Anelli di Giove di Iginio Massari

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Anelli di Giove di Iginio Massari

Messaggioda Clara » 21 dic 2015, 14:03

rosanna ha scritto:fatto metà dose ed ho aggiunto 25-30 gr. di albume per rendere l'impasto lavorabile con sac a poche , bocchetta spizzata diam. 1 cm. me ne sono venuti 80 del diam. di 4 cm., uniti in coppia con confettura di arancia 40
buonissimi perché non sono dolci.
Ho altre due frolle in frigo , una delle simili e l'altra leggermente speziata. domani faccio i biscotti vetrata e poi animaletti e pupazzi


Vedere, vedere :piedino :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6377
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Anelli di Giove di Iginio Massari

Messaggioda rosanna » 22 dic 2015, 1:36

il cioccolato andava temperato, : Thumbup : ma è notte e non vedevo l'ora di finire. resterà umido e appiccicoso. :|? Tu lo hai temperato ? Ho letto di una blogger che lo ha solo fuso a bagnomaria e mi sono buttata a capofitto..
Allegati
IMG_1663.JPG
IMG_1664.JPG
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4411
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Anelli di Giove di Iginio Massari

Messaggioda titione06 » 22 dic 2015, 11:51

^rodrigo^ belli :clap:
Christiane
titione06
 
Messaggi: 882
Iscritto il: 25 nov 2010, 18:04
Località: BIOT in FRANCIA

Re: Anelli di Giove di Iginio Massari

Messaggioda Clara » 22 dic 2015, 14:12

Belli Rosanna :D
Più piccoli in effetti sono meglio.
Il cioccolato l'ho temperato nel senso che ho aggiunto cioccolato freddo a quello già fuso,
ma non è rimasto tanto lucido :confused:
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6377
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Anelli di Giove di Iginio Massari

Messaggioda Luciana_D » 24 dic 2015, 5:50

Clara ha scritto:Belli Rosanna :D
Più piccoli in effetti sono meglio.
Il cioccolato l'ho temperato nel senso che ho aggiunto cioccolato freddo a quello già fuso,
ma non è rimasto tanto lucido :confused:

Non rimane mai lucido se fuso e basta *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Anelli di Giove di Iginio Massari

Messaggioda Patriziaf » 24 dic 2015, 9:34

In effetti più piccoli si gustano meglio e sono pure più carini da vedere.
Io fondo a microonde 2parti, e una parte la aggiungo solida.
Veramente belli Rosanna!
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2634
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Anelli di Giove di Iginio Massari

Messaggioda anavlis » 31 dic 2015, 12:38

che belli!!!!!!!!!! : Groupwave : : Groupwave : al gusto?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Precedente

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee