Aumentare la shelf life dei panettoni e prodotti da forno

creare, scoprire, sperimentare e sperimentarsi con pathos e senso estetico attraverso un cammino che parte dalle emozioni, dai sentimenti e dalla curiosità.

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Aumentare la shelf life dei panettoni e prodotti da forno

Messaggioda ginnolo » 27 nov 2013, 9:07

Buongiorno, come ogni anno mi trovo a collaborare con la pasticceria di un amico dove gli realizzo panettoni e pandori.

La ricetta che utilizzo ormai da tempo è quella di Morandin, quindi molto ricca di burro e turli ma il problema principale è che dopo 5-6 giorni il prodotto diventa asciutto, non è che non sia buono ma perde la sua umidità che lo rende a detta dei clienti "megaviglioso".

Sto cercando soluzioni naturali prima di ricorrere ad additivi chimici ma per il momento sono riuscito a recuperare qualche giorno raddoppiando la quantità di canditi e diminuendo quella dell'uvetta.

Qualcuno di voi ha qualcosa da suggerirmi? per il momento ho provato:

- Aggiunta di miele max 1% (nessun cambiamento)
- Aggiunta di latte in polvere max 5% (nessun cambiamento)
- Aggiunta di panna (qualche risultato si è visto)
- Aggiungendo più burro (sbilancia totalmente la ricetta)
- Latte al posto del'acqua (nessun cambiamento)

Mi rimane da provare l'ultilizzo dei fiocchi di patare che farò nel weekend (inizio con 50 grammi su 1kg di impasto).
Visita il mio blog http://www.ilpasticcione.net
Avatar utente
ginnolo
 
Messaggi: 165
Iscritto il: 12 gen 2011, 11:25
Località: Chieti

Re: Aumentare la shelf life dei panettoni e prodotti da forn

Messaggioda Luciana_D » 27 nov 2013, 13:09

Non ho provato nulla ....... pero' a me non si seccano come a te.
Non e' che cuoci troppo?

Ho letto da qualche parte,credo da Massari, che troppo LM farebbe questo.

In quanto a prodotti che hai recuperato di cosa si tratta? :D

Dimenticavo,la lecitina di soia ha queste proprieta'
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Aumentare la shelf life dei panettoni e prodotti da forn

Messaggioda ginnolo » 27 nov 2013, 14:09

Luciana_D ha scritto:Non ho provato nulla ....... pero' a me non si seccano come a te.
Non e' che cuoci troppo?

Ho letto da qualche parte,credo da Massari, che troppo LM farebbe questo.

In quanto a prodotti che hai recuperato di cosa si tratta? :D

Dimenticavo,la lecitina di soia ha queste proprieta'


sulla cottura ho fatto tantissimi test, attualmente viene cotto a 170°C per 50 minuti per panettoni da un kg (temp. cuore 92-93°c), quello che dice massari potrei testarlo visto che il Morandin ha una grande quantità di lievito naturale.

quello che mi hanno consigliato è un mix di E200 (acido sorbico) + E471 (Mono e digliceridi degli acidi grassi) con dosi del 1% ma poi non ha più senso vendere un panettone a 18€/kg.
Visita il mio blog http://www.ilpasticcione.net
Avatar utente
ginnolo
 
Messaggi: 165
Iscritto il: 12 gen 2011, 11:25
Località: Chieti

Re: Aumentare la shelf life dei panettoni e prodotti da forn

Messaggioda anavlis » 27 nov 2013, 14:27

Non ricordo dove sta scritto (con tutti questi panettoni e colombe) ma si è parlato anche di aggiunta di burro di cacao :|?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Aumentare la shelf life dei panettoni e prodotti da forn

Messaggioda susyvil » 16 dic 2013, 20:25

Nemmeno il mio dopo 5 giorni era secco, anzi!
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)


Torna a La bottega degli esperimenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee