Cannelli inox

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Cannelli inox

Messaggioda mariafatima » 13 lug 2007, 17:55

Per favore ho bisogno di una .cortesia:ho perso la pagina dove c'era la foto dei cannelli inox per fare le cartucce di Elisabetta.Ho bisogno di guardare bene perchè domattina devo tentare di trovarli.A Lecce c'è un grande negozio di casalinghi grazie, Sono certissima d'aver visto la foto
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda Sandra » 13 lug 2007, 21:05

E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda mariafatima » 13 lug 2007, 21:16

No Sandra. le ricette delle cartucce le ho salvate tutteMi manca la pagina dove c'era la foto dei cannelli di inox che servono per fare appunto le cartucce e che, ricordo, stava nella discussione sulle cartucce Purtroppo io non ho salvato tutte le pagine. Siccome vorrei acquistarli ho bisogno di avere le idee chiare.Comunque capisco che è difficile Ringrazio Maria
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda Sandra » 13 lug 2007, 21:29

Immagine
dall'alto a sinistra,

pacchetto di cartine: una singola cartina ha dimensioni 10 x 6 cm
cilindrino per cartucce: le dimensioni sono :h 5 cm diam 2, 5
la formina con la cartina dentro.
scatola di cartucce



Non é questa?

Sandra
Ultima modifica di Sandra il 13 lug 2007, 21:43, modificato 1 volta in totale.
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda mariafatima » 13 lug 2007, 21:34

Ah, ecco, sì, ma c'era scritto pure i cm di lunghezza? Grazie sei stata gentile
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda Sandra » 13 lug 2007, 21:42

Sempre nella pagina che ti ho passato prima , oltre alla foto che ti ho copiato ci sono anche le dimensioni che sono standard delle cartine e delle cartucce.Ti copio ed incollo la scritta che c'é sotto alla foto(é una risposta di Ddaniela):


dall'alto a sinistra,

pacchetto di cartine: una singola cartina ha dimensioni 10 x 6 cm
cilindrino per cartucce: le dimensioni sono :h 5 cm diam 2, 5
la formina con la cartina dentro.
scatola di cartucce


Ciao

Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Sandra » 13 lug 2007, 21:45

Ecco Maria Fatima ora hai la foto e la scritta sotto, guarda la mia risposta con foto, l'ho modificata, ora é chiarissima penso.



Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda mariafatima » 14 lug 2007, 8:37

Sandra, sei stata chiarissima .Tra poco uscirò e , se sono fortunala, li comprerò .Poi ti faro sapere se potrò preparare le cartucce. E' questo un dolcetto antico che quand'ero ragazza si usava regalarlo in vassoi nelle circostanze piacevoli o tristi (quando moriva qualcuno si usava "lu Cunsulu", ossia inviare qualcosa di buono per "consilare") e le cartucce erano una tradizione ;POi piano piano sono andate scomparendo al punto che trovare cannelli e cartine è una vera impresa . Ma io sono "capa tosta", oggi farò il giro della città Grazie e ciao Maria
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda elisabetta » 14 lug 2007, 9:04

Non sapevo che anche in Puglia questo pasticcino fosse di tradizione, chissà dov'è nato effettivamente.Qui esiste ancora ma non è quello di 20 anni fa, e si sa le mandorle costano.non conviene farli, mi diceva un pasticciere conosciuto al corso Casolaro.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda mariafatima » 14 lug 2007, 9:16

S'.sì Elisabetta, nel leccese è un dolce della tradizione Ricordo che tutti i bar li avevano esposti nelle vetrine, ma mente il pasticciotto continua a dominare incontrasto, le cartucce sono quasi scomparse.Per questo ci tengo a farle .proprio per riprendere una tradizione obsoleta.Naturalmente Elisabetta Grazie a te che li hai riproposti.Hai fatto un'operazione culturale Ciao Maria, Adesso esco
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda mariafatima » 14 lug 2007, 11:53

Ehi Ragazze, ho acquistato i cannelli e le cartine. Siccome può essere utile a qualche amica salentina, li ho trovati da Faggiano Articoli per pasticceria in via Tasso a Lecce Costano 0, 30 cent l'uno .Le cartine invece 6 euro , ma la confezione ne contiene 5 mila.Si possono fare cartucce per tutta la vita.Sono molto contenta a cimentarmi con questi dolcetti che mi ricordano gli sposalizi di un tempo quando la sposa passava tra gli invitati seduti lungo il perimetro del muro con un grande vassoio (quantiera) pienissimo di cartucce Ah, che ricordi Cia e grazie a Sandra ed Elisabetta , anzi no, a tutto il forum Maria
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda elisabetta » 14 lug 2007, 13:30

Bene, sono contenta Maria!
Qui i cannelli li trovo a 0, 25 cent, ma dipende anche da come sono fatti, l'altro ieri li ho presi da un altro rivenditore e pagati a 0, 30, ma ho notati che sono fatti meglio.Le cartine che hai trovato come sono decorate?Sto cercando in tutti gli ingrossi per pasticcieri delle cartine più carine di quelle con la scritta "Superpasticceria" che trovo ovunque.Voglio consigliarti di asciugare bene i cannelli dopo averli usati e lavati perchè non sono di acciaio ma di ferro e si arrugginiscono facilmente, dopodichè è preferibile metterli in un barattolo chiuso.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda mariafatima » 14 lug 2007, 14:58

Elisabetta, le cartine sono di colore chiaro , non proprio bianco, con tanti ghirigori color verdino Poi in piccolo c'è scritto "carta per alimenti".Ti interessano ? Posso spedirtele Maria
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda mariafatima » 14 lug 2007, 15:47

Elisabetta, quando metti il pizzico di ammoniaca lo sciogli in un po' di latte o lo metti a polverina?Grazie Maria
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda elisabetta » 14 lug 2007, 15:53

Lo metto nel burro, lavorandolo si scioglierà senza problemi.Le cartine le sto cercando come quelle rosa o qualcosa di simile, che vedi nella foto delle mie cartucce.Ma temo siano introvabili, me l'ha regalate lydia, ma sono di qualche anno fa.Ne ho ancora poche e le centellino!
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda mariafatima » 14 lug 2007, 16:23

Grazie Maria
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee