Bolognese alla napoletana

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Bolognese alla napoletana

Messaggioda M.Giovanna » 27 ott 2007, 12:52

Fin da piccola per me la bolognese era questo sugo che con amore la mia mamma preparava la domenica, poi crescendo ed appassionandomi alla cucina ho scoperto che la bolognese è un ragù dell'Emilia Romagna che non c'entra quasi nulla con questa ricetta, son due cose ben diverse ma nel mio cuore la bolognese resterà sempre quella della mia mamma, senza offesa per gli emiliani che offrono un tipo di cucina davvero eccezionale, è solo un fatto sentimentale :-P o :p

Immagine

Ingredienti: X 4 persone
500 gr. carne macinata di maiale
1 carota
1 cipolla
1/2 costa di sedano
1 rametto di maggiorana
250 gr. di pelata a pezzettoni
1/2 bicchiere di vino bianco
sale
olio extravergine d'oliva
200 gr. piselli surgelati

Esecuzione:
Soffriggere nell'olio la cipolla tritata, il sedano tritato, la carota tritata e la maggiorana, lasciar consumare per bene tutti gli odori dopodichè unire la carne macinata, aumentare la fiamma e lasciar rosolare per bene, aggiungere il vino e aspettare che evapori, salare, unire i pelati, i piselli, un bicchiere d'acqua e cuocere minimo mezz'ora o fino a che non sia evaporata l'acqua.
Con questo sugo si possono condire delle ottime tagliatelle classiche oppure verdi.
M.Giovanna
 
Messaggi: 269
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:36

Messaggioda AMR » 28 ott 2007, 19:25

Nella mia Bolognese napoletana non uso pelati ma cucchiaio da tavola di concentrato ne piselli.
Alberto M.R.
L'unico modo per liberarsi di una tentazione é abbandonarsi ad essa.
Oscar Wilde
Avatar utente
AMR
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 4 gen 2007, 17:42

Messaggioda rosanna » 28 ott 2007, 20:40

AMR ha scritto:Nella mia Bolognese napoletana non uso pelati ma cucchiaio da tavola di concentrato ne piselli.


idem :)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4413
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Messaggioda M.Giovanna » 29 ott 2007, 11:07

Ma dai? Non lo sapevo, la prossima volta provo così, grazie :wink:
M.Giovanna
 
Messaggi: 269
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:36

Messaggioda Bocconcino » 29 ott 2007, 15:38

Magari scoprirò che il sugo delle tagliatelle che faceva sempre la mia mamma si chiama in modo diverso ma per noi è sempre stato : Bolognese.
Le dosi precise non le conosco, io lo preparo ad occhio dalla notte dei tempi.
Macinata di maiale, olio extra vergine, 3 o 4 foglie di alloro, vino rosso corposo e conserva di solo pomodoro. Il procedimento è quello classico, si rosola x bene la carne e l'alloro, si sala e si sfuma con il vino rosso. Quando il vino è completamente assorbito si aggiunge la passata e si cuoce a fiamma bassa bassa per almeno tre ore. Se necessario si aggiunge di tanto in tanto un poco di acqua calda.
Ciao A.
Bocconcino
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 8 feb 2007, 14:20
Località: Bergamo

Messaggioda AMR » 29 ott 2007, 15:54

Giovanna ha scritto:Anche a casa mia si fa la bolognese napoletana. :lol:
Versione ancora diversa: senza pomodoro, se non una "pellecchia" per dare colore (giusto uno o due pomodorini piccoli) né piselli. Una o due foglie di basilico. Tagliatelle fresche all'uovo pure per noi.
Mi è sempre piaciuta tantissimo! :D


Ricordo che per i dolci sei precisa, ricercata dotta , sofisticata , ed amorevole nella descrizione degli ingredienti e della relativa fase di esecuzione.
Differente, altra musica é giunta alle mie orecchie , la descrizione della tua rispettabilissima bolognese " c' 'a pellecchia"! :D :D :D
Alberto M.R.
L'unico modo per liberarsi di una tentazione é abbandonarsi ad essa.
Oscar Wilde
Avatar utente
AMR
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 4 gen 2007, 17:42

Messaggioda AMR » 30 ott 2007, 6:07

AMR ha scritto:
Giovanna ha scritto:Anche a casa mia si fa la bolognese napoletana. :lol:
Versione ancora diversa: senza pomodoro, se non una "pellecchia" per dare colore (giusto uno o due pomodorini piccoli) né piselli. Una o due foglie di basilico. Tagliatelle fresche all'uovo pure per noi.
Mi è sempre piaciuta tantissimo! :D


Ricordo che per i dolci sei precisa, ricercata dotta , sofisticata , ed amorevole nella descrizione degli ingredienti e della relativa fase di esecuzione.
Differente, altra musica é giunta alle mie orecchie , la descrizione della tua rispettabilissima bolognese " c' 'a pellecchia"! :D :D :D


mi correggo : ca' pellecchia.
Alberto M.R.
L'unico modo per liberarsi di una tentazione é abbandonarsi ad essa.
Oscar Wilde
Avatar utente
AMR
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 4 gen 2007, 17:42

Messaggioda AMR » 30 ott 2007, 6:22

Lisa ha scritto:Buono questo condimento, non lo conoscevo, grazie Maria Giovanna. :D
Rosanna, Alberto perchè non ci raccontate meglio come fate? :fiori:


Come si puo dire no alla tua gentile richiesta?
Eccoti accontentata , ma con la mia variante rapida , fatta per i tempi moderni in cui maledettamente viviamo:


Ricetta BOLOGNESE RAPIDA Pasto Primo
Tempo Prep.30' N °Porzioni 4

Ingredienti:
200 gr. di carne macinata ( bovina e suina), un Dl. di olio evo + noce di burro , un cucchiaio da tavola di misto per soffritto surgelato, un dado K (gusto delicato), un cucchiaio da tavolo abbondante di concentrato di pomodoro, un bicchiere di vino bianco asciutto, grattata di noce moscato, la ferttina di sola buccia di limone ben lavato ( no bianco) , la foglia di alloro , brodo vegetale o fatto col dato K ( gusto delicato) e parmigiano regiano.

Istruzioni
In un tegame o coccio versare un dl. di olio ed un cucchiaio abbondante di misto per soffritto surgelato ed il dado gusto delicato . Far rosolare lentamente il tutto ed aggiungere, man mano, poca brodo vegetale o di dado K. , .Dopo 5 minuti da tale operazione versare la carne macinata sbrindellandola poco alla volta. Far rosolare ed asciugare per cinque minuti. A questo punto portare fiuori fuoco e aggiungere: il vino , il cucchiaio di concentrato di pomodoro, la foglia di lauro, la scorzetta di limone e la spolverata ( pochissimo) di noce moscata e portare sul fuoco, con coperchio e fuoco lento. Far cuocere per 10 minuti, Levare coperchio e far a sciugare. Aggiungere altro poco di concentrato di pomodoro , se il colore é insufficiente per i vostri gusti . Aggiungere , man mano , brodo veg o di dado e riportare alla densità voluta . Ottimo con fettuccine o pasta fatta in casa.
P.S. nella ricetta veloce non si vedrà un'amalgama perfetto tra: condimento. concentrato ( una volta si usava la conserva) e carne macinata ma abbiamo fatto rapidamente e tutto sciué sciué. Quel tanto per fae una variante al solito sugo. Ottimo , molto ristretto , con l'aggiunta di fiordilatte , per gli ranacini napoletani.
Alberto M.R.
L'unico modo per liberarsi di una tentazione é abbandonarsi ad essa.
Oscar Wilde
Avatar utente
AMR
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 4 gen 2007, 17:42

Messaggioda Typone » 30 ott 2007, 8:40

Insomma dopo la genovese adesso la bolognese...Dove si va a finire? :lol:
Bella questa cosa, devo provarla, non la conoscevo...

T.
Typone
 

Messaggioda M.Giovanna » 30 ott 2007, 11:02

E chi si aspettava che esistessero tante varianti, davvero interessante, grazie a tutti :D
M.Giovanna
 
Messaggi: 269
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:36


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee