I baddotte di nonna Maria

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

I baddotte di nonna Maria

Messaggioda Rossella » 15 gen 2011, 21:28

Si tratta di un impasto molto simile se non uguale a quello delle polpette di carne, evocatrici queste ultime, del classico piatto domenicale che quasi sempre prevedeva carne al sugo, polpette e salsiccia. La varietà in brodo, invece, insieme al ginocchio di vitello, ossobuco e grossi pezzi di carne che non deve mancare del giusto grasso, tradizionalmente ha rappresentato il pranzo che con i suoi profumi ha accompagnato fin dalla prima adolescenza ogni sabato di Giulio. Sorprendentemente, dai racconti della sua infanzia ho appreso come la nonna scandagliasse durante i giorni della settimana, alcune antiche ricette facenti parte della variegata tradizione culinaria della sua famiglia. Oggi, riproducendolo, raccolgo con gioia le lodi del mio non poco "capriccioso"commensale ( e non solo) ma non posso negare che lo scambio "cultural - gastronomico" oltre ad arricchire il bagaglio acquisito negli anni, esalta oltreché il mio ego, il mio palato.

Immagine

Immagine

Immagine

Baddote di nonna Maria

ingredienti:
1kg. di Tritato misto al 50% ( maiale e vitello)
4 uova intere
Pane raffermo di casa ammollato nel latte, per circa 1/3 della quantità della carne.
Uno spicchio di aglio (eliminare l'anima) tritato.
Prezzemolo
100 gr. o poco più di parmigiano grattugiato
100 gr.o poco più di pecorino grattugiato
vino bianco 1/2 bicchiere circa
sale e pepe q.b.

Per il brodo:
Ginocchio di vitello
gomito
osso buco
muscolo
mascella
sale e pepe in grani macinato grosso
Tagliate a grossi pezzi il pane raffermo (possibilmente di casa) e lasciatelo a bagno in 1lt di latte anche tutta la notte. Tritate finissimamente l'aglio (eliminando l'anima) e il prezzemolo. In un capiente recipiente disporre la carne macinata, aggiungere il pane strizzato dal latte e sbriciolato, amalgamare l'impasto aggiungendo man mano i vari ingredienti lavorando bene il composto con cura, ultimando con un assaggio finale per accertare il giusto equilibrio tra gli ingredienti 8))
Dall’impasto ottenuto, ricavate con le mani, delle polpette del diametro di circa 5cm. abbondanti. E’ importante ai fini della buona riuscita della cottura, che la dimensione di ciascuna polpetta sia piuttosto notevole e di forma rotonda. Questo assicurerà al composto un’uniformità di cottura e allo stesso tempo ne manterrà umido l’interno.
Dopo avere cotto il vostro brodo a lungo e a fiamma debole, versarle nel brodo bollente calcolando circa 15°e non oltre per la cottura delle “baddotte”.
Rimarranno morbide e succose e verranno servite con il loro brodo.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: I baddotte di nonna Maria

Messaggioda Sandra » 15 gen 2011, 21:36

Bella ma cosa significa Baddote,sono curiosa!!!! *smk*
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: I baddotte di nonna Maria

Messaggioda Rossella » 16 gen 2011, 14:31

Sandra ha scritto:Bella ma cosa significa Baddote,sono curiosa!!!! *smk*

Tradotto in Italiano sono le pallottole 8)) = polpette ;-))
P.S
Giulio mi suggerisce :
Tradurre alcuni termini dal siciliano raramente rende la vera essenza del significato e difficilmente ne
trasmette i profumi, i sapori e le evocazioni. Quindi: le baddotte sono le baddotte, cosi come bedda è bedda e non banalmente e seplicemente "bella". :wink: :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: I baddotte di nonna Maria

Messaggioda anavlis » 16 gen 2011, 19:02

buoneeee!!!!!!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10416
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: I baddotte di nonna Maria

Messaggioda maria rita » 17 gen 2011, 11:19

le faccio anch'io così!!! stesso misto di carne e stesse dosi (più o meno perchè vado ad occhio) ma poi le cuocio nel sugo di pomodoro. Proverò a cuocerle anche in brodo.
Grazie Ross.
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: I baddotte di nonna Maria

Messaggioda titione06 » 17 gen 2011, 13:47

bella ricetta : Thumbup :
Christiane
titione06
 
Messaggi: 882
Iscritto il: 25 nov 2010, 18:04
Località: BIOT in FRANCIA

Re: I baddotte di nonna Maria

Messaggioda Rossella » 21 gen 2011, 7:37

maria rita ha scritto:le faccio anch'io così!!! stesso misto di carne e stesse dosi (più o meno perchè vado ad occhio) ma poi le cuocio nel sugo di pomodoro. Proverò a cuocerle anche in brodo.
Grazie Ross.

Idem maria rita, anche al sugo sono meravigliose, e fritte in olio evo e cipolla abbondante :lol: :lol:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: I baddotte di nonna Maria

Messaggioda misskelly » 22 gen 2011, 19:06

...Adoro le polpette, specialmente al sugo.... D:Do
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1961
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: I baddotte di nonna Maria

Messaggioda Ria » 16 feb 2011, 15:29

Rossella ha scritto:
Sandra ha scritto:Bella ma cosa significa Baddote,sono curiosa!!!! *smk*

Tradotto in Italiano sono le pallottole 8)) = polpette ;-))
P.S
Giulio mi suggerisce :
Tradurre alcuni termini dal siciliano raramente rende la vera essenza del significato e difficilmente ne
trasmette i profumi, i sapori e le evocazioni. Quindi: le baddotte sono le baddotte, cosi come bedda è bedda e non banalmente e seplicemente "bella". :wink: :wink:


Buone le tue baddotte :wink: :wink: .... anche se andiamo in vacanza tutti gli anni in Sicilia (paese d'origine di mio marito) precisamenta a St.Agata di Militello (ME) dove abbiamo la nostra casa.... non ho mai sentito chiamare le polpette in questa maniera.... ma poco inporta, devono proprio essere deliziose, io le ho fatte sempre fritte o al sugo, nel brodo é un'ottima idea, sicuramente più leggere, penso che le mie prossime polpette le farò proprio cosi.... Grazieeee Rossella!!!! *smk*
Ria
Avatar utente
Ria
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 14 feb 2011, 20:36
Località: Zurigo

Re: I baddotte di nonna Maria

Messaggioda rosanna » 30 apr 2011, 8:21

il vino bianco quando lo metti Ross ?
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4406
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: I baddotte di nonna Maria

Messaggioda Rossella » 5 mag 2011, 7:42

rosanna ha scritto:il vino bianco quando lo metti Ross ?

Scusami, leggo solo ora *smk*
Il vino lo metto a fine impasto, quello che prende.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: I baddotte di nonna Maria

Messaggioda Rossella » 9 feb 2014, 12:56

Oggi a pranzo!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: I baddotte di nonna Maria

Messaggioda Etta » 9 feb 2014, 20:57

Da noi si dicono baotte,le palline...
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee