° Calamari e carciofi

Ricette

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

° Calamari e carciofi

Messaggioda Sandra » 11 gen 2007, 9:07

Questo piatto l'ho mangiato ieri a Nizza, delizioso!!!Penso si prepari cosi' ma si accettano suggerimenti ed idee :) :) :)

Calamari e carciofi
Sandra

Ingredienti
Per 4 persone

800 gr di calamari piccoli con zampini
4 bei carciofi spinoni
timo
aglio
olio
peperoncino rosso secco o due se piccoli
pistu una cucchiaiata abbondante(pistu=basilico ed olio)
vino bianco ½ bicchiere
due pomodorini piccoli senza pelle
sale

Decorazione :misticanza e pomodorini confits, almeno due o tre per piatto


Pulire i calamari e tagliarli a listarelle e pezzetti.
Scaldare l'olio con aglio e peperoncino spezzettati.
Togliere l'aglio ed aggiungere i calamari, portarli a cottura aggiungendo un pò di acqua.Salare e coprire.
Pulire i carciofi, tagliarli a listarelle e lavarli in acqua acidulata.
Mettere altro olio in una padella e scaldare, aggiungere i carciofi, lasciare rinvenire e sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco secco.Mettere i pomodorini pelati e tagliati in 4, una bella cucchiaiata di timo fresco, salare, finire la cottura coperto.

Mescolare carciofi e calamari, fare amalgamare i sapori, aggiungere una cucchiaiata di pistu e servire accompagnati da misticanza e pomodorini confits


Sandra
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9012
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Danidanidani » 11 gen 2007, 12:07

Sandra, la tua ricetta mi piace assai e la faràanche se dovrà usare calamari grandi tagliati a pezzetti, dato che qui da me trovare quelli piccini è come vincere un terno al lotto... :lol: :lol:
Io li faccio molto più semplicemente, facendo rosolare i calamari tagliati in olio e scalogno tritato, sfumo con vino bianco e, quando sono quasi cotti aggiungo gli spicchietti di carciofo, portando il tutto a cottura, aggiungendo magari un po' di acqua e vino.Alla fine spolverata di prezzemolo tritato.E' buona anche per condirci la pasta, oppure con fette di pane toscano leggermente abbrustolite e sfregate (poco) con aglio.Ciao e buona Parigi! Daniela
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda Sandra » 11 gen 2007, 12:35

Ecco cosa mi sono dimenticata!!!Un po' di scalogno, quando torno li faccio.Ho scritto piccoli perche' cosi' sembravano quelli che ho mangiato ieri ma penso che anche grandini possa andare.Ti sapro' dire, intanto grazie per la cipolla!!!Sandra
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9012
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Ospite » 11 gen 2007, 18:42

Mah, sarà, Sandra ha sempre delle ricette splendide, successi garantiti, ma questo connubio non mi ispira troppo. :?
Ospite
 

Messaggioda Max » 12 gen 2007, 10:06

..adesso che ci penso..li fa mia mamma..non so come pero', io non li ho mai fatti..mi informerò..però credo non si vada molto lontan dalla tua preparatione..e sono squisiti Offy..prova..
Avatar utente
Max
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 24 nov 2006, 22:36
Località: sun dè Sundri

Messaggioda Sandra » 14 apr 2007, 13:51

Visto che li avevo mangiati in un buon ristoranre Cour Saleya a Nizza e mi erano piacciuti molto, li ho fatti eccoli:


Immagine


Avrei preferito avere dei calamari freschi, mi sono accontentata di testine congelate!!!Sono comunque veramente gustosi e buoni!!!


Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9012
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Typone » 14 apr 2007, 14:20

Sandra ha scritto:Visto che li avevo mangiati in un buon ristoranre Cour Saleya a Nizza e mi erano piacciuti molto, li ho fatti eccoli:




Avrei preferito avere dei calamari freschi, mi sono accontentata di testine congelate!!!Sono comunque veramente gustosi e buoni!!!


Sandra

Dicono che sia una antica ricetta elbana, e che Napoleone in esilio ne andava matto...Io li facevo così al ristorante e devo dire che spopolavano. Li servivo tiepidi.

T.
Typone
 

Messaggioda Frabattista » 14 apr 2007, 19:57

sono invitanti :D
io preparo i calamari praticamente solo lessati nelle insalate: è una bella alternativa!!!!! :D
Avatar utente
Frabattista
 
Messaggi: 985
Iscritto il: 6 gen 2007, 15:52
Località: Ferrara

Messaggioda Sandra » 14 apr 2007, 20:03

Typone ha scritto:Dicono che sia una antica ricetta elbana, e che Napoleone in esilio ne andava matto...Io li facevo così al ristorante e devo dire che spopolavano. Li servivo tiepidi.




Ecco appunto!!!!Visto che li facevi da cuoco io invece ho interpretato un piatto che ho mangiato , secondo te va bene la ricetta?

Grazie Typone

Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9012
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Typone » 14 apr 2007, 20:31

Sandra ha scritto:
Typone ha scritto:Dicono che sia una antica ricetta elbana, e che Napoleone in esilio ne andava matto...Io li facevo così al ristorante e devo dire che spopolavano. Li servivo tiepidi.




Ecco appunto!!!!Visto che li facevi da cuoco io invece ho interpretato un piatto che ho mangiato , secondo te va bene la ricetta?

Grazie Typone

Sandra

Va benissimo...

T.
Typone
 

Messaggioda Sandra » 20 apr 2007, 14:42

Grazie!!!
:lol:

Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9012
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda imercola » 20 apr 2007, 15:45

Volendo ci si potrebbe condire anche della pasta fresca, o no?
Sandra penso proprio che mi hai ispirata a provare: cavatelli con calamari e carciofi con pomodorini confit!!!! :-P<^ :-P<^ :-P<^

Grazie della ricetta gustosa Imma
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 981
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Re:

Messaggioda Danidanidani » 8 feb 2008, 20:33

Danidanidani ha scritto:Sandra, la tua ricetta mi piace assai e la farò anche se dovrò usare calamari grandi tagliati a pezzetti, dato che qui da me trovare quelli piccini è come vincere un terno al lotto... :lol: :lol:
Io li faccio molto più semplicemente, facendo rosolare i calamari tagliati in olio e scalogno tritato, sfumo con vino bianco e, quando sono quasi cotti aggiungo gli spicchietti di carciofo, portando il tutto a cottura, aggiungendo magari un po' di acqua e vino.Alla fine spolverata di prezzemolo tritato.E' buona anche per condirci la pasta, oppure con fette di pane toscano leggermente abbrustolite e sfregate (poco) con aglio.Ciao e buona Parigi! Daniela


Ecco, oggi ho fatto la calamarata proprio così...per 200gr di calamarata occorre mezzo chilo di calamari e tre carciofi, solo il cuore tagliato a spicchi.Allora bisogna rosolare i calamari tagliati ad anelli in olio evo e scalogno tritato con poco peperoncino (se vi piace)io ho aggiunto una acciuga sotto sale dissalata e squagliata nell'olio;portarli a cottura con acqua e vino bianco...quando i calamari sono teneri, aggiungere gli spicchi di carciofo...regolare di sale.Alla fine condirci la calamarata.....con abbondante prezzemolo tritato.

Immagine
Immagine
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Re:

Messaggioda Rossella » 8 feb 2008, 21:46

Danidanidani ha scritto:
Danidanidani ha scritto:Sandra, la tua ricetta mi piace assai e la farò anche se dovrò usare calamari grandi tagliati a pezzetti, dato che qui da me trovare quelli piccini è come vincere un terno al lotto... :lol: :lol:
Io li faccio molto più semplicemente, facendo rosolare i calamari tagliati in olio e scalogno tritato, sfumo con vino bianco e, quando sono quasi cotti aggiungo gli spicchietti di carciofo, portando il tutto a cottura, aggiungendo magari un po' di acqua e vino.Alla fine spolverata di prezzemolo tritato.E' buona anche per condirci la pasta, oppure con fette di pane toscano leggermente abbrustolite e sfregate (poco) con aglio.Ciao e buona Parigi! Daniela


Ecco, oggi ho fatto la calamarata proprio così...per 200gr di calamarata occorre mezzo chilo di calamari e tre carciofi, solo il cuore tagliato a spicchi.Allora bisogna rosolare i calamari tagliati ad anelli in olio evo e scalogno tritato con poco peperoncino (se vi piace)io ho aggiunto una acciuga sotto sale dissalata e squagliata nell'olio;portarli a cottura con acqua e vino bianco...quando i calamari sono teneri, aggiungere gli spicchi di carciofo...regolare di sale.Alla fine condirci la calamarata.....con abbondante prezzemolo tritato.


vedi Daniela questo piatto mi piace assai...lo hai elaborato prendendo spunto da un'altro, hai con la tua fantasia dimostrato che, dove arrivano i grandi cuochi può arrivarci anche una semplice casalinga...che si è pure dimenticata di dare un nome al suo piatto *smk*
uno Chef di quelli importanti...come pensi che lo avrebbe chiamato? ;-))
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14273
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Calamari e carciofi

Messaggioda ceciliaalde » 9 feb 2008, 19:11

Vi scrivo la ricetta che mi ha insegnato la proprietaria della migliore pescheria della mia zona; si può usare per condire la pasta oppure come secondo.

Seppie e carciofi

Ingredienti

• 1 Kg di seppie fresche nostrali
• 8 – 10 carciofi
• 2 spicchi d'aglio
• peperoncino
• prezzemolo
• vino bianco (mezzo bicchiere)
• olio extra vergine di oliva
• sale
• pepe



Preparazione

• usare seppie freschissime, pulite e spellate
• tagliare le seppie a pezzetti non troppo piccoli e metterli in una padella
• preparare un battuto con aglio, prezzemolo e peperoncino e distribuirlo sopra le seppie (non soffriggere!)
• coprire e cuocere per 10 min.
• aggiungere il vino bianco e far evaporare (10 min.)
• distribuire, sopra le seppie, i carciofi puliti e tagliati in quattro spicchi
• aggiustare di sale e pepe e portare a cottura a pentola coperta per 20 min.


un saluto cecilia
ceciliaalde
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 20 gen 2008, 14:51
Località: Buti - Pisa

Re: Calamari e carciofi

Messaggioda Rossella » 9 feb 2008, 20:56

ceciliaalde ha scritto:Vi scrivo la ricetta che mi ha insegnato la proprietaria della migliore pescheria della mia zona; si può usare per condire la pasta oppure come secondo.

Seppie e carciofi

grazie cecilia, di che zona sei, potresti aggiungerlo sul tuo profilo, in un forum di cucina è interessante conoscere la zona di appartenza :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14273
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Calamari e carciofi

Messaggioda Danidanidani » 11 feb 2008, 10:43

Veramente, se avessi aperto un nuovo 3D, avrei chiamato il piatto che ho messo "Calamarata coi carciofi", tanto per evidenziare che si tratta di un piatto di pasta...che ne dite? :saluto:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Calamari e carciofi

Messaggioda Danidanidani » 22 feb 2009, 20:55

Porto su questo 3D,dove c'è una mia ricetta a cui tengo molto e che presto presto rifarò.... :saluto: *smk*
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Calamari e carciofi

Messaggioda cinzia cipri' » 22 feb 2009, 20:57

bella danidanidani, anzi belle tutte!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6978
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: ° Calamari e carciofi

Messaggioda Sandra » 16 feb 2013, 9:49

Ieri a Bordighera al risorante ho mangiato di nuovo un piatto simile ma diverso!!! :lol: :lol: Piu' semplice forse,senza pomodorini e forse niente vino bianco ne pesto ma ottimo ,molto piu' semplice :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9012
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: magpie-crawler e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee