Castagnole - Massari

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda rosanna » 26 feb 2014, 23:10

belle le tue castagnole maria grazia, ho scoperto ora con te che garofalo fa anche farine. Come le trovi ? Buone ? Le trovi facilmente ? :saluto:
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4410
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda TeresaV » 27 feb 2014, 0:54

Belle le tue castagnole, Caris! : Thumbup : : Thumbup : : Thumbup :
Vorrei provarle, mi attirano perchè mi sembra che abbiano una bella mollica. A me non piacciono quelle troppo mollicose (a Roma si sprecano), per questo ho sempre fatto quelle di Nazareno Lavini ma per una riuscita perfetta occorre una ricotta di ottima qualità e ben asciutta.

Sono indecisa .... vediamo!
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1348
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Luciana_D » 27 feb 2014, 6:29

Caris ha scritto:Ah, a Roma è molto comune trovare le castagnole passate nello zucchero semolato invece che con lo zucchero a velo! E quindi per me zucchero semolato:)

Bellissime !!! :clap: :clap: :clap:
Anche a me piace di piu' lo zucchero semolato ma non si attacca .Tu come hai fatto? :sigh:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Rossella » 27 feb 2014, 7:18

Da provare anche queste, Maria Grazia :clap: :clap: :clap:
quelle di Leo Di Carlo si mantengono benissimo anche il giorno dopo, e si apprezzano di più con il riposo, queste?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda anavlis » 27 feb 2014, 9:28

quanto mi piacciono, ma non ne posso mangiare :sad: complimenti Maria Grazia :clap: :clap: :clap:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10425
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Caris » 27 feb 2014, 12:30

Grazie! posto che la castagnola appena fritta è prova dell'esistenza divina : Chessygrin : a me si son mantenute molto bene anche a distanza di parecchie ore..e anche il giorno dopo. Di più non andrei! Magari fritte la sera e mangiate la mattina va sempre bene! anche se un assaggio dell'appena fritto ci sta!!

Luciana, io ho fatto così: fritte, scolate, passate appena nella carta (tanto hanno assorbito poco olio) e poi subito in una ciotolina dove avevo messo un bel po' di zucchero semolato. col calore e col residuo di olio lo zucchero si è attaccato tranquillamente!

devo segnalare questo fenomeno: le ultime in fritutra hanno assorbito meno zucchero. Penso, ma è solo una supposizione, che sia comunque causato dal deterioramento dell'olio rispetto a quello iniziale! la cosa è capitata solo alle ultime due fritte (ma ne friggevo poche per volte, circa 3)
Avatar utente
Caris
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 12 gen 2014, 20:12

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Caris » 27 feb 2014, 12:34

Rosanna, non so se sia già in vendita! per ora la Garofalo le sta studiando e voleva un parere sulla riuscita!
a parte che l'indicazione sulla confezione del w mi pare una cosa bellissima e chiara (sembra sciocco ma io lo trovo utilissimo) ma devo dire che mi ha fatto un'ottima impressione!
devo provare anche le altre due: la 170 (che non la trovo mai..giuro che una frolla con la 170 non sono mai riuscita a farla) e la 330. Se mantengono l'impressione che ho avuto con la 260 non vedo l'ora di vederle al super, confesso!

Teresa, sai che non le ho mai fatte con la ricotta?
in queste credo che faccia tantissimo la farina di mandorle. Massari la usa spesso, nella frolla come negli impasti montati e dona una fragranza particolare.
Avatar utente
Caris
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 12 gen 2014, 20:12

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Caris » 27 feb 2014, 12:35

anavlis ha scritto:quanto mi piacciono, ma non ne posso mangiare :sad: complimenti Maria Grazia :clap: :clap: :clap:



neanche al forno?? :sigh:
Che sono meno buone, secondo me ma almeno...
Avatar utente
Caris
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 12 gen 2014, 20:12

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda anavlis » 27 feb 2014, 15:34

il problema è lo zucchero! una frittura ogni tanto si può :sad:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10425
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda TeresaV » 28 feb 2014, 2:41

Caris,
mi hai convinta, quest'anno ne farò di due tipi: proverò le tue e farò anche un po' delle mie. thank you

In realtà, di ricette con la ricotta ce ne sono tante in giro ma quella che preferisco e che trovo equilibrata per una castagnola morbida è questa (per la riuscita della ricetta, perchè non assorbano olio in eccesso, la qualità della ricotta è fondamentale: deve essere asciutta):
ingredienti:
310g di farina,
100g di fecola di patate,
100g di zucchero,
300g di ricotta di pecora o vaccina consistente,
5 uova (solo rossi),
50g di burro,
3 cucchiai di rum,
150g latte (la quantità dipende dalla consistenza della ricotta e anche dalla farina, non sempre serve tutto),
1 bustina di lievito Pane Angeli,
scorzetta di 1 limone e di 1 arancio grattugiata.

La massa è morbida (non si fanno i classici salsissiotti) al punto che le castagnole si formano con tasca da pasticceria o con l'aiuto di due cucchiai.
Se si decide di utlizzare la sacca, tagliare la carta forno a forma di cerchio (più piccolo del cestello della friggitrice o della padella), formare 4, 5 palline lisce e iimergerle nell'olio profondo con tutta la carta. Appena possibile, sfilare la carta e continuare fino a doratura.
Temperatura dell'olio a 170°.
Io le faccio con l'aiuto di due cucchiai, non hanno una forma regolarissima ma sono buonissime.
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1348
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Caris » 28 feb 2014, 12:30

ma che bella ricetta!!!
Avatar utente
Caris
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 12 gen 2014, 20:12

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda rosanna » 28 feb 2014, 15:19

Stasera vorrei portarlo da amici . Scusate la domanda scema ..polvere di mandorle sarebbe farina di mandorle ?
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4410
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda misskelly » 28 feb 2014, 15:27

Belle ricette... : Thumbup :
Rosanna credo di si... :D
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1961
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda rosanna » 28 feb 2014, 15:36

Ho solo 70 gr farina di mandorle ed ho polverizzato nel bimby le mandorle bianche . Ok.
Caris anche tu fai a meno dell'uvetta ?
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4410
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda rosanna » 28 feb 2014, 19:58

Immagine


Buonissime ! Grazie ...
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4410
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Rossella » 28 feb 2014, 20:33

Ma cosi non si fa, siete una tentazione, anche tu Ros. :lol: :lol: *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda misskelly » 28 feb 2014, 22:23

Rosanna ^rodrigo^ :-P o :p: :-P o :p: :-P o :p: bellissime : Thumbup :
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1961
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Castagnole - Massari

Messaggioda Rossella » 7 feb 2015, 7:10

Teresa hai una foto di quelle proposte da te?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Precedente

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee