Black & White ovvero ricetta di sopravvivenza

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Black & White ovvero ricetta di sopravvivenza

Messaggioda cinzia cipri' » 10 mar 2015, 20:51

5cd10adb9595985900fe743963a38b1a.jpg
f2db72a06537b410b13953077d4ffa89.jpg
Questa ricetta nasce dal fatto che non avevo luce e nemmeno internet quando ho creato questo dolce!
Quindi il pandispagna è comprato, ma ovviamente voi potete realizzarlo da soli secondo la ricetta che più preferite.

Ingredienti:
400 g di pandispagna
375 di latte fresco intero
80 g di zucchero
80 g di tuorli
10 g di gelatina in fogli
vaniglia
135 g cioccolato fondente 70%
135 g cioccolato bianco
375 g panna fresca

Per la bagna: 13g zucchero, 250 ml acqua, vaniglia.

Per la decorazione: meringhe

Bollite il latte col baccello di vaniglia e, nel mentre, sbattete i tuorli con lo zucchero. Aggiungete il latte ancora caldo e, mescolando, raggiungete gli 85° (potete verificare con un termometro da arrosto ad esempio).
Mettere la crema in un contenitore a temperatura ambiente. Aggiungere la gelatina precedentemente messa a bagno in acqua fredda e dividere le creme in due ciotole: in una metteremo il cioccolato bianco, nell’altra il fondente.
Preparate lo sciroppo e spargetelo sulle fette di pds. Mettere la prima fetta in una tortiera.
Aggiungere la crema bianca, poi di nuovo il pds bagnato, poi la crema nera e cosi’ via fino alla fine della tortiera.
Guarnire con panna o meringhe.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee