Carbonara e basta

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Carbonara e basta

Messaggioda ZeroVisibility » 12 mag 2016, 14:50

Il problema a mio avviso non sono mai i mezzi, ma l'uso che di questi ne viene fatto.
Una Ferrari di per se' non e' pericolosa. Lo diventa quando ci sale un coglione. Ma quest'ultimo rimane tale anche se gira con una Fiat Punto....
Allo stesso modo la penso per i social.. Il web e' ( sarebbe) l'unico posto dove potersi permettere di essere sempre se' stessi e di dire sempre la verita' al contrario della vita reale di tutti i giorni , dove , vuoi per comodita' o per quieto vivere o perche' siamo sempre subalterni a qualcuno, si e' costretti a non essere proprio se' stessi al 100%.
E invece trovi una manica di mistificatori, di gente che racconta palle e millanta crediti mai avuti... ma a me non sembra che questo dia dei vantaggi reali...
Il fatto e' che tutta sta pletora di gente usa i social come rifugio e come mezzo per riscattarsi da esistenze misere. Li' ci vive buona parte della giornata e acquista quella credibilita' che nel confronto con le persone non riuscirebbe mai ad avere. E quindi sembrano dei leoni quando stanno su Fb o su twitter e poi si rivelano dei pecoroni nella vita vera .
Io lo trovo tristissimo
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Re: Carbonara e basta

Messaggioda cinzia cipri' » 12 mag 2016, 15:57

persino io devo darti ragione, Ettore.
Io uso molto i social per trasmettere quello che faccio e quello che so.
Ma tanto non mi caga nessuno :ahaha:
Le persone che vengono a cena da me non usano i social: non gliene frega una cippa di scrivere una recensione su quello che ho fatto.
Vengono, mi ringraziano, mi elogiano e finisce lì.
Il blog? Ormai lo uso per comunicare gli eventi. Le ricette non le metto più, preferisco qui. Tanto quello è un canale morto per chi, come me, non va in giro a fare leccate di culo per farsi seguire.
A che cosa mi servirebbe?
Ad avere un'azienda che mi rifornisce di un pacco regalo per tirarci fuori qualcosa di buono?
No, niente, non fa al caso mio.
Non ho bisogno di dimostrare nulla a nessuno.
Un tempo sì (ah, l'insicurezza).
Ma ora, sinceramente, sono più contenta di vedere la faccia soddisfatta dei commensali piuttosto che leggere "quanto sei brava! quanto sei bella!" su una ricetta.
E soprattutto, elogio la semplicità e la famosa regola dei 5 ingredienti al massimo.
Il resto è soltanto autocelebrazione.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Carbonara e basta

Messaggioda ugo » 16 mag 2016, 16:05

Brava Cinzia! Sono paddato per caso e trovo riflessioni condivisibili e una Carbonara vera!!! Un abbraccio. Ugo. Continuoa a pensare che si cucina per gli altri ma rispettando se stessi.E senza tante balle!
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Re: Carbonara e basta

Messaggioda ugo » 16 mag 2016, 16:08

Il messaggio l'ho scritto senza occhiali e da un cellulare...quindi è pienno di errori ortografici :shock: :shock:
Sempre un abbraccio :D
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Re: Carbonara e basta

Messaggioda cinzia cipri' » 16 mag 2016, 17:36

su quello che mi scrivi, Ugo, mi è scesa la lacrimuccia.
E' la cosa più bella che potessi dirmi.
ps. ho fatto il fondo bruno un mese fa!
Ancora in casa si sente odore...
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Carbonara e basta

Messaggioda ugo » 16 mag 2016, 20:18

ZeroVisibility ha scritto:Speriamo che mi venga buona altrimenti questi mi cazziano....

P.s x Silvana... Deve venire buona per forza....ci ho messo una bella palata del tuo "strattu".... :cool: :cool: :cool:

Ma si Ettore ,sara'stata buonissima!ugo
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Re: Carbonara e basta

Messaggioda ugo » 16 mag 2016, 20:22

E' la cosa più bella che potessi dirmi.
ps. ho fatto il fondo bruno un mese fa!
.[/quote]
Grazie Cinzia .Grazie davvero. thank you :fiori:
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Re: Carbonara e basta

Messaggioda Clara » 16 mag 2016, 20:32

Ehilà Ugo!!
Ma bentornato! *smk*
Che piacere rileggerti :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6380
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Carbonara e basta

Messaggioda anavlis » 17 mag 2016, 10:12

Clara ha scritto:Ehilà Ugo!!
Ma bentornato! *smk*
Che piacere rileggerti :D


tuorna...sta casa aspetta a teeeee!!!!!!!!!!! ^fleurs^
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Precedente

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AhrefsBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee