Antipasto di mare e tortino di pistacch di Pietro d'Agostino

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Antipasto di mare e tortino di pistacch di Pietro d'Agostino

Messaggioda cinzia cipri' » 3 feb 2009, 21:53

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Antipasto di mare e tortino di pistacch di Pietro d'Agostino

Messaggioda Luciana_D » 4 feb 2009, 8:06

cosa sono le piantine?
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Antipasto di mare e tortino di pistacch di Pietro d'Agostino

Messaggioda cinzia cipri' » 4 feb 2009, 8:21

Luciana_D ha scritto:cosa sono le piantine?


le piantine sono state offerte da un venditore di uno stand (lo stesso dal quale ho preso timo limone, melissa e santoreggia) azienda Gli Aromi
li' sul tavolo ce n'erano molte, ma gliele hanno fatte spostare perche' non riuscivano a riprendere.
In primo piano la lavanda, e se non ricordo male, c'erano pure il timo e la salvia.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Antipasto di mare e tortino di pistacch di Pietro d'Agostino

Messaggioda Luciana_D » 4 feb 2009, 8:32

Le erbe aromatiche mi fanno impazzire.
Le vorrei tutte :)
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Antipasto di mare e tortino di pistacch di Pietro d'Agostino

Messaggioda cinzia cipri' » 4 feb 2009, 8:37

Luciana_D ha scritto:Le erbe aromatiche mi fanno impazzire.
Le vorrei tutte :)

questi hanno un numero elevato di specie (ho annusato un garofano alla banana e una salvia che sapeva di ananas! e non sono sperimentazioni genetiche....)
fanno spedizioni ovunque e a maggio saranno di nuovo qui a Milano per una fiera.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Antipasto di mare e tortino di pistacch di Pietro d'Agostino

Messaggioda Rossella » 4 feb 2009, 12:54

mi piace molto... :D Pietro è anche caruccio :lol: :lol:
metti la ruicetta Cinzia? *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Antipasto di mare e tortino di pistacch di Pietro d'Agostino

Messaggioda cinzia cipri' » 4 feb 2009, 13:44

Rossella ha scritto:mi piace molto... :D Pietro è anche caruccio :lol: :lol:
metti la ruicetta Cinzia? *smk*


si' si' anche perche' questa e' proprio la piu' semplice.
Comincio col dire che la base sotto ai crostacei e' semplicissima spennellata di nero di seppie e la linea accanto e' olio al basilico.
La cucina di Pietro si contraddistingue per la sua eleganza e semplicita'.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee