° Bigoli cacio e pepe ai fiori di zucca

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: ° Bigoli cacio e pepe ai fiori di zucca

Messaggioda anavlis » 4 lug 2013, 21:22

cinzia cipri' ha scritto: stendete uno strato di crema di fiori di zucca sul fondo del piatto


Questa è l'unica cosa che abolirei! anche se nel 2008 parecchi cuochi usavano mettere questi fondi per dare colore. Adesso le hanno quasi del tutto eliminate. Secondo me era una forzatura che poteva soddisfare solo l'occhio a scapito dell'armonia diella pietanza. Preferisco molto di più risottare una pasta con queste creme, passate, ed usare solo la forchetta per raccogliere la pasta :lol: :lol: :lol:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10419
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: ° Bigoli cacio e pepe ai fiori di zucca

Messaggioda flokkietta » 4 lug 2013, 21:41

Silvana...il mio fidanzato (Luca) a pranzo mi ha contestato l'impiattamento con la tua stessa obiezione! <^UP^>
...io a dire il vero gradivo l'alternanza della forchettata "cacio e pepe" a quella con la crema...DE GUSTIBUS!D:Do D:Do
Florinda
Avatar utente
flokkietta
 
Messaggi: 296
Iscritto il: 24 feb 2009, 13:30

Re: ° Bigoli cacio e pepe ai fiori di zucca

Messaggioda cinzia cipri' » 5 lug 2013, 7:47

infatti la ricetta era del 2008 : Chessygrin :

potete pure fare con filippo la mantia e colargliela sopra ;)
oppure mescolare mescolare mescolare
oppure leccare direttamente la padella
il risultato non cambia : Chessygrin :
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: ° Bigoli cacio e pepe ai fiori di zucca

Messaggioda Sandra » 6 lug 2013, 19:38

potete pure fare con filippo la mantia e colargliela sopra ;)
oppure mescolare mescolare mescolare
oppure leccare direttamente la padella

Senza averti letto ho fatto tutto!!! :lol: :lol:

Fantastica!!Ho usato per due 40+30 gr di pecorino stagionato.Visto che anche Mauro avrebbe storto il naso con la crema a specchio,ho mescolato prima gli spaghetti( quelli avevo) con il pecorino ed un po' di acqua di cottura poi ho aggiunto la crema :D
Finito ho fatto scarpetta nel mio piatto,nel tegame dove avevo condito recuperando pure il poco che rimaneva nel frullatore!! :lol: :lol:
Niente fiori fritti,questa sera erano gia' brutti ma anche senza questa raffinatezza lo rifaro piu' volte :D
Tra l'altro recupero i fiori che appassiscono nell'orto :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: ° Bigoli cacio e pepe ai fiori di zucca

Messaggioda cinzia cipri' » 8 lug 2013, 8:16

ti do un'altra dritta sandra: sai che ho fatto?
Ho preso l'idea di Dida dei fiori fritti nella pastella di riso e li ho prima riempiti di questa crema qua ;)
Non si può capire!!!!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: ° Bigoli cacio e pepe ai fiori di zucca

Messaggioda Sandra » 8 lug 2013, 11:03

cinzia cipri' ha scritto:ti do un'altra dritta sandra: sai che ho fatto?
Ho preso l'idea di Dida dei fiori fritti nella pastella di riso e li ho prima riempiti di questa crema qua ;)
Non si può capire!!!!

Ottima idea!!!! D:Do
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Precedente

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee