Biscotti di Lagaccio

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda miao » 30 lug 2009, 17:05

Clara ha scritto:Ho unito , così tutti gli interventi sono più visibili :D
Grazie Annamaria :D

grazie Clara *smk*
jane ha scritto::clap: :clap: AnnaMaria e grazie ancora D:Do

*smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda nicodvb » 3 ago 2009, 10:36

li ho fatti 3 volte, ma le prime due li ho trovati molto molto molto molto molto delicati, al punto che ho dovuto farmi prestare un superpotere extrasensoriale da un X-man per percepire un po' di sapore :wink: e che la terza volta li ho fatti con farina integrale e con l'aggiunta di cannella .
Insomma, chi -come me- ama i sapori forti potrebbe rimanere un po' dubbioso.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda miao » 3 ago 2009, 22:11

nicodvb ha scritto:li ho fatti 3 volte, ma le prime due li ho trovati molto molto molto molto molto delicati, al punto che ho dovuto farmi prestare un superpotere extrasensoriale da un X-man per percepire un po' di sapore :wink: e che la terza volta li ho fatti con farina integrale e con l'aggiunta di cannella .
Insomma, chi -come me- ama i sapori forti potrebbe rimanere un po' dubbioso.

Nico quale ricetta hai utilizzata? :|?
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda nicodvb » 3 ago 2009, 22:22

Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda miao » 3 ago 2009, 22:27

Niko hai provato la ricetta su, io al posto del malto che non avevo ho sostituito con il miele, , provala e a dir la verita' non avevo neanche rinfrescato la pasta madre la sera prima , ma due giorni prima,e usata meta' farina 0 e meta' 00, a mio marito sono piaciuti D:Do
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda nicodvb » 3 ago 2009, 22:43

miao ha scritto:Niko hai provato la ricetta su, io al posto del malto che non avevo ho sostituito con il miele, , provala e a dir la verita' non avevo neanche rinfrescato la pasta madre la sera prima , ma due giorni prima,e usata meta' farina 0 e meta' 00, a mio marito sono piaciuti D:Do


olio e burro insieme non li ho mai provati, e neanche tutti quei semi di anice.
Magari al ritorno dalle ferie ne proverò un po' in dose ridotta.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda miao » 4 ago 2009, 5:58

nicodvb ha scritto:
miao ha scritto:Niko hai provato la ricetta su, io al posto del malto che non avevo ho sostituito con il miele, , provala e a dir la verita' non avevo neanche rinfrescato la pasta madre la sera prima , ma due giorni prima,e usata meta' farina 0 e meta' 00, a mio marito sono piaciuti D:Do


olio e burro insieme non li ho mai provati, e neanche tutti quei semi di anice.
Magari al ritorno dalle ferie ne proverò un po' in dose ridotta.

si magari, io intendevo la ricetta che abbiamo mangiata noi , e comunque anche quella con i semi d'anice non sarebbe male da provare : Thumbup : buone ferie allora e a presto ciao :saluto: :saluto:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda Clara » 13 mar 2011, 14:48

<^UP^> <^UP^> per nonna Tata :D
Aspettiamo la tua versione :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Biscotti del Lagaccio

Messaggioda Nonna Tata » 13 mar 2011, 14:50

Immagine

Ecco la mia semplice e collaudatissima ricetta dei Biscotti del Lagaccio
350 g farina 00
150 g farina Manitoba
12,5 g lievito di birra fresco
100 g zucchero
75 g burro mollo
1 pizzico sale
1 cucchiaio semi di finocchio
1 cucchiaio acqua di fiordarancio
200 g acqua

Mettere i semi di finocchio nell'acqua alcune ore prima di usarli
Fare un lievitino con 100 g farina 100 g acqua un pizzico zucchero - Far raddoppiare (occorre 1 ora circa)
Impastare il lievitino con tutti gli altri ingredienti, deve risultare una bella massa setosa. Coprire e far lievitare un'ora e mezza.
A questo punto formare tre filoncini allungati, disporli sulle teglie sopra carta forno (Tengo i filoncini sopra alla cucina a gas mentre il forno raggiunge la temperatura, così lievitano un pochino)
Cuocere 20 minuti a 180 gradi
Far riposare i filoncini cotti diverse ore, anche tutta la notte
Tagliarli a fette oblique e "biscottarle" in forno caldo a 220 gradi, girandoli una volta

Io faccio il lievitino nella MDP, faccio lavorare un po', poi spengo e faccio lievitare un'ora.
Aggiungo gli altri ingredienti, faccio impastare bene, spengo nuovamente e faccio lievitare un'ora e mezza.
In questo modo, sporco poco e l'impasto è al sicuro dai cambiamenti di temperatura.
Attenzione nella biscottatura, sorvegliate, bruciano facilmente.
A questa ricetta base, si può a piacere, aumentare un pochino zucchero e burro, ma è superfluo, sono già buoni così.

Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Ora fateli, inebriatevi del profumo che si spargerà per la casa e fateceli vedere!
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda maria rita » 13 mar 2011, 15:11

copincollati!
grazie Nonna Tata
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda Luciana_D » 13 mar 2011, 15:37

maria rita ha scritto:copincollati!
grazie Nonna Tata

Anche io ;-))
Grazie *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda rosanna » 13 mar 2011, 17:16

copiati :wink: graziee ! ho solo anice stellato ed ho fatto aromatizzare l'acqua sul fuoco.
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda Nonna Tata » 13 mar 2011, 18:56

Rosanna assaggia l'acqua, l'anice stellato è forte, i biscotti devono essere solo leggermente profumati di finocchio. Ciao!
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda anavlis » 13 mar 2011, 20:14

Li debbo provare! grazie per avere messo la ricetta, mi ricordano i biscotti all'anice (anche nella forma) che adesso non trovo più e che mi piacevano tanto.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda rosanna » 13 mar 2011, 23:43

Silvanaaaa! li ho fatti ed ho voluto assaggiare, ho tagliato il filone caldo e sai cosa ho scoperto ? il sapore e' quello delle briosce di cui parlavamo tempo fa , quelle che si vendevano presso i panifici tanti anni fa, identiche ! Domani inforno per biscottare :saluto: ..e cosi' abbiamo ANCHE scoperto come fare le brioche su cui ti interrogavi :lol:


Interessante la ricetta di marinaB su coqui.
Quanto lievito di birra dovrei usare al posto del LM ?
BISCOTTI DEL LAGACCIO (MarinaB)
con Lievito Madre
per 6 filoni

230 g lievito madre appena rinfrescato
600 g farina 0
110 g burro
150 g zucchero
1 cucchiaio di malto o miele
1 cucchiaino raso di sale
ca. 260 ml di acqua (impasto morbido)

Stracciare il lievito madre e impastarlo con l’acqua tiepida nella quale è stato sciolto il malto. Aggiungere a cucchiaiate la farina e lo zucchero, alla fine il sale e il burro a pomata. Impastare per 10 min sul 1-2 con Ken, l’impasto dovrà risultare bello liscio e omogeneo.
Lasciare riposare l’impasto per mezz’ora per rilassare il glutine.
Formare 6 filoni e mettere su due placche da forno, rivestite sia di carta stagnola che di carta forno (questo perché l’umidità dell’impasto potrebbe tirare fuori ruggine dalle placche se sono in ferro). Coprire i filoni con Scottex bagnato e mettere a lievitare in forno spento per tutta la notte. (per togliere lo scottex la matt successiva, che sarà asciutto e attaccato all’impasto, bagnare nuovamente lo scottex spruzzandoci sopra dell’acqua, aspettare un momento e quindi sfilare lo scottex)
La mattina infornare a 170-180 gradi per ca. 20-25 minuti, devono essere belli coloriti.
Far svaporare su grata, quindi avvolgere in un telo (o vecchia federa di cotone!)
Il giorno successivo tagliare i filoni a fette di sbieco (ca. 1,5 cm) e ripassare le fette in forno a 170 gradi per circa 20 minuti, girandole a metà cottura. Far raffreddare su grata e quindi metterli in scatole di latta. Si conservano a lungo.



]
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda rosanna » 14 mar 2011, 9:50

attenzione creano dipendenza ! :lol: Stasera li rifaccio ora vado al corso sulle colombe pasquali e mi faccio dare un po' di LM
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda Luciana_D » 14 mar 2011, 13:58

rosanna ha scritto:attenzione creano dipendenza ! :lol: Stasera li rifaccio ora vado al corso sulle colombe pasquali e mi faccio dare un po' di LM

Questa cosa era meglio non farmela sapere :(
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda anavlis » 14 mar 2011, 16:08

ma allora mi debbo mettere al lavoro!? ;-)) al mio ritorno li preparo senz'altro (mercoledì vado a Brescia) per adesso salvo.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda rosanna » 20 mar 2011, 16:41

ieri ho dato un filone ad un'amica che non aveva capito che doveva infornare le fette . Mi ha chiamato x dirmi che il pane brioche era stratosferico . in effetti e buonissimo come dicevo anche come brioche ...Non so quanti ne ho già fatti :Ddi biscotti
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Biscotti di Lagaccio

Messaggioda anavlis » 21 mar 2011, 7:55

rosanna ha scritto:ieri ho dato un filone ad un'amica che non aveva capito che doveva infornare le fette . Mi ha chiamato x dirmi che il pane brioche era stratosferico . in effetti e buonissimo come dicevo anche come brioche


Certo, l'impasto è quello ;-))
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Precedente

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee