Braciato al marsala

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Braciato al marsala

Messaggioda benedetta lugli » 17 ott 2007, 23:33

braciato2.jpg
braciato2.jpg (7.79 KiB) Osservato 27 volte
braciato1.jpg
braciato1.jpg (6.71 KiB) Osservato 28 volte
braciato.jpg
braciato.jpg (6.01 KiB) Osservato 28 volte

Questa è una carne squisita, che può andare bene anche come secondo importante.
Fondamentale è il taglio di carne, io di solito uso filetto o bicchiere (groppa), togliendo il pezzettino che sta sopra in modo da avere un pezzo unito.
Stasera ho usato un pezzetto di bicchiere di kg 1.300, che ho cotto in tutto 40 minuti.

Braciato al marsala

Pilottare con quadrelli di prosciutto crudo la carne e legarla con lo spago.
Sistemarla in un contenitore rettangolare, salarla e innaffiarla con un bicchiere di marsala secco ed un bicchierino di cognac. Unire alla marinata anche qualche pezzettino di sedano e qualche fogliolina di prezzemolo.
Coprire e far riposare 12 ore al fresco, girandola ogni tanto.
Scolare la carne dalla marinata, asciugarla e rosolarla con una noce di burro insieme a due cucchiaiate di un battuto fatto con cipolla, carota e sedano.
Quando la carne sarà ben colorita ed il battuto dorato, versare nel tegame tutta la marinata e finire di cuocere. La carne deve rimanere piuttosto al sangue e la salsa essere ritirata.
Tagliare la carne, legare la salsa con una noce di burro crudo e versarla sulle fette.

]
Cucino per amore
Avatar utente
benedetta lugli
 
Messaggi: 403
Iscritto il: 27 nov 2006, 21:34
Località: firenze

Re: Braciato al marsala

Messaggioda benedetta lugli » 18 ott 2007, 8:23

benedetta lugli ha scritto:Questa è una carne squisita, che può andare bene anche come secondo importante.
Fondamentale è il taglio di carne, io di solito uso filetto o bicchiere (groppa), togliendo il pezzettino che sta sopra in modo da avere un pezzo unito.
Stasera ho usato un pezzetto di bicchiere di kg 1.300, che ho cotto in tutto 40 minuti.

Braciato al marsala

Pilottare con quadrelli di prosciutto crudo la carne e legarla con lo spago.
Sistemarla in un contenitore rettangolare, salarla e innaffiarla con un bicchiere di marsala secco ed un bicchierino di cognac. Unire alla marinata anche qualche pezzettino di sedano e qualche fogliolina di prezzemolo.
Coprire e far riposare 12 ore al fresco, girandola ogni tanto.
Scolare la carne dalla marinata, asciugarla e rosolarla con una noce di burro insieme a due cucchiaiate di un battuto fatto con cipolla, carota e sedano.
Quando la carne sarà ben colorita ed il battuto dorato, versare nel tegame tutta la marinata e finire di cuocere. La carne deve rimanere piuttosto al sangue e la salsa essere ritirata.
Tagliare la carne, legare la salsa con una noce di burro crudo e versarla sulle fette.


Ieri sera era tardi ^sleep^ e mi sono dimenticata di dire che è una ricetta presa dal Talismano della felicità, di Ada Boni.
Cucino per amore
Avatar utente
benedetta lugli
 
Messaggi: 403
Iscritto il: 27 nov 2006, 21:34
Località: firenze

Messaggioda gis » 18 ott 2007, 13:40

Benedetta non è che si può preparare un giorno prima e poi riscaldare al momento di servire?Io sono sempre alla ricerca di piatti del giorno prima, perchè siamo spesso in tanti(15/20 persone) e dovendo fare da sola cerco di organizzarmi.
Gisella Ponis
Ogni bimbo è una parola di Dio che non si ripete(Alexis Carrel)
gis
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 27 nov 2006, 14:34
Località: Scandiano(reggio emilia)


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee