° carciofini sott'olio

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° carciofini sott'olio

Messaggioda anavlis » 17 mag 2007, 21:50

Immagine Immagine
ImmagineImmagine


CARCIOFINI SOTT'OLIO

La preparazione e' semplice, occorre pazienza e mani esperte

Togliere le foglie esterne fino ad arrivare alla parte più tenera, tagliare le spine e mettere in acqua acidulata con il succo di limone.
Portare a bollore acqua e aceto bianco, in proporzioni uguali, e salare. Sbollentare i carciofini 2/3 minuti, scolare e metterli ad asciugare all’aria per 24 ore.
Sistemare nei barattoli e ricoprire con olio di semi (quello d’oliva li fa disfare un poco). Sterilizzare (io lo faccio) facendo sobbollire i barattoli per 40 minuti circa.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Messaggioda Danidanidani » 17 mag 2007, 22:10

Silvana, hai una bella voglia e una grandissima pazienza! Bravabravabrava! :D :D :D
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda anavlis » 17 mag 2007, 22:15

Grazie ragazze *smk* :oops: :oops: :oops:
Ditemi, i tempi di sterilizzazione vi sembrano sufficienti a scacciare l'incubo del botulino?
Molti non sterilizzano...io ho paura e lo faccio
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Messaggioda Typone » 18 mag 2007, 7:47

anavlis ha scritto:Grazie ragazze *smk* :oops: :oops: :oops:
Ditemi, i tempi di sterilizzazione vi sembrano sufficienti a scacciare l'incubo del botulino?
Molti non sterilizzano...io ho paura e lo faccio

Hanno torto a non sterilizzare, è sempre giocare alla roulette russa...Le verdure in conserva, anche sott'olio, che sappia io, sono tra i maggiori veicoli di botulismo. Per evitarlo sono necessarie tre cose: acidificazione, sale e sterilizzazione per almeno 10 minuti a temperatura di bollitura attiva, meglio ancora mezz'ora.
Dico bene, Dottoressa Danidani?

T.
Typone
 

Messaggioda Danidanidani » 18 mag 2007, 8:13

Typone ha scritto:
anavlis ha scritto:Grazie ragazze *smk* :oops: :oops: :oops:
Ditemi, i tempi di sterilizzazione vi sembrano sufficienti a scacciare l'incubo del botulino?
Molti non sterilizzano...io ho paura e lo faccio

Hanno torto a non sterilizzare, è sempre giocare alla roulette russa...Le verdure in conserva, anche sott'olio, che sappia io, sono tra i maggiori veicoli di botulismo. Per evitarlo sono necessarie tre cose: acidificazione, sale e sterilizzazione per almeno 10 minuti a temperatura di bollitura attiva, meglio ancora mezz'ora.
Dico bene, Dottoressa Danidani?

T.


110 e lode.........(meglio mezzora) :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda Typone » 18 mag 2007, 9:58

Danidanidani ha scritto:
Typone ha scritto:
anavlis ha scritto:Grazie ragazze *smk* :oops: :oops: :oops:
Ditemi, i tempi di sterilizzazione vi sembrano sufficienti a scacciare l'incubo del botulino?
Molti non sterilizzano...io ho paura e lo faccio

Hanno torto a non sterilizzare, e' sempre giocare alla roulette russa...Le verdure in conserva, anche sott'olio, che sappia io, sono tra i maggiori veicoli di botulismo. Per evitarlo sono necessarie tre cose: acidificazione, sale e sterilizzazione per almeno 10 minuti a temperatura di bollitura attiva, meglio ancora mezz'ora.
Dico bene, Dottoressa Danidani?

T.


110 e lode.........(meglio mezzora) :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D

A proposito, Dani, se un giorno hai voglia e tempo perche' non ci metti un bel 3D su questi problemi. La sterilizzazione viene spesso confusa con pasteurizzazione, la gente pensa che i sott'olii non hanno bisogno di essere sterilizzati, che basta che "non ci sia aria o acqua nei barattoli", insomma tutte queste cose vaghe e spesso false che non sono buoni precetti. Una bella lezione una volta per tutte sarebbe una cosa molto utile...

T.
Typone
 

Messaggioda Danidanidani » 18 mag 2007, 10:50

Typone ha scritto:
Danidanidani ha scritto:
Typone ha scritto:
anavlis ha scritto:Grazie ragazze *smk* :oops: :oops: :oops:
Ditemi, i tempi di sterilizzazione vi sembrano sufficienti a scacciare l'incubo del botulino?
Molti non sterilizzano...io ho paura e lo faccio

Hanno torto a non sterilizzare, è sempre giocare alla roulette russa...Le verdure in conserva, anche sott'olio, che sappia io, sono tra i maggiori veicoli di botulismo. Per evitarlo sono necessarie tre cose: acidificazione, sale e sterilizzazione per almeno 10 minuti a temperatura di bollitura attiva, meglio ancora mezz'ora.
Dico bene, Dottoressa Danidani?

T.


110 e lode.........(meglio mezzora) :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D

A proposito, Dani, se un giorno hai voglia e tempo perché non ci metti un bel 3D su questi problemi. La sterilizzazione viene spesso confusa con pasteurizzazione, la gente pensa che i sott'olii non hanno bisogno di essere sterilizzati, che basta che "non ci sia aria o acqua nei barattoli", insomma tutte queste cose vaghe e spesso false che non sono buoni precetti. Una bella lezione una volta per tutte sarebbe una cosa molto utile...

T.



Cribbio! mi fai sempre lavorare! :shock: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: ed io che ero così contenta di essere felicemente pensionata...
Vabbe', dammi un poco di tempo..spero di riuscire prima della partenza per il Portogallo! :D
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda anavlis » 18 mag 2007, 11:20

Typone ha scritto:
Danidanidani ha scritto:
Typone ha scritto:
anavlis ha scritto:Grazie ragazze *smk* :oops: :oops: :oops:
Ditemi, i tempi di sterilizzazione vi sembrano sufficienti a scacciare l'incubo del botulino?
Molti non sterilizzano...io ho paura e lo faccio

Hanno torto a non sterilizzare, è sempre giocare alla roulette russa...Le verdure in conserva, anche sott'olio, che sappia io, sono tra i maggiori veicoli di botulismo. Per evitarlo sono necessarie tre cose: acidificazione, sale e sterilizzazione per almeno 10 minuti a temperatura di bollitura attiva, meglio ancora mezz'ora.
Dico bene, Dottoressa Danidani?

T.


110 e lode.........(meglio mezzora) :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D

A proposito, Dani, se un giorno hai voglia e tempo perché non ci metti un bel 3D su questi problemi. La sterilizzazione viene spesso confusa con pasteurizzazione, la gente pensa che i sott'olii non hanno bisogno di essere sterilizzati, che basta che "non ci sia aria o acqua nei barattoli", insomma tutte queste cose vaghe e spesso false che non sono buoni precetti. Una bella lezione una volta per tutte sarebbe una cosa molto utile...

T.


Grazie per le informazioni che ritengo utilissime.
Typone ha ragione, sull'argomento c'è molta confusione (penso anche al pesce crudo!) e ignoranza, certamente da parte mia.
Mi spiace per Dani che dovrà faticare a darci la giusta e corretta informazione.
Per esempio, quando facevo il tonno sott'olio, prima che i giapponesi si accaparrassero tutto il nostro tonno, sterilizzavo i barattoli con una bollitura di quasi tre ore! Mi era stato suggerito da un chimico.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: carciofini sott'olio

Messaggioda Rossella » 12 giu 2008, 7:31

anavlis ha scritto:


CARCIOFINI SOTT'OLIO

La preparazione e' semplice, occorre pazienza e mani esperte

Silvana, ancora un pò di pazienza, potresti riscrivere il procedimento?purtroppo durante l'aggiornamento del sito, alcuni post sono saltati!!!
grazie bella *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: carciofini sott'olio

Messaggioda anavlis » 12 giu 2008, 13:41

Eccomi Rossella :D

Il procedimento è semplice, se si trova qualcuno che li “spampini” (togliere le foglie).

Allora... comprare due casse di carciofini :ahaha: :ahaha: :ahaha:

Basta, cerco di essere SERIA!

Togliere le foglie esterne fino ad arrivare alla parte più tenera, tagliare le spine e mettere in acqua acidulata con il succo di limone.

Portare a bollore acqua e aceto bianco, in proporzioni uguali, e salare. Sbollentare i carciofini 2/3 minuti, scolare e metterli ad asciugare all’aria per 24 ore.

Sistemare nei barattoli e ricoprire con olio di semi (quello d’oliva li fa disfare un poco). Sterilizzare (io lo faccio) facendo sobbollire i barattoli per 40 minuti circa.

Le foto accompagnano meglio la spiegazione *smk*
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: carciofini sott'olio

Messaggioda miao » 12 giu 2008, 14:11

dentro mi sembra di vedere del peperoncino? :|? o sbagio grazie annamaria. *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: carciofini sott'olio

Messaggioda stroliga » 12 giu 2008, 17:56

BOTULINO
qualche link:
http://www.epicentro.iss.it/problemi/bo ... ulismo.asp

http://www.federica.unina.it/agraria/mi ... rfringens/

Oltre a quello che trovate nei link, per essere più chiari, bisogna dire che:
Il clostridium botulinum sopravvive nell'ambiente sottoforma di spora (non pericolosa di per sè) che solo quando si trova in condizioni favorevoli di temperatura, umidità ed acidità (ph)ed in assenza di ossigeno, può "riprodursi" e produrre la famosa tossina botulinica tanto "velenosa" se ingerita ed invece utile in campo medico (ad esempio nel caso di torcicollo miogeno, in gastroenterologia ed in medicina estetica).

Le spore di Cl. botulinum sono molto resistenti al calore, richiedendo trattamenti di 121°C per 2, 5 minuti per essere eliminate.
Ci sono le due possibilità:
l'alimento è contaminato dalle spore che poi nella conservazione, in determinate condizioni favorevoli per il clostridium, producono tossine, oppure l'alimento è contaminato direttamente da tossine prima della conservazione.

Le tossine possono essere distrutte mediante bollitura per 10 minuti.
In teoria nel timore di presenza di tossine botuliniche, prima della consumazione bollire per dieci minuti.

tabella acidità degli alimenti presa da http://www.cucinainsimpatia.net/viewtop ... 1&p=71640l.
****************************
Licia
“Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto, ma da quelle che non avete fatto.
Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele.
Esplorate. Sognate. Scoprite.” (Mark Twain)

“Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non sarà sprecato: è quello il posto in cui devono stare.E adesso metteteci sotto le fondamenta.” David Thoreau
Avatar utente
stroliga
 
Messaggi: 1274
Iscritto il: 14 lug 2007, 8:27
Località: Bugliaga dentro - VCO

Re: carciofini sott'olio

Messaggioda anavlis » 13 giu 2008, 20:49

miao ha scritto:dentro mi sembra di vedere del peperoncino? :|? o sbagio grazie annamaria. *smk*


Non è peperoncino, quella volta ho pensato di aggiungere un poco di pepe rosa secco. Ti debbo dire che non ha aggiunto nulla in più. E' servito come macchia di colore e basta :lol:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: ° carciofini sott'olio

Messaggioda miao » 3 giu 2012, 6:42

carciofini.jpg
Li ho preparati ieri mattina e forse ho sbagliato a metterli in barattolo ieri sera, :|? una domandina ma la bollitura del barattolo fa' continuare la cottura del carciofo all'interno :|? , li ho fatti bollire per 4 minuti nell'aceto...e acqua meta' e meta'
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: ° carciofini sott'olio

Messaggioda anavlis » 4 giu 2012, 8:53

Io sterilizzo sempre! non all'unga la cottura del prodotto che c'è dentro il barattolo. Pensa che il tonno, essendo solido e compatto, lo sterilizzo per almeno un paio di ore e quando lo apro è perfetto.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: ° carciofini sott'olio

Messaggioda miao » 4 giu 2012, 9:41

*smk* thank you procedo allora anche se sono da sabato sera in barattolo :!:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: ° carciofini sott'olio

Messaggioda anavlis » 4 giu 2012, 9:58

Metti delle pezze tra un barattolo e l'altro e ben coperti di acqua, quando inizia il bollore abbassa la fiamma (deve solo sobbollire) e calcala mezz'ora. Lasciali nella pentola e toglili quando l'acqua farà fredda *smk*
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: ° carciofini sott'olio

Messaggioda miao » 4 giu 2012, 12:40

: Thumbup : come i pomodori in barattolo thank you *smk*
anavlis ha scritto:Metti delle pezze tra un barattolo e l'altro e ben coperti di acqua, quando inizia il bollore abbassa la fiamma (deve solo sobbollire) e calcala mezz'ora. Lasciali nella pentola e toglili quando l'acqua farà fredda *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: ° carciofini sott'olio

Messaggioda Patriziaf » 29 ago 2012, 17:59

Ciao,sono andata a curiosare tra le ricette dei sottoli e ho letto che vengono bolliti con acqua e aceto.......mai mai!!!!si fanno bollire con aceto e vino meglio se trequarti di aceto e i quarto di vino,vengono benissimo e sono più sicuri,datemi retta....... :D : Yahooo :
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2635
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: ° carciofini sott'olio

Messaggioda Rossella » 4 apr 2014, 5:24

Se trovate i carciofini preparateli cosi!!! :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Prossimo

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Grapeshot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee