Anche gli chef si ammalano.....

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Anche gli chef si ammalano.....

Messaggioda Danidanidani » 25 set 2009, 19:26

Continua la mia personale lotta al pesce crudo.Ringrazio Cinzia che ha fatto il sushi col pesce cotto,ma non per mio piacere come ha detto...certamente per sperimentare una ricetta.Non vedo l'ora di conoscerla questa ricetta,intanto ribadisco che il rischio anisakis è reale e che esiste una direttiva CEE che obbliga i ristoratori a tenere il pesce crudo almeno 24 ore ad una temperatura di -20 gradi,cosa che elimina il rischio.Mi piacerebbe sapere in quanti realmente lo fanno...Intanto:
"A Senigallia, il superchef Mauro Uliassi ha contratto l’anisakis gustando un filetto di tonno crudo, preparato con le sue stesse mani, «da un pesce arrivato ancora vivo nelle cucine del ristorante. Una tentazione irresistibile, che ho pagato con due anni di cure pesanti per liberarmi da asma e allergie scatenate dal parassita»"....e gli è andata pure bene!
Notizia presa da qua,per chi volesse approfondire
http://cucina.temi.kataweb.it/?p=537
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Anche gli chef si ammalano.....

Messaggioda miao » 25 set 2009, 19:59

Grazie Dani per l'avvertimento, un tempo facevo le alici marinate crude, ma quando vidi dei vermetti simili a quelli che ho visto nel video, ho dato una bollita ai pesci prima di prepararli, credo che una profilassi e una prevenzione sia megliodi trovarsi in certe situazioni ancora grazie staro' ancora piu' attenta !! :(
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3591
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Anche gli chef si ammalano.....

Messaggioda cinzia cipri' » 25 set 2009, 20:12

eh io non lo dimentico mai: ne ho parlato pure col pescivendolo che ho visto avvertire una cliente che stava prendendo del tonno fresco.
lei chiedeva: posso farci una tartare? e lui: "signora, guardi... noi possiamo metterci tutta la buona volonta', ma mica e' semplice capire se si tratta di vermi o se sono i filamenti naturali del pesce, sa? quindi no, lo cucini. Se vuole proprio farsi una tartare, prenda il tonno congelato all'origine che e' stato passato in abbattitore sicuramente"
Lui faceva il pescivendolo a Porticello e quindi certe cose le conosce...
Oggi dovevo fare un piatto con una tartare di ricciola, ma sai? alla fine ho deciso di cambiarlo, perche' non mi sono fidata e ho cambiato ricetta ;)
Per ora mi manca soltanto di stare male per l'anisakis!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Anche gli chef si ammalano.....

Messaggioda Luciana_D » 26 set 2009, 6:43

e io l'altra sera 3 sushi. e mo? :?
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11826
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Anche gli chef si ammalano.....

Messaggioda Donna » 26 set 2009, 8:06

Al corso della ASL che ho seguito per prendere la licenza il veterinario è stato categorico! Congelamento pesce almeno 24 ore prima e poi servito a "crudo". : Thumbup :
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3318
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Anche gli chef si ammalano.....

Messaggioda cinzia cipri' » 26 set 2009, 8:22

Donna ha scritto:Al corso della ASL che ho seguito per prendere la licenza il veterinario è stato categorico! Congelamento pesce almeno 24 ore prima e poi servito a "crudo". : Thumbup :


il pesce crudo solo da eismann :lol:
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Anche gli chef si ammalano.....

Messaggioda Danidanidani » 26 set 2009, 10:15

....continua! Ecco il GRAS= Gruppo Resistenza Anti Sushi di Gianni Mura.
http://espresso.repubblica.it/food/dett ... hi/2106535
Qui,chi vuole può anche vedere un piccolo video col verme che viene estratto dall'intestino di una donna che a causa sua stava morendo... :saluto: :saluto:
Il motto "rivisitato" da Gianni Mura: si vis piscem para focum
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

uN

Messaggioda Alberto Baccani » 26 set 2009, 18:19

Quando posso lo metto in freezer per un giorno intero ( vedasi alici marinate) Per il tonno è un delitto ma...è vero il rischio non vale la candela.
Alberto Baccani
Alberto Baccani
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 21 feb 2007, 7:13
Località: Milano

Re: Anche gli chef si ammalano.....

Messaggioda jane » 26 set 2009, 22:28

Grazie Dani, non mangerei più il pesce crudo. :no:
Ma.... ora che li ho visti, non ho più voglia di mangiare... i parassiti cotti :shock:
*smk*
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: Anche gli chef si ammalano.....

Messaggioda Luciana_D » 27 set 2009, 6:00

Danidanidani ha scritto:....continua! Ecco il GRAS= Gruppo Resistenza Anti Sushi di Gianni Mura.
http://espresso.repubblica.it/food/dett ... hi/2106535
Qui,chi vuole può anche vedere un piccolo video col verme che viene estratto dall'intestino di una donna che a causa sua stava morendo... :saluto: :saluto:
Il motto "rivisitato" da Gianni Mura: si vis piscem para focum

Mi e' stato utile vedere come sono fatti ......grazie Dani *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11826
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee