/ Arrosto di vitello alle nocciole - SECONDO

Ricette

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

/ Arrosto di vitello alle nocciole - SECONDO

Messaggioda Barbara » 4 dic 2006, 14:54

Arrosto di vitello alle nocciole
Ingredienti: 1, 6 kg di vitello - 2 foglie alloro, 1 rametto rosmarino, foglie di salvia (fresche) - 2 spicchi di aglio vestiti (ossia con la buccia) - 1 bicchiere vino bianco secco - 1 tazza brodo vegetale caldo - 80g nocciole tritate - 1 cucchiaio di farina di mais tostata (ossia passata in padella senza condimenti per pochi istanti) - 4 cucchiai di marsala - 40g burro - 4 cucchiai di olio - sale e pepe

Rosolare l’arrosto legato nell'olio e burro, unire l’aglio vestito e le erbe legate a mazzetto, sfumare con il vino e lasciar evaporare. Salare, pepare, aggiungere il brodo e lasciar cuocere coperto per 1h 45’, girandolo un paio di volte. Togliere l’arrosto dalla pentola, avvolgerlo in carta da alluminio per conservare il calore. Passare al colino il fondo di cottura, unirlo nel mixer alle nocciole tritate, alla farina di mais tostata, al marsala e riportare in cottura per 10-15’. Servire l’arrosto a fette con la sua salsina. Per questo tipo di arrosto il mio macellaio mi da il “cappello da prete”, anche chiamato spalla o punta di spalla, ben pulito da pelle e cartilagini e avvolto nella rete, così da evitarmi di doverlo legare. Quando non ho voglia di preparare la salsina alle nocciole, dopo aver tolto il pezzo di carne, sciolgo 1 cucchiaio raso di maizena in ¼ di bicchiere di acqua fredda, aggiungo al brodo di cottura e porto a bollore, filtro e servo insieme alla carne.
_________________
Barbara
______________________________________
Un giorno senza un sorriso, è un giorno perso (Charlie Chaplin)

http://ricettebarbare.blogspot.com/
Avatar utente
Barbara
 
Messaggi: 379
Iscritto il: 27 nov 2006, 9:59
Località: Trieste

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: magpie-crawler e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee