnole passate nello zucchero semolato invece che con lo zucchero a velo! E quindi per me zucchero semolato:)
Avatar utente
Caris
 
Messaggi: 223
Iscritto il: 12 gen 2014, 20:12

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda TeresaV » 27 feb 2014, 0:54

Belle le tue castagnole, Caris! : Thumbup : : Thumbup : : Thumbup :
Vorrei provarle, mi attirano perchè mi sembra che abbiano una bella mollica. A me non piacciono quelle troppo mollicose (a Roma si sprecano), per questo ho sempre fatto quelle di Nazareno Lavini ma per una riuscita perfetta occorre una ricotta di ottima qualità e ben asciutta.

Sono indecisa .... vediamo!
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2109
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Luciana_D » 27 feb 2014, 6:29

Caris ha scritto:Ah, a Roma è molto comune trovare le castagnole passate nello zucchero semolato invece che con lo zucchero a velo! E quindi per me zucchero semolato:)

Bellissime !!! :clap: :clap: :clap:
Anche a me piace di piu' lo zucchero semolato ma non si attacca .Tu come hai fatto? :sigh:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11528
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Rossella » 27 feb 2014, 7:18

Da provare anche queste, Maria Grazia :clap: :clap: :clap:
quelle di Leo Di Carlo si mantengono benissimo anche il giorno dopo, e si apprezzano di più con il riposo, queste?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 11614
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Caris » 27 feb 2014, 12:30

Grazie! posto che la castagnola appena fritta è prova dell'esistenza divina : Chessygrin : a me si son mantenute molto bene anche a distanza di parecchie ore..e anche il giorno dopo. Di più non andrei! Magari fritte la sera e mangiate la mattina va sempre bene! anche se un assaggio dell'appena fritto ci sta!!

Luciana, io ho fatto così: fritte, scolate, passate appena nella carta (tanto hanno assorbito poco olio) e poi subito in una ciotolina dove avevo messo un bel po' di zucchero semolato. col calore e col residuo di olio lo zucchero si è attaccato tranquillamente!

devo segnalare questo fenomeno: le ultime in fritutra hanno assorbito meno zucchero. Penso, ma è solo una supposizione, che sia comunque causato dal deterioramento dell'olio rispetto a quello iniziale! la cosa è capitata solo alle ultime due fritte (ma ne friggevo poche per volte, circa 3)
Avatar utente
Caris
 
Messaggi: 223
Iscritto il: 12 gen 2014, 20:12

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda TeresaV » 28 feb 2014, 2:41

Caris,
mi hai convinta, quest'anno ne farò di due tipi: proverò le tue e farò anche un po' delle mie. thank you

In realtà, di ricette con la ricotta ce ne sono tante in giro ma quella che preferisco e che trovo equilibrata per una castagnola morbida è questa (per la riuscita della ricetta, perchè non assorbano olio in eccesso, la qualità della ricotta è fondamentale: deve essere asciutta):
ingredienti:
310g di farina,
100g di fecola di patate,
100g di zucchero,
300g di ricotta di pecora o vaccina consistente,
5 uova (solo rossi),
50g di burro,
3 cucchiai di rum,
150g latte (la quantità dipende dalla consistenza della ricotta e anche dalla farina, non sempre serve tutto),
1 bustina di lievito Pane Angeli,
scorzetta di 1 limone e di 1 arancio grattugiata.

La massa è morbida (non si fanno i classici salsissiotti) al punto che le castagnole si formano con tasca da pasticceria o con l'aiuto di due cucchiai.
Se si decide di utlizzare la sacca, tagliare la carta forno a forma di cerchio (più piccolo del cestello della friggitrice o della padella), formare 4, 5 palline lisce e iimergerle nell'olio profondo con tutta la carta. Appena possibile, sfilare la carta e continuare fino a doratura.
Temperatura dell'olio a 170°.
Io le faccio con l'aiuto di due cucchiai, non hanno una forma regolarissima ma sono buonissime.
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2109
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Caris » 28 feb 2014, 12:30

ma che bella ricetta!!!
Avatar utente
Caris
 
Messaggi: 223
Iscritto il: 12 gen 2014, 20:12

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda rosanna » 28 feb 2014, 15:19

Stasera vorrei portarlo da amici . Scusate la domanda scema ..polvere di mandorle sarebbe farina di mandorle ?
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4465
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Prossimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee