Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Ricette di pasticceria

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, anavlis

Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda Rossella » 8 feb 2013, 8:56

cassatlle1.jpg
cassatlle1.jpg (6.36 KiB) Osservato 4076 volte
cassatelleragusa1.jpg
cassatelleragusane.jpg

Immagine

Tipici dolcetti pasquali, d’origine Ragusana, piccoli canestrini,con la pasta lievemente dolcificata, sulla cui superficie è posto uno strato di ricotta zuccherata ed aromatizzata di cannella.


    Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella Cali

  • 500gr. Di farina di semola
  • 150gr. Di strutto
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di zucchero
  • sale q.b.
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • vino bianco fino ad assorbimento(30gr circa)


    Per il ripieno
  • 700 gr. Di ricotta asciutta(a Ragusa utilizzano ricotta di vaccina)
  • 200 gr. Di zucchero
  • gocciole di cioccolato
  • cannella
[*]preparazione
Lavorare la pasta fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico,lasciare riposare il panetto avvolto in un canovaccio di cotone.
Stirare la pasta formando dei cerchi di 15 cm.ritagliare dalla pasta delle strisce sottili formando un cordoncino che appoggeremo all’interno del cerchio,questo servirà a dare sostegno al cestino,man mano chiudiamo pizzicando la pasta a intervalli formando i canestrini,punzecchiamo la pasta alla base, come facciamo con la frolla,riempiamo il canestrino con la ricotta gia lavorata, su di essa appoggiamo due striscette di pasta a croce,queste eviteranno di fare alzare troppo la ricotta durante la cottura in forno.
mettiamo in forno a 180° fino a doratura del cestino,
appena fuori dal forno spolverare di cannella.
Allegati
cassatelleragusane (1).jpg
cassatelleragusa2.jpg
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda anavlis » 8 feb 2013, 11:22

Rossella sono bellissime :clap: :clap: :clap: i dolci storici hanno una marcia in più! sinceramente gli "antichi" hanno già inventato tutto. Oggi si pastrocchia molto con le bavaresi ad effetto matrioska :lol: :lol: :lol: belle a vedersi ma sdegnosine per tutta quella panna che contengono.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10913
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda miky » 8 feb 2013, 12:06

"Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella Cali

500gr. Di farina di semola
150gr. Di strutto
2 uova
3 cucchiai di zucchero
sale q.b.
½ bustina di lievito per dolci
vino bianco fino ad assorbimento(30gr circa)"


....Se non è strutto.....può andar bene olio semi?
Patrizia
Avatar utente
miky
 
Messaggi: 2729
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda Donna » 8 feb 2013, 12:46

anavlis ha scritto:Rossella sono bellissime :clap: :clap: :clap: i dolci storici hanno una marcia in più! sinceramente gli "antichi" hanno già inventato tutto. Oggi si pastrocchia molto con le bavaresi ad effetto matrioska :lol: :lol: :lol: belle a vedersi ma sdegnosine per tutta quella panna che contengono.


Quoto carissima, io al massimo vado di tiramisu´, ma tutte ste´cose pannose e cremose non mi hanno mai affascinato. L´ ho detto altre volte. :cool:

Ross, ma queste hano a che afre con le cassatelle che ci abbaimo acquistato lungo la strada per andare a Palermo? Ia forma era diversa, la tua e´veramente tipica :shock:
inoltre le ho mangiate calde e il mio stomaco ha sofferto non poco dopo averlo finito

A proposito di tipicita´, credete che le gocce di cioccolato ci vadano per forza? Non mi chiedete perche´ma il connubio ricotta-cioccolata non mi e´mai piaciuto piu´di tanto, questione di gusti. :saluto:
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
 
Messaggi: 3441
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda titione06 » 8 feb 2013, 13:30

:-::! stupendi brava ROSSELLA :clap: :clap:
Christiane
titione06
 
Messaggi: 1167
Iscritto il: 25 nov 2010, 18:04
Località: BIOT in FRANCIA

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda Luciana_D » 8 feb 2013, 13:46

Identiche alle Pardulas sarde :wink:
Immagine
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda


Io condivido anche gli spatasci ,e tu ??? :D
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 12924
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e un castello romano,il mio :)

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda Rossella » 8 feb 2013, 13:58

anavlis ha scritto:Rossella sono bellissime :clap: :clap: :clap: i dolci storici hanno una marcia in più! sinceramente gli "antichi" hanno già inventato tutto. Oggi si pastrocchia molto con le bavaresi ad effetto matrioska :lol: :lol: :lol: belle a vedersi ma sdegnosine per tutta quella panna che contengono.



Sarà per questo che ultimamente ho trovato le mie foto su molti blog e forum, con ricetta compresa, senza nessun riferimento? ... comprendo l'appetibilità e la provenienza ( la mia), ma è possibile che nel 2013 si facciano ancora certe cose per avere visibilità?
Ad onor del vero, vorrei aggiungere che, per stile e correttezza, ( non meno per bravura) ho trovato la ricetta di cui sopra ben eseguita nel blog di Caris, che ho scoperto da poco.


Donna ha scritto:Quoto carissima, io al massimo vado di tiramisu´, ma tutte ste´cose pannose e cremose non mi hanno mai affascinato. L´ ho detto altre volte. :cool:

Ross, ma queste hano a che afre con le cassatelle che ci abbaimo acquistato lungo la strada per andare a Palermo? Ia forma era diversa, la tua e´veramente tipica :shock:
inoltre le ho mangiate calde e il mio stomaco ha sofferto non poco dopo averlo finito

A proposito di tipicita´, credete che le gocce di cioccolato ci vadano per forza? Non mi chiedete perche´ma il connubio ricotta-cioccolata non mi e´mai piaciuto piu´di tanto, questione di gusti. :saluto:

Grazie Ragazze *smk*
Certo, il cioccolato puoi ometterlo, non ti nascondo che le preferisco senza : Chessygrin :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda Rossella » 8 feb 2013, 13:59

miky ha scritto:"Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella Cali

500gr. Di farina di semola
150gr. Di strutto
2 uova
3 cucchiai di zucchero
sale q.b.
½ bustina di lievito per dolci
vino bianco fino ad assorbimento(30gr circa)"


....Se non è strutto.....può andar bene olio semi?

Niky, sarebbe meglio il burro *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda anavlis » 8 feb 2013, 14:13

Donna ha scritto:Ross, ma queste hano a che afre con le cassatelle che ci abbaimo acquistato lungo la strada per andare a Palermo? Ia forma era diversa, la tua e´veramente tipica :shock:


Anche l'impasto è diverso e poi quella di Castellammare sono fritte. Hanno in comune solo la ricotta come ripieno. In Sicilia, usando termini simili o uguali, si possono intendere prodotti completamente diversi.
Infatti Rossella precisa le cassatelle ragusane, poi abbiamo i cassateddi (raviolo) di Castellammare, le cassatelle di Palermo che sono ancora un altro dolce - mini cassata che si mangia in un solo boccone- e ce ne saranno ancora altre...
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10913
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda anavlis » 8 feb 2013, 14:33

Rossella, la Caris mette una foto del dolce già cotto...e la ricotta è perfettamente bianca!!! :shock: com'è possibile dopo una cottura a 180°? Siccome qui manca la foto della cassatella dopo la cottura, mi spieghi come dovrebbe presentarsi? immagino che la ricotta (per giunta zuccherata) in superfice dovrebbe presentarsi dorata (anche bruciacchiata) per via della caramellizzazione dello zucchero oltre che per il calore. Oppure si deve coprire?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10913
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda Rossella » 8 feb 2013, 16:46

anavlis ha scritto:Rossella, la Caris mette una foto del dolce già cotto...e la ricotta è perfettamente bianca!!! :shock: com'è possibile dopo una cottura a 180°? Siccome qui manca la foto della cassatella dopo la cottura, mi spieghi come dovrebbe presentarsi? immagino che la ricotta (per giunta zuccherata) in superfice dovrebbe presentarsi dorata (anche bruciacchiata) per via della caramellizzazione dello zucchero oltre che per il calore. Oppure si deve coprire?

La superficie della cassatella rimane abbastanza chiara, lo stesso cestino non deve scurirsi, ne penalizzerebbe il risultato finale.
Sono riuscita a reperire una vecchia foto :D
Immagine
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda Clara » 8 feb 2013, 18:29

Che belle :D
Sono veramente molto simili alle formagelle sarde.
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7096
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda rosanna » 8 feb 2013, 23:10

Brava Rossella :clap: Ti copio

adoro la ricotta di pecora che non mi sembra più leggera della panna :lol:
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 5127
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda anavlis » 11 feb 2013, 10:50

rosanna ha scritto:adoro la ricotta di pecora che non mi sembra più leggera della panna :lol:

la panna è il triplo :lol: :lol: :lol: :lol: ma poi trovo che questo tipo di dolci abbiano maggiore personalità. Ad esempio il vostro babà, trovo sia un dolce fantastico.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10913
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda Rossella » 9 gen 2014, 15:11

Immagine
Rifatte ieri, prima di restare cecata, ovvio :lol: :lol:
I segnali di troppo che vedete sono da attribuire alle mie unghia, troppo lunghe per fare certe cose ^sch^
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda rosanna » 9 gen 2014, 15:14

Come fai ad avere le unghie lunghe in cucina ? Beata te
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 5127
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda miao » 10 gen 2014, 12:13

:clap: complimenti , veramente niente male!!!! : Yahooo : le provero' thank you *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3900
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda Rossella » 10 gen 2014, 12:19

miao ha scritto::clap: complimenti , veramente niente male!!!! : Yahooo : le provero' thank you *smk*

Grazie *smk*
Per favore, cerca di utilizzare dello strutto che non sia distribuito dalle grandi industrie :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda miao » 10 gen 2014, 12:30

Rossella ha scritto:
miao ha scritto::clap: complimenti , veramente niente male!!!! : Yahooo : le provero' thank you *smk*

Grazie *smk*
Per favore, cerca di utilizzare dello strutto che non sia distribuito dalle grandi industrie :wink:

Ho il mio strutto, fatto nella casa famiglia in calabria da un maiale ucciso a dicembre scorso , pensi che vada bene :lol:
ps.Ma l'ideatrice della ricetta sei tu in gennarino :|?
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3900
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Cassatelle di ricotta ragusane di Rossella

Messaggioda Rossella » 10 gen 2014, 12:38

miao ha scritto:
Rossella ha scritto:
miao ha scritto::clap: complimenti , veramente niente male!!!! : Yahooo : le provero' thank you *smk*

Grazie *smk*
Per favore, cerca di utilizzare dello strutto che non sia distribuito dalle grandi industrie :wink:

Ho il mio strutto, fatto nella casa famiglia in calabria da un maiale ucciso a dicembre scorso , pensi che vada bene :lol:
ps.Ma l'ideatrice della ricetta sei tu in gennarino :|?

Brava Annamaria,anche io utilizzo strutto prodotto dalla moglie del mio macellaio.
Si cara, sono io : Thumbup :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Prossimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee