Le cassatelle siciliane

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda Rossella » 17 feb 2011, 12:07

rosanna ha scritto:Rossella dicci la tua

Gia fatto :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda rosanna » 17 feb 2011, 14:36

Da Nuccio fornitore all'ingrosso a Palermo ci hanno detto di usare una normale 00 . Ci hanno guardati straniti e ci hanno chiesto chi la produce x potersi informare
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda Rossella » 17 feb 2011, 17:24

rosanna ha scritto:Da Nuccio fornitore all'ingrosso a Palermo ci hanno detto di usare una normale 00 . Ci hanno guardati straniti e ci hanno chiesto chi la produce x potersi informare

Ho fatto una ricerca u internet ed è come pensavo.
" e' una normalissima farina bianca, 00.E' chiamata cosi' per tradizione, infatti l'uso di grano tenero per la produzione del pane (destinato alle città ed alle classi meno abbienti)in Sicilia inizio' intorno al '500, quando la varietà utilizzata era il grano Maiorca, che si coltivava molto abbondantemente e dappertutto. Per tradizione quindi, nelle ricette siciliane si usa la farina di cui tu chiedi, in quanto localmente e'una sorta di sinonimo per indicare la farina di grano tenero."
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda Dario » 17 feb 2011, 18:27

Questa mi interessa particolarmente, solo che ho qualche dubbio...
Devo usare solo vino per impastare? o va bene metà vino e metà acqua? più o meno in che quantità?
Quanto sale dovrei usare? Scusate ma non so mai regolarmi con il q.b.
Una volta fatto l'impasto devo farlo necessariamente riposare tutta la notte o vanno bene anche alcune ore?
Per la farcia credo di aver capito.
Scusatemi nuovamente x tutte queste domande.
Ciao
Dario
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 2 nov 2010, 17:27

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda Rossella » 18 feb 2011, 7:26

Dario ha scritto:Questa mi interessa particolarmente, solo che ho qualche dubbio...
Devo usare solo vino per impastare? o va bene metà vino e metà acqua? più o meno in che quantità?

solo vino
Dario ha scritto:Quanto sale dovrei usare? Scusate ma non so mai regolarmi con il q.b.

un cucchiaino raso va bene
Dario ha scritto:Una volta fatto l'impasto devo farlo necessariamente riposare tutta la notte o vanno bene anche alcune ore?.

Faccio sempre riposare gli impasti che prevedono l'uso dello strutto,alcune ore mi sembrano poche, diciamo un minimo di 6 ore :wink: questo vale ad esempio anche per le cassatelle di agira che non ricordavo più di avere messo tempo fà.
Dario ha scritto:Per la farcia credo di aver capito.
Scusatemi nuovamente x tutte queste domande.
Ciao

Niente scuse, adesso mettiti all'opera e non sottrarti a chiedere se qualcosa non ti fosse abbastanza chiaro :saluto:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda Dario » 18 feb 2011, 13:37

grazie Rossella gentile come sempre!
Mi metto all'opera e farò sapere.
Ciao
Dario
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 2 nov 2010, 17:27

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda susyvil » 25 feb 2011, 21:29

A proposito di Erice e della signora Grammatico :D
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=zyyC8dpLbtI&hd=1[/youtube]
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda anavlis » 25 feb 2011, 22:21

non vedo nulla, purtroppo!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda Sandra » 25 feb 2011, 23:14

Assunta!!!!Che fame!!Voglio una genovese!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda rosanna » 2 mar 2011, 9:46

sono molto soddisfatta ricetta ottima di Giuseppe Giuliano, di cui avevo la dispensa e me ne ero dimenticata
ho dimezzato le dosi


1 Kg di farina
165 gr. zucchero
un pizzico di sale
vino q.b.
gr. 5 bicarbonato di ammonio
uova n. 2
gr. 115 strutto

vino q.b. significa ..molto, fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido. Far riposare min. 30 minuti. fare dei salsicciotti di 8 cm e stendere col matterello sfoglie sottili a forma di rettangolo.
mettere il ripieno di ricotta (500 gr. di ricotta 100 gr. di zucchero o poco piu', dipende dalla ricotta)
Friggere in olio profondo, sono veramente buonissime. Le foto stasera, non posso ora
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda anavlis » 2 mar 2011, 10:54

rosanna ha scritto:sono molto soddisfatta ricetta ottima di Giuseppe Giuliano

La ricetta che ci hanno dato alla "Sorgente" non ti convince?
Eventualmente la provo io, il sapore lo conosci, e ti faccio sapere (le cassatelle le porterò in ufficio ;-)) Come voglio provare la ricetta delle genovesi facendo la frolla con la semola.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda rosanna » 2 mar 2011, 11:15

La ricetta della ''Sorgente" non mi ha soddisfatto come quella di Giuliano, che fa un impasto morbido e plastico che si stende bene e quindi sottile . Ho fatto anche le genovesi con 00 e rimacino e si sono spaccate .Finite nella spazzatura
:( aspetto tua ricetta . Non so perché "Pasticcieri e non" danno ricette sbagliate. Quando verrete a Napoli facciamo cassatelle tu ed io x la colazione delle amiche . Diglielo ad Adele . Sandra comincia a cercare biglietto aereo ....
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda anavlis » 2 mar 2011, 11:38

Non amo molto riviste e libri di cucina proprio per questo :evil: spesso sono solo un elenco di ingredienti.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda rosanna » 3 mar 2011, 11:19

donne di poca fede ! Sono favolose anche a detta dei miei amici ieri. Perfino fredde erano buone

ricetta di giuliano c.s. e ricotta di bufala che somiglia alquanto alla siciliana, in cui ho aggiunto solo 100 gr. di zucchero e gocce di cioccolato, col resto dell'impasto in frigo oggi le rifaro'

Immagine
Immagine
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda Luciana_D » 3 mar 2011, 11:59

Copio ;-))
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda Sandra » 3 mar 2011, 15:22

Corro a zuccherare la ricotta di pecora che ho comperato a Ventimiglia dopo averla zuccherata.Ora non posso farle ma appena ho smaltito un po' di dolci avro' gia' la farcia pronta e mi lancero!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda anavlis » 3 mar 2011, 15:55

rosanna ha scritto:donne di poca fede ! Sono favolose anche a detta dei miei amici ieri. Perfino fredde erano buone


Mi fido ciecamente di te *smk* anche perchè le hai mangiate per 5 giorni di seguito :lol: :lol: :lol: :lol: e sai come debbono essere :D
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda Sandra » 3 mar 2011, 16:11

Rosanna ora tiro fuori dal mio archivio fotografico la foto di quando le mangiavi...altrimenti faccio con Corona :lol: :lol: :lol: ,quanto mi dai? :lol: :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda rosanna » 3 mar 2011, 16:49

Sandra ti prego nooo, :oops: potrei vendicarmi, ne ho una tua con gli occhi chiusi mentre ne mangi una ..al rientro a Palermo, quando hai fatto una deviazione per andare a mangiare cassatedde . Te la devi ricordare la foto, te l'ho fatta pure vedere :lol:
Intanto oggi a fine pranzo le hanno spazzolate tutte ..e' stato un successone con un dolce semplicissimo. Dice Gabriele che potrei venderle ai bar napoletani e guadagnare in tutta semplicita'.con il minimo sforzo. Certamente penso che calde nei bar si mangerebbero a tutte le ore, un po' come a Palermo. In effetti e' importante che la ricotta sia moussosa come la siciliana e questa di bufala lo e' come vi ho gia' detto. L'impasto e' il migtlore che abbia provato, e' proprio quello siciliano della Sorgente di Castellammare che ci diede la ricetta pero' sbagliata (ognuno ha i suoi segreti, tranne noi)
Vado a fare le mousse al limone per stasera , ci vorrebbe Freddy l'abbattitore, mannaggia costa troppo
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Le cassatelle siciliane

Messaggioda susyvil » 3 mar 2011, 19:18

Belle...belle...belle!!!! :D .....Grazie Rosanna, credo che le proverò al più presto, reperire la ricotta di bufala per me non è un problema!! :D *smk*
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

PrecedenteProssimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee