Castagnaccio

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Castagnaccio montanaro

Messaggioda Dida » 7 nov 2011, 15:26

castagnaccio.jpg
Ricetta estrapolata da LA SFIDA DI NOVEMBRE - LE CASTAGNE

Vi do una variante del mio solito castagnaccio, questo è più "condito".

Castagnaccio montanaro

Ingredienti:
Farina di castagne di castagne nuove gr. 500
acqua tiepida gr. 900/950
tre cucchiaiate rase di zucchero semolato Zefiro - due cucchiaiate di grappa di moscato - una manciata di uvetta di Corinto - una manciata di gherigli di noci nuove - una manciata di pinoli - olio evo - un pizzico di sale.

Setacciare la farina in una capace ciotola, mescolarvi lo zucchero e il sale poi incorporare adagio l'acqua mescolando con una frusta sino ad ottenere un composto semiliquido (se si deidera un castagnaccio più morbido aggiungere gr. 950 di acqua). Unire quindi la grappa e mescolare di nuovo. Passare al setaccio la crema ottenuta affinchè anche i più piccoli grumi si sciolgano poi aggiungere due cucchiaiate di olio e amalgamarlo bene. Ungere di olio una capace teglia a bordi bassi e versarvi il composto. Tritare grossolanamente le noci e cospargerle sopra al castagnaccio facendo lo stesso poi con le uvette e i pinoli. Completare con un giro sottilissimo di olio e passare in forno già caldo a 180° per circa un'ora o sino a quando uno stecchino introdotto nel castagnaccio non uscirà asciutto e pulito.
Servire tiepido o freddo.

Immagine
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2201
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: E' INIZIATA LA SFIDA DI NOVEMBRE !!!!!

Messaggioda Luciana_D » 7 nov 2011, 17:35

Ottima anche questa versione,Dida !!! Grazie :D
A Roma ci aggiungono il rosmarino :?
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: E' INIZIATA LA SFIDA DI NOVEMBRE !!!!!

Messaggioda misskelly » 10 nov 2011, 18:15

Buono lo castagnaccio... :clap: :clap: :clap:
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1962
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: E' INIZIATA LA SFIDA DI NOVEMBRE !!!!!

Messaggioda Sandra » 20 nov 2011, 20:54

Belle anche queste!!Se avessi letto prima avrei fatto il castagnaccio oggi per Niccolo' e la piccola :D

Diana potevi dirmelo te la portavo al mulino :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Castagnaccio

Messaggioda sheikyerbouti » 10 nov 2012, 22:57

castagnaccioopattona004.jpg
altra ricetta molto in voga presso la mia famiglia materna.
a cortemaggiore (pc) il castagnaccio è anche chiamato pattona.

CASTAGNACCIO o PATTONA

Ingredienti (per una teglia da 24cm x 37cm) : farina di castagne 250gr., latte 500ml., zucchero semolato 35 gr., olio d’oliva 40 gr., uva sultanina 50gr., pinoli 50gr. e un pizzico di sale.

Preparazione : mettere a bagno in acqua tiepida per 30 minuti l’uva sultanina.
In un piccolo tegame far dorare i pinoli a fuoco bassissimo.
Preriscaldare il forno a 200°.
In una bastardella mettere la farina precedentemente setacciata, lo zucchero, l’olio, il sale e aggiungere il latte a filo mescolando energicamente con una frusta in modo che non si formino grumi. Il composto risulterà molto fluido ma non c’è da preoccuparsi, è così che deve essere.
Ungere leggermente la teglia con un filo d’olio, versarvi il composto e cospargerlo con l’uvetta e i pinoli.
Infornare e cuocere per circa 45 minuti o fino a quando la superficie della torta non si sarà crepata.
Attendere 10 minuti prima di sformarla e servirla.


Immagine

Buon appetito.
andrea

Intercontinental Absurdities

La vita è troppo breve per mangiare e bere male.
Avatar utente
sheikyerbouti
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 4 mag 2009, 11:39
Località: milano

Re: Castagnaccio

Messaggioda morgana » 13 nov 2012, 17:41

Buonooooooo.....
Attendere 10 minuti prima di sformarla e servirla.

ma si serve caldo/a?

Ciao
morgana
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 3 mar 2008, 9:36
Località: Lecce

Re: Castagnaccio

Messaggioda Luciana_D » 13 nov 2012, 19:35

Bella :D
La differenza con quella che si fa a Roma sta nel rosmarino sparso sopra.
Preferisco la tua senza :wink:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Castagnaccio

Messaggioda sheikyerbouti » 13 nov 2012, 22:36

morgana ha scritto:Buonooooooo.....
Attendere 10 minuti prima di sformarla e servirla.

ma si serve caldo/a?

Ciao

è buona se mangiata tiepida o a temperatura ambiente.

:saluto:
andrea

Intercontinental Absurdities

La vita è troppo breve per mangiare e bere male.
Avatar utente
sheikyerbouti
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 4 mag 2009, 11:39
Località: milano

Re: Castagnaccio

Messaggioda Dida » 14 nov 2012, 10:02

Qui da noi si fa solo con acqua e con pochissimo zucchero.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2201
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Castagnaccio

Messaggioda titione06 » 14 nov 2012, 10:06

hummmmmmmmmmmmmm!! :clap:
mi piace molto le dolci con le castagne :-P o :p: :-P o :p:
Christiane
titione06
 
Messaggi: 882
Iscritto il: 25 nov 2010, 18:04
Località: BIOT in FRANCIA

Re: Castagnaccio

Messaggioda morgana » 14 nov 2012, 13:19

è buona se mangiata tiepida o a temperatura ambiente.


Grazie, lo proverò appena troverò la farina di castagne. :-P o :p:
morgana
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 3 mar 2008, 9:36
Località: Lecce

Re: Castagnaccio montanaro

Messaggioda Clara » 14 nov 2012, 16:34

Oltre a quello di Dida nella sfida, un'altra versione di castagnaccio da confrontare :D
Grazie Andrea :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AhrefsBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee