Arancine

Ricette

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

Messaggioda M.Giovanna » 7 giu 2007, 20:10

Tipo ragù alla napoletana, vero? L'acqua l'aggiungo man mano?
M.Giovanna
 
Messaggi: 272
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:36

Messaggioda Rossella » 7 giu 2007, 20:13

M.Giovanna ha scritto:Tipo ragù alla napoletana, vero? L'acqua l'aggiungo man mano?

no come il ragù Napoletano, dopo che hai rosolato tutto sfumato con il vino, diluisci l'estratto con un pò d'acqua e poi aggiungi il resto.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14281
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda M.Giovanna » 7 giu 2007, 20:22

Ok, grazie infinite *smk*
M.Giovanna
 
Messaggi: 272
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:36

Messaggioda M.Giovanna » 8 giu 2007, 13:50

E' tutto pronto, stasera le devo solo friggere, adesso le ho messe in frigo, la cottura deve essere fatta lentamente e a fuoco basso o velocemente a fiamma alta? :?:
M.Giovanna
 
Messaggi: 272
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:36

Messaggioda Rossella » 8 giu 2007, 14:03

M.Giovanna ha scritto:E' tutto pronto, stasera le devo solo friggere, adesso le ho messe in frigo, la cottura deve essere fatta lentamente e a fuoco basso o velocemente a fiamma alta? :?:


Friggile in olio exstravergine d'oliva in un tegame profondo e ad alta temperatura, (non farle bruciare, ma dorare bene) friggendo poche arancine per volta. :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14281
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda M.Giovanna » 8 giu 2007, 22:27

Che dire, dopo tanto stressare alla fine ci sono riuscita, è una delle cose più sublimi (concedimi questo termine anche se non è proprio corretto) che abbia mai mangiato, anche il marito ringrazia di cuore per lo splendido dono che ci hai fatto insegnandoci l'arte del cucinare le arancine, sento ancora tutto il sapore nella mia bocca e pensa che le ho mangiate 3 ore fà , ti mostro le foto:

Immagine

Immagine

L'unica pecca è¨ che il ripieno nella prima fritta era rimasto un pò freddo e la provola, che ho messo al posto del caciocavallo, non si è sciolta bene, avevo messo un unico dadino grande forse dovevo tagliarla in pezzi più piccoli...... :roll:
M.Giovanna
 
Messaggi: 272
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:36

Messaggioda Rossella » 9 giu 2007, 9:16

M.Giovanna ha scritto:Che dire, dopo tanto stressare alla fine ci sono riuscita, è una delle cose più sublimi (concedimi questo termine anche se non è proprio corretto) che abbia mai mangiato, anche il marito ringrazia di cuore per lo splendido dono che ci hai fatto insegnandoci l'arte del cucinare le arancine, sento ancora tutto il sapore nella mia bocca e pensa che le ho mangiate 3 ore fà, ti mostro le foto:

Immagine

Immagine

L'unica pecca è che il ripieno nella prima fritta era rimasto un pò freddo e la provola, che ho messo al posto del caciocavallo, non si è sciolta bene, avevo messo un unico dadino grande forse dovevo tagliarla in pezzi più piccoli...... :roll:

La prossima volta taglia a cubetti la provola e non friggerle appena uscite dal frigorifero, ma tirale fuori un pò prima.
Per il resto hanno davvero un bell'issimo aspetto, non ho alcun dubbio sulla loro bontà.
Sempre Grazie per la fiducia ^timid!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14281
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda M.Giovanna » 9 giu 2007, 15:03

Avevo pensato che era dovuto al passaggio in frigo, la bontà è sopratutto merito della tua ricetta, piuttosto il punto di doratura è giusto? Grazie a te cara :wink:
M.Giovanna
 
Messaggi: 272
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:36

Re: Arancine

Messaggioda anavlis » 16 set 2008, 8:05

Questa mattina ho avuto una chiaccherata interessante con il proprietario di un bar che si trova vicino al mio posto di lavoro.
Mi ha dato dosi e procedimento per la preparazione delle arancine. Ovviamente non l'ho sperimentato, lo farò appena possibile.

Kg 2 di riso
acqua lt 5
burro gr150
dado gr150 (mi pare troppo...)
zafferano 4 bustine
alloro - sale se occorre - pepe

Si mettono tutti gli ingredienti insieme e quando l'acqua bolle si versa il riso, appena riprende il bollore si abbassa la fiamma e si gira fino a cottura avvenuta.
Non avanza acqua e nell'impasto non si aggiunge niente: formaggio, uova....

Infine, preparare una pastella con acqua e farina -sale- un poco liquida e con le mani passarla sulle arancine prima di girarle nel pangrattato. Fa aderire bene la mollica, compatta, e rende più croccante la crosta (questa metodo lo conoscevo e funziona bene)

Mi ha detto che è questa la tecnica usata nelle rosticcerie.
Per adesso è soltanto un atto di fede. Bisogna verificare :wink:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10914
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Arancine

Messaggioda Rossella » 17 set 2008, 18:22

Infine, preparare una pastella con acqua e farina -sale- un poco liquida e con le mani passarla sulle arancine prima di girarle nel pangrattato. Fa aderire bene la mollica, compatta, e rende più croccante la crosta (questa metodo lo conoscevo e funziona bene)

Mi ha detto che è questa la tecnica usata nelle rosticcerie.
Per adesso è soltanto un atto di fede. Bisogna verificare :wink:

questa è la tecnica delle rosticcerie,ed è verissimo che conferisce il massimo della croccatezza alle arancine,il "mio" metodo, è un legame affettivo trasmesso da mia suocera,non posso ..non potrei fare diversamente..sarebbe come tradire una gestualità ..un ricordo un affetto *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14281
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Arancine

Messaggioda anavlis » 17 set 2008, 19:03

Rossella ha scritto:
Infine, preparare una pastella con acqua e farina -sale- un poco liquida e con le mani passarla sulle arancine prima di girarle nel pangrattato. Fa aderire bene la mollica, compatta, e rende più croccante la crosta (questa metodo lo conoscevo e funziona bene)

Mi ha detto che è questa la tecnica usata nelle rosticcerie.
Per adesso è soltanto un atto di fede. Bisogna verificare :wink:

questa è la tecnica delle rosticcerie,ed è verissimo che conferisce il massimo della croccatezza alle arancine,il "mio" metodo, è un legame affettivo trasmesso da mia suocera,non posso ..non potrei fare diversamente..sarebbe come tradire una gestualità ..un ricordo un affetto *smk*


Rossella sono senz'altro dalla tua parte! non c'è tecnica che possa sostituire un ricordo, l'esperienza TRAMANDATA, quella determinata gestualità *smk* *smk* *smk*
Ho conosciuto una signora di 94 anni che continua a fare il il pane, solo che non ha più la forza di andare al mulino per comprare la farina. La compra il figlio "picciotto" (74 anni :lol:). Lei se la passa tra le mani, l'annusa, e riesce a capire se è stata macinata fresca oppure se è "vecchia", una settimana!!!!!!! In questo caso dice al figlio: "ti futteru,! ti hanno dato la farina della settimana scorsa" :ahaha: :ahaha:
Quanta esperienza ha questa donna!? che purtroppo non consegnerà a nessuno.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10914
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Arancine

Messaggioda ZeroVisibility » 31 ott 2008, 21:02

Ragazze..vi invidio..
Son proprio bellissime....
E pensare che non ci ho proprio mai provato a farle...Una lacuna da colmare assolutamente...
Complimenti Ross :thud: : Thumbup : : Thumbup :
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1246
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Re: Arancine

Messaggioda cinzia cipri' » 31 ott 2008, 21:14

ZeroVisibility ha scritto:Ragazze..vi invidio..
Son proprio bellissime....
E pensare che non ci ho proprio mai provato a farle...Una lacuna da colmare assolutamente...
Complimenti Ross :thud: : Thumbup : : Thumbup :


ettore ti propongo una sessione il 13 dicembre.
Per noi palermitani e' un'occasione particolare: la festa di santa lucia.
Non si mangia pane o pasta, solo riso o grano o orzo.
Io ti porto la cuccìa e poi facciamo assieme le arancine o arancinette da mangiare per onorare la festa :D
puoi venire anche tu da me se vuoi: io le faro' sicuramente!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6999
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Arancine

Messaggioda Rossella » 2 nov 2008, 14:59

Arancina ha scritto:
ZeroVisibility ha scritto:Ragazze..vi invidio..
Son proprio bellissime....
E pensare che non ci ho proprio mai provato a farle...Una lacuna da colmare assolutamente...
Complimenti Ross :thud: : Thumbup : : Thumbup :


ettore ti propongo una sessione il 13 dicembre.
Per noi palermitani e' un'occasione particolare: la festa di santa lucia.
Non si mangia pane o pasta, solo riso o grano o orzo.
Io ti porto la cuccìa e poi facciamo assieme le arancine o arancinette da mangiare per onorare la festa :D
puoi venire anche tu da me se vuoi: io le faro' sicuramente!

sarebbe un ottimo modo per colmare questa lacuna... insieme ad una Palermiatana doc che vuoi di più :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14281
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Arancine

Messaggioda ronniebbq » 2 nov 2008, 18:05

Assaggiati propiro in terra sicula ..... e devo ribadire che sono assolutamente un piatto ottimo ....
sicuramente da fare .... con le varianti più immaginabili ..... con l'acciuga all'interno.....
La cucina è chimica.... quando capisci cosa avviene nella pentola ....cominci a vedere le cose diversamente ....
...la cottura della pasta non è altro che una gelificazione .....
R. P . Ronnie
L'esperienza è la somma di tutti i nostri errori passati :
e gli errori non identificati restano delle verità alternative ..... Oscar Wilde

www.grillemall.it
www.barbecueadomicilio.it
Avatar utente
ronniebbq
 
Messaggi: 254
Iscritto il: 25 ago 2008, 21:39
Località: MILANO - Monza -

Re: Arancine

Messaggioda Danidanidani » 6 nov 2008, 21:12

Alcuni arancini formati,prima della frittura...Rossella,a casa mia gli arancini...al maschile!

Immagine

Ora solo gli avanzi riscaldati al microonde....ieri sera se mi attardavo con le foto,mi avrebbero ucciso!



Non son bravissima a formarli...alcuni mi vengono piccoletti,altri più grandi...Questa volta ho seguito la ricetta di Rossella,anche se quella appresa da mia suocera era molto simile.Le varianti:non ho fatto la carne al sugo come Rossella,dato che avevo in congelatore del macinato di vitellone e maiale,che chiedeva di essere usato;non ho messo il sugo nel riso,ma la prossima volta lo farò...nel ripieno,oltre alla carne al sugo e ai piselli e al formaggio (non avevo caciocavallo ed ho usato un auricchio semistagionato...),ho seguito mia suocera ed ho aggiunto pezzetti di prosciutto crudo e pezzetti di uovo sodo. Ma la cosa più fantastica
è sta la panatura,bagnando gli arancini con l'acqua del riso e passandoli poi nella mollica!
Posso dire favoloso!...anche Silve era un po' scettico,dato che da sempre gli arancini a casa nostra venivano passati nella farina,poi nell'uovo sbattuto ed infine nel pangrattato...si è dovuto ricredere,ed anche io sono entusiasta: molto più "leggeri"...non si rompono (tranne uno che mi è rotolato per terra mentre lo scolavo...ma l'ho raccolto in un piattino e l'ho mangiato mentre continuavo a friggere),vengono molto croccanti...insomma:grazie Rossella! *smk* *smk* *smk*
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Arancine

Messaggioda miao » 6 nov 2008, 21:20

Bellissimi dani gli arancini , forte la trovata di bagnarli nell'acqua del riso un ottimo consiglio la ricetta c'e' gia' degli arancini? grazie *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3903
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Arancine

Messaggioda Rossella » 6 nov 2008, 21:33

miao ha scritto:Bellissimi dani gli arancini , forte la trovata di bagnarli nell'acqua del riso un ottimo consiglio la ricetta c'e' gia' degli arancini? grazie *smk*


se tu avessi il post fin dall'inzio... ti saresti accorta che c'è anche un piccolo filmatino |:P
Danidanidani... nelle tue mani tutto diventa superrrrrrdanidanidani *smk* *smk*

grazie tesoro..quel passaggio dell'utilizzo dell'acqua del riso..è un "regalo" di mia suocera che amo tanto : Love :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14281
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Arancine

Messaggioda Danidanidani » 6 nov 2008, 21:37

Rossella ha scritto:quel passaggio dell'utilizzo dell'acqua del riso..è un "regalo" di mia suocera che amo tanto : Love :


ribadisco che è veramente fantastico!...grazie ancora... *smk*
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Arancine

Messaggioda miao » 6 nov 2008, 21:50

Rossella ha scritto:
miao ha scritto:Bellissimi dani gli arancini , forte la trovata di bagnarli nell'acqua del riso un ottimo consiglio la ricetta c'e' gia' degli arancini? grazie *smk*


se tu avessi il post fin dall'inzio... ti saresti accorta che c'è anche un piccolo filmatino |:P
passaggio dell'utilizzo dell'utilizzo dell'acqua del riso..è un "regalo" di mia suocera che amo tanto : Love :
grazie e scusami chiedo umilmente perdono :oops: grazie per questo regalo che hai tramandato anche a n : Love : oi
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3903
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

PrecedenteProssimo

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], MSNbot Media e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee