Amiche francesi, una domanda per voi

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Amiche francesi, una domanda per voi

Messaggioda nicodvb » 8 feb 2011, 17:17

Ho un amico che dice di aver comprato una farina con "forza 105". Ovviamente non è il parametro W che tutti conosciamo, ma non riesco a trovare un riferimento a questa metrica usata in Francia. Ne sapete niente?

Grazie.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Amiche francesi, una domanda per voi

Messaggioda Sandra » 8 feb 2011, 17:38

T 105 indica la percentuale di ceneri.1,05 sara' la percentuale di ceneri sul secco.
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Amiche francesi, una domanda per voi

Messaggioda nicodvb » 8 feb 2011, 17:46

Sandra ha scritto:T 105 indica la percentuale di ceneri.1,05 sara' la percentuale di ceneri sul secco.


ah, quindi non indica la forza. Grazie.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Amiche francesi, una domanda per voi

Messaggioda jane » 9 feb 2011, 0:36

Nico, ti metto un link, è in francese, spero è bene per te (son, crusca ? e glutine ) :saluto:

http://pro.dumontweb.com/pages/recettes/farine.php
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: Amiche francesi, una domanda per voi

Messaggioda nicodvb » 9 feb 2011, 9:41

Grazie, Jean.
Alla fine è saltato fuori che con "forza" si intendeva proprio il W, quindi non è un parametro diverso.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Amiche francesi, una domanda per voi

Messaggioda Sandra » 9 feb 2011, 10:22

nicodvb ha scritto:Grazie, Jean.
Alla fine è saltato fuori che con "forza" si intendeva proprio il W, quindi non è un parametro diverso.

ma che farina é?Francese?mai visto su un pacco di farina francese una indicazione di forza!!BooooVorrei se possibile conoscere la marca e la dicitura esatta nella lingua originale per favore!!:-))
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Amiche francesi, una domanda per voi

Messaggioda nicodvb » 9 feb 2011, 10:36

Sandra ha scritto:
nicodvb ha scritto:Grazie, Jean.
Alla fine è saltato fuori che con "forza" si intendeva proprio il W, quindi non è un parametro diverso.

ma che farina é?Francese?mai visto su un pacco di farina francese una indicazione di forza!!BooooVorrei se possibile conoscere la marca e la dicitura esatta nella lingua originale per favore!!:-))


c'è stato un errore. Non è francese, ma spagnola. Leggendo il thread avevo capito che era stata presa in Francia, invece... pardonne moi :fiori:
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee