° Babà buondì

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° Babà buondì

Messaggioda hadassa » 24 ott 2007, 11:52

Questa è una ricetta della mia amica Annamaria; la particolarità è nella cottura: perché si mette il dolce nel forno freddo.

300 gr di farina
80 gr di burro
35 gr di zucchero
5 gr di sale
3 uova intere + 2 tuorli
1 cubetto di lievito di birra

Fare un lievitino con 60 gr di farina, il lievito e poco latte tiepido; far riposare ½ h. Impastare il lievitino con tutti gli altri ingredienti. Mettere in uno stampo imburrato e infarinato, tenuto precedentemente in frigorifero per un po’. Far lievitare due ore, e poi infornare da forno freddo a 140° per 45 minuti. Quando si raffredda, togliere la crosta superiore, e prima di consumarlo bagnare con uno sciroppo caldo composto da 800 gr di acqua, 400 gr di zucchero, 100 gr di rhum, fatto bollire per qualche minuto con una buccia di limone;

Io non ho tolto la crosta superiore, e ho bagnato da caldo.

Che dire: è buono e davvero semplice; la bagna è forse un po’ troppo leggera, ma può essere anche un vantaggio.

Non ho ancora sperimentato i babà “seri” (e devo dire che quasi mi vergogno a mettere questa ricetta dopo quella del “Maestro Fulgente”) ma – come mio primo esperimento – mi ha soddisfatto.
E comunque è una ricetta che permette di fare una cosa chiamabile babà, e buona da mangiare, senza perderci troppo tempo ed energia.

Immagine
Fratelli umani, lasciate che vi racconti com'è andata. J Littel
hadassa
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 8 dic 2006, 9:29

Re: babà con cottura da forno freddo

Messaggioda Rossella » 24 ott 2007, 12:11

hadassa ha scritto:E comunque è una ricetta che permette di fare una cosa chiamabile babà, e buona da mangiare, senza perderci troppo tempo ed energia.

... ops ... sono fuori orario limite: le foto dopo


mia cara il babà è una cosa seria"nun se pò pazzià"!, lo dicono anche a Napoli :D quindi questo non devi chiamarlo babà, chiamalo in un'altro modo, non volermene, :-)ma la precisazione era necessaria.
Purtroppo per ottenere dei buoni babà, bisogna perdere tempo e spendere energie oltre che eseguire una procedimento di lavorazione che non può essere ne' abbreviato ne' accorciato, ma deve rispettare dei passaggi obbligatori! :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda hadassa » 24 ott 2007, 14:52

Ok!
anzi, facciamo un gioco: che nome diamo a questo dolcetto? (che comunque merita di esser fatto, mangiato ... e nominato!)
(dopodichè, se gli adm sono d'accordo, cambiamo il titolo del topic!)


ecco la foto
Immagine
Fratelli umani, lasciate che vi racconti com'è andata. J Littel
hadassa
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 8 dic 2006, 9:29

Messaggioda luvi » 24 ott 2007, 14:57

bababuondì...con l'accento naturalmente solo sulla ultima "I" ;) :D
luvi
 

Messaggioda robertopotito » 25 ott 2007, 6:20

bisognerebbe avere una foto più ravvicinata...
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38

Messaggioda Donna » 25 ott 2007, 7:13

ciambella al lievito inzuppata!
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Messaggioda hadassa » 25 ott 2007, 11:04

robertopotito ha scritto:bisognerebbe avere una foto più ravvicinata...


la mia macchinetta non lo consente, però penso che gli amministratori possano ingrandirla.

Luvi: mi piace!!

anche perchè ci ho fatto delle ottime colazioni!!
con crema e marmellata di arance amare è una goduria; mio marito diceva: orrore! la marmellata sul babà NOO!, ma siccome non è un babà .... buon bababuondì a tutti!
Fratelli umani, lasciate che vi racconti com'è andata. J Littel
hadassa
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 8 dic 2006, 9:29

Messaggioda hadassa » 25 ott 2007, 17:22

ci provo io

Immagine
Fratelli umani, lasciate che vi racconti com'è andata. J Littel
hadassa
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 8 dic 2006, 9:29

Messaggioda robertopotito » 26 ott 2007, 6:29

Lydia ha scritto:Hadassa, mi piace come nome bababuondì!!!!
Battezziamolo così :=:!
Se passasse una babaista di professione da queste parti ti direbbe che il vero babà è quello che una volta bagnato lo puoi strizzare come vuoi ma non si rompe, che deve avere l'alveolatura lunga e stretta e non tonda, che non deve sbriciolarsi al taglio... e potrebbe andare avanti a fare una serie infinita di elencazioni sulle caratteristiche che un babà deve avere. Te lo dice una napoletana amica di babaiste... :wink: :wink:
Ma a te che importa, dove c'è gusto non c'è perdenza, direbbe mia madre, tu continua a mangiare il tuo bababuondì a colazione, e se una volta hai voglia e non hai null'altro da fare prova la ricetta di Elisabetta, di Adriano o di Fulgente e vedi se ci sono differenze.
Ciaooooooo da una napoletana amica di babaiste convinte e anche un pò pazze



approvo pienamente tutto quello che asserisce la Lydia....
Babàbuondì mi sembra appropriato.
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38

Messaggioda hadassa » 26 ott 2007, 7:26

mmmmmmm
vediamo un pò:
alveolatura ... tonda!
sbriciola ... decisamente si!
se lo strizzo ... bbrrrrr ... non oso pensarci!
e ... detto tra noi ... ha una crosta che fa decisamente orrore!

... chi ci cambia il titolo?

(e la mia prossima avventura: BABA')
Fratelli umani, lasciate che vi racconti com'è andata. J Littel
hadassa
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 8 dic 2006, 9:29

Messaggioda Rossella » 26 ott 2007, 7:42

hadassa ha scritto:mmmmmmm
vediamo un pò:
alveolatura ... tonda!
sbriciola ... decisamente si!
se lo strizzo ... bbrrrrr ... non oso pensarci!
e ... detto tra noi ... ha una crosta che fa decisamente orrore!

... chi ci cambia il titolo?

(e la mia prossima avventura: BABA')

simpatia!!!
vada per il Babàbuondì :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee