Biscotti alla mandorla

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Biscotti alla mandorla

Messaggioda elisabetta » 19 set 2007, 16:16

E' una ricetta del corso fatto da Casolaro, tenuto da Giuseppe Giuliano palermitano.
Annamaria Bollicina, è questa che cerchi?


Biscotti di mandorla

Ricetta:
kg 2 mandorle bianche, Kg 1, 900 zucchero a velo, g 130 miele di zagara, n. 1 bacca di vaniglia, albume d'uovo q.b. (circa 12), g 10 cannella in polvere

Procedimento:
Passare in raffinatrice le mandorle con lo zucchero a velo, impastare con il miele e gli albumi, l'impasto dovrà risultare consistente e umido nello stesso tempo.
Lo stesso impasto, potrà essere aromatizzato con arance, mandarini o limoni canditi, cacao, ecc.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda elisabetta » 19 set 2007, 16:19

C'è anche questa di Rossella:

paste di pistacchio


Il procedimento è uguale a quello delle paste di mandorla.
Pistacchio ridotto a farina quella di Bronte stesso peso di zucchero, albume d'uovo q.b. per avere un'impasto abbastanza sodo ( ma non troppo)da potere lavorare.

Ingredienti:

300 gr. di farina di piastacchio
300 gr. di zucchero a velo(per l'impasto)
15gr. Di miele
3 albumi
50gr. Di zucchero semolato
zucchero a velo q.b.

Mettere gli ingredienti dentro il tazzone del ken, lavorare l'impasto per circa 5 m.
Versare l'impasto su un piano, quando l'impasto è pronto amalgamare (prima di mettere in forma) i 50 gr di zucchero semolato (servirà a creare maggiormente gli spacchi sulla superfice della pasta, ), aiutandoci con lo zucchero a velo formare dei rettangoli che poi disporremo a forma di esse in teglia, in forno a 180° per 15m. passarli a zucchero a velo ancora tiepidi.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda bollicina » 19 set 2007, 16:42

Che tesoro che sei, ti sei subito attivata *smk*
Difficile rispondere alla domanda se è quello che cerco, visto che non l'ho mai fatto! :lol:
Comunque vorrei riprodurre quel sapore di cui abbiamo parlato nel 3d della torta ricotta e pere ma soprattutto la consistenza appiccicaticcia. Il biscotto alla mandorla con la ciligina era giusto un riferimento perchè mi sembra simile. A questo punto quindi forse l'albume ci va contrariamente a ciò che pensavo I think , secondo te non si può fare proprio una pasta di frutta secca senzaalbume? Perchè io sento lo sciroppo o miele ma non l'albume, forse è poco o forse la consistenza viene coperta dagli altri ingredienti, boh!
Scusa se approfitto della tua bravura, ma quella cappero di base la DEVO fare :lol: , è una questione di principio! :D
bollicina
 

Messaggioda elisabetta » 19 set 2007, 16:51

La frolla o il biscotto di De Riso è diverso dalle paste di mandorle ma è difficile interpretarne precisamente gli ingredienti.E se provassi la ricetta di Fulgente?Mi sembra buona, così poi, la provo anch'io.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda Rossella » 19 set 2007, 16:55

elisabetta ha scritto:La frolla o il biscotto di De Riso è diverso dalle paste di mandorle ma è difficile interpretarne precisamente gli ingredienti.E se provassi la ricetta di Fulgente?Mi sembra buona, così poi, la provo anch'io.

Elis mi hai preceduta...se la provassi io non avrei nessun termine di paragone, Anna sacrificati ;-))
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda bollicina » 19 set 2007, 17:10

Eli detto così non posso che immolarmi alla causa però non per smania di cambiare ma sicuramente c'è la granella e non la farina di nocciole, per cui proverò con questa variante ed omettendo il cacao che nemmeno mi pare proprio sia presente. Il fatto è che quando una ricetta ha già 2 punti che non quadrano proprio, di per sè non mi convince :roll: .
Comunque la base mi da il senso di quei biscotti alle mandorle morbidi, ma ovviamente anche io penso che ci siano delle aggiunte, probabilmente farina e forse burro.
Comunque appena provo ti faccio sapere, privatamente così Rossella non sente :lol: :lol: ^prrr^
bollicina
 

Messaggioda Rossella » 19 set 2007, 18:10

bollicina ha scritto:Comunque appena provo ti faccio sapere, privatamente così Rossella non sente :lol: :lol: ^prrr^

:piedino
tu prova poi si vede ;-))
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda bollicina » 19 set 2007, 20:02

Grazie luvi, un tentativo mettendo meno farina si può sempre fare. Per arrivare ad un buon risultato si dovrebbe provare molto, occorrerebbe dividersi un po' i compiti se no divento una balena :cry: ho già messo tre chili in 2 settimane da quando ho iniziato a interessarmi ai dolci :aiuto: . Con le pizzette ingrassavo meno, anzi dimagrivo :evil:
bollicina
 

Messaggioda elisabetta » 19 set 2007, 21:56

Nei baci di dama c'è anche la farina, di solito pari peso con burro, nocciole o mandorle e zucchero.
Ho provato anche la ricetta dei baci per la torta in questione ma rimane un impasto molto sbricioloso, diverso dal disco della ricotta e pere.
Il cacao lo toglierei anch'io, ma secondo me la farina di nocciole c'è, come pure la granella.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda bollicina » 19 set 2007, 23:11

Eli ma togliendo il cacao devo aumentare la farina secondo te ed eventualmente di quanto?
Grazie :D
bollicina
 

Messaggioda brilly » 22 set 2007, 14:15

per casa cosa bisogna usare al posto della raffinatrice?
:?
Avatar utente
brilly
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 nov 2006, 18:20
Località: castellammare di stabia (na)

Messaggioda bollicina » 22 set 2007, 14:51

brilly ha scritto:per casa cosa bisogna usare al posto della raffinatrice?
:?

Tesoro penso il macinacaffè. Io ne ho uno della bialetti che avrà 30 anni e forse oltre, praticamente un reperto archeologico :lol: ma fa molto bene il suo lavoro
bollicina
 

Messaggioda brilly » 22 set 2007, 14:57

:shock: :>:< credevo quale aggeggioooooo strano
grazie bollicina :bye:
Avatar utente
brilly
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 nov 2006, 18:20
Località: castellammare di stabia (na)

Messaggioda elisabetta » 22 set 2007, 23:40

In alternativa puoi usare farina di mandorle finissima.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: Biscotti alla mandorla

Messaggioda cinzia cipri' » 16 set 2008, 7:03

ho fatto i biscotti di mandorla ma non ho seguito questa ricetta.
Da sempre impasto 500 g di farina di mandorla con 400 di zucchero e 3 albumi, la ricetta che ho io prevede la vanillina e 10 g di liquore dolce non denso
Dopo aver fatto le palline, li passo nella granella di mandorle, di pinoli, di pistacchio, oppure schiaccio la palla e inserisco una mandorla o una ciliegina e metto in forno per 10 minuti a 180°
In passato ho ottenuto risultati migliori visivamente (avevo a disposizione piu' cose per "condire" il biscotto), ma il sapore e' ottimo.
Allegati
tn_DSC_6994.JPG
tn_DSC_6994.JPG (31.69 KiB) Osservato 564 volte
tn_DSC_6992.JPG
tn_DSC_6992.JPG (29.53 KiB) Osservato 561 volte
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Biscotti alla mandorla

Messaggioda elisabetta » 16 set 2008, 9:52

A me sembrano perfetti!
Molto più carini di quelli delle pasticcerie!
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: Biscotti alla mandorla

Messaggioda cinzia cipri' » 16 set 2008, 10:10

elisabetta ha scritto:A me sembrano perfetti!
Molto più carini di quelli delle pasticcerie!

grazie elisabetta! appena potro' ti faro' vedere in che altri modi li faccio e magari provo anche il tuo impasto
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Biscotti alla mandorla

Messaggioda jane » 16 set 2008, 15:09

Ma si, sono troppo belli questi biscotti, non ho mai provato... ne voglio.. per il mio "quattro ore".....
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: Biscotti alla mandorla

Messaggioda cinzia cipri' » 16 set 2008, 15:55

ecco, ho trovato che avevo pubblicato la ricetta altrove:

Immagine
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Biscotti alla mandorla

Messaggioda jane » 16 set 2008, 17:36

:roll: Sono ancora più belli.... D:Do D:Do
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Prossimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee