° calde tentazioni

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° calde tentazioni

Messaggioda imercola » 25 ott 2007, 15:51

calde tentazioni irma.jpg
calde tentazioni irma.jpg (9.61 KiB) Osservato 154 volte
guardando questo link di Giorilli mi sono ricordata di un esperimento che feci tempo fa, prendendo la ricetta da Food Network dopo averne visto l'esecuzioni in tv. La ricetta originale prevedeva solo la formazione di brioche senza tuppo;
Dopo aver fatto la versione letterale della ricetta, ho preferito mettere della marmellata al centro - nella seconda teglia di brioche- per ridurre il sapore di uova. Infatti, l'unico neo negativo che ho trovato per questo dolce e' il sapore troppo forte delle uova.



Gli impasti, confrontandoli, mi sembrano molto simili; magari la versione americana e' piu' burrosa.
qualcuno ha provato la versione di giorilli. SA dirmi qualcosa di piu' preciso? GRazie
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

° calde tentazioni di Piergiorgio Giorilli

Messaggioda Rossella » 25 ott 2007, 16:06

IMG_3576.JPG
Calde
calde tentazioni6.jpg
calde tentazioni6.jpg (7.38 KiB) Osservato 155 volte
calde tentazioni5.jpg
calde tentazioni5.jpg (8.3 KiB) Osservato 155 volte
calde tentazioni4.jpg
calde tentazioni4.jpg (5.87 KiB) Osservato 155 volte
calde tentazioni3.jpg
calde tentazioni3.jpg (12.53 KiB) Osservato 155 volte
calde tentazioni2.jpg
calde tentazioni2.jpg (8.6 KiB) Osservato 155 volte
calde tentazioni1.jpg
calde tentazioni1.jpg (8.84 KiB) Osservato 155 volte
calde tentazioni.jpg
calde tentazioni.jpg (9.17 KiB) Osservato 155 volte
Calde tentazioni di Piergiorgio Giorilli
dici queste Imma?

CALDE TENTAZIONI

Piergiorgio Giorilli---Maestro Panificatore


500 Farina W300 P/L 0, 55(ho usato una spadoni mista con manitoba)
75 latte
50 zucchero
10 g. lievito
150 g. uova
150 gr. burro
12gr. sale


TEMPI DI IMPASTO:

Impastatrice a spirale:
6 min. in 1° velocità e 6 min. in 2° velocità
Impastatrice tuffante:
7 min. in 1° velocità e 7 min. in 2° velocità

Temp. finale impasto 25°

Iniziate l'impasto con la farina, il latte, le uova e il lievito. A metà impasto aggiungete lo zucchero, il sale e il burro morbido, impastate fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea.
Ponete a lievitare in frigorifero ad una temperatura 5°C per circa 3 ore. Spezzate del peso di 45g, arrotondate stringendo bene, dorate con un uovo e passate nello zucchero di canna. Posate su teglie con carta da forno e lasciate lievitare per circa 40 minuti a 27°C, poi schiacciate la parte centrale in modo da ottenere una cavità nella quale posare, con l'aiuto del sac à poche, la massa o la crema prescelta.
Lasciate lievitare per altri 20/25 minuti a 27°C, poi passate alla cottura con calore moderato, 190°ci vorranno circa 20m.
asciamo raffreddare su una gratella da pasticceria, e spolveriamo di zucchero a velo, Ottime per una colazione, o a merenda!

Tu che ricetta hai usato, tanto per mettere a confronto le due ricette.
nota:
la pasta è ottima, ma con il passare delle ore perde in morbidezza!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda imercola » 25 ott 2007, 16:42

Proprio loro!!! Erano state postate? Devo essermele perse.
Allora Rossella dimmi un po' che sapore hanno? Si sente il sapore delle uova (lo so sono ossessionata dalle uova!!!!)?
Secondo te si possono fare con il tuppo?
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda elvira » 25 ott 2007, 16:43

E se si congelano?
elvira
 
Messaggi: 281
Iscritto il: 27 nov 2006, 10:17
Località: MARZANO(PV)

Messaggioda Rossella » 25 ott 2007, 17:02

imercola ha scritto:Proprio loro!!! Erano state postate? Devo essermele perse.
Allora Rossella dimmi un po' che sapore hanno? Si sente il sapore delle uova (lo so sono ossessionata dalle uova!!!!)?
Secondo te si possono fare con il tuppo?

Imma certo che puoi modificare la forma di questa brioches di Giorilli, in ogni caso... non le ho fatte recentemente, ricordo che la pasta era sofficissima, ma come ho gia detto sopra, tendono a perdere sofficità abbastanza presto, proverei facendo un preimpasto con un poolish o una biga.
Hai provato le brioches con il tuppo quelle siciliane?vorrei capire che tipo di brioche vorresti :roll:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda imercola » 25 ott 2007, 17:10

Hai provato le brioches con il tuppo quelle siciliane?vorrei capire che tipo di brioche vorresti


a Sorrento/Napoli fanno delle brioche liscie, senza il tuppo o se c'e' e' piccolissimo; rotonde e sofficissime. L'impasto sembra quasi bianco e spesso nelle gelaterie le farciscono col gelato. E' piu' facile comunque trovarle presso i panettieri che presso i pasticcieri.

ricordo che la pasta era sofficissima, ma come ho gia detto sopra, tendono a perdere sofficità abbastanza presto


si questo l'ho notato anch con la ricetta che ho usato io, nonostante ci fosse piu' burro (tipo epr 650 gr di farina, 225 gr burro; mentre Giorille ne usa 300 gr per 1 kg di farina).

Hai provato le brioche con il tuppo quelle siciliane?


appena posso provero' anche queste e ti sapro' dire se sono simili a quelle di cui parlo.

Grazie delle risposte
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda Rossella » 25 ott 2007, 17:21

elvira ha scritto:E se si congelano?

possiamo provare a congelarle subito dopo la formatura, la sera le usciamo dal congelatore, al mattino dovremmo trovarle pronte per il forno.
p.s.
personalmente non ho mai provato.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda robertopotito » 26 ott 2007, 6:46

preferisco, personalmente e di gran lunga le brioches con il tuppo rispetto a quelle di Giorilli per quanto riguarda la morbidezza e la leggerezza.Fra l'altro mantengono intatta la loro fragranza più a lungo: c'è una maggiore armonia fra i vari sapori e non prevale affatto il gusto delle uova.
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38

Messaggioda elvira » 26 ott 2007, 9:26

No, pensavo di congelarle appena fuori dal forno, se il problema è il mantenimento della freschezza. Sono un po' deviata, vedo tutto nella direzione della colazione del mattino!
elvira
 
Messaggi: 281
Iscritto il: 27 nov 2006, 10:17
Località: MARZANO(PV)

Messaggioda imercola » 26 ott 2007, 14:27

Mi avete proprio convitnot a provare le brioche col tuppo!!
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda luvi » 26 ott 2007, 14:32

:D io ho provato al ricetta del Giorilli.. penso sia stato uno dei miei pochi disastri completi nella panificazione.. lavorazione lunga e stavo davvero male... poi alla fine anche a me i "risultati" sono diventai "duri e asciutti" in breve..:(
luvi
 

Messaggioda lux_lucy » 27 ott 2007, 12:56

Rossella ha scritto:nota:
la pasta è ottima, ma con il passare delle ore perde in morbidezza!


Rossella e se invece di un impasto diretto si facesse un impasto con poolish o biga a lunga lievitazione?

:)
" Quanto manca alla vetta ? " - " Tu sali e non pensarci! " ( F. W. Nietzsche )
Avatar utente
lux_lucy
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 9 giu 2007, 9:22
Località: verona

Messaggioda Rossella » 27 ott 2007, 14:53

lux_lucy ha scritto:
Rossella ha scritto:nota:
la pasta è ottima, ma con il passare delle ore perde in morbidezza!


Rossella e se invece di un impasto diretto si facesse un impasto con poolish o biga a lunga lievitazione?

:)

Infatti lucy, pensavo anch'io la stessa cosa, se provi facci sapere!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: ° calde tentazioni

Messaggioda jane » 28 giu 2009, 19:38

:saluto:
Le ho fatte, non sono troppo belle ma sono buonissime...
Ho seguito la ricette per gli ingredienti (ho solamente aggiunto la scorza di un limone grattuggiata) e ho cambiato la forma :oops: , vedete un po'

con il sorbetto (albiccoche) per voi
Immagine

ne ho fatte con le pralines, con il cioccolato, (ho congelato una parte e restano soffici (moelleuses ?)

Immagine

Immagine

Non so perché, ho voluto fare la glassa con il zucchero a velo e l'albume ma è venuto male... non è una riuscita per la presentazione :lol:
:saluto:
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: ° calde tentazioni

Messaggioda Sandra » 1 lug 2009, 21:15

Non saranno perfette ma caspita quanto devono essere buone Jane!!! *smk*
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: ° calde tentazioni

Messaggioda cinzia cipri' » 7 ott 2009, 15:31

ma queste bonta' dove le tenevate nascoste? :P
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: ° calde tentazioni

Messaggioda bianca » 7 ott 2009, 22:38

voglio provarli anch'io ,magari per mangiarli davanti ad una bella tazza di cioccolata calda ! ^fleurs^
bianca
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 11 set 2009, 21:23

Re: ° calde tentazioni

Messaggioda Rossella » 23 nov 2016, 9:16

<^UP^>
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee