Le amarene sciroppate di Elisabetta

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Le amarene sciroppate di Elisabetta

Messaggioda Pratolina » 14 ago 2007, 20:18

Non ho trovato le amarene e decisa ad avere qualcosa da mettere sul baba', ho deciso di usare le ciliegie e seguire la ricetta di Elisabetta.
Ho messo il vasetto di ciliegie al sole, lo zucchero si e' sciolto completamente, fino a diventare liquido.......insomma ho le ciliegie a guazzo nel liquido......vorrei sapere se va bene, oppure qualcosa non sta andando bene......

Grazie 1000
Stefania
Pratolina
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 28 feb 2007, 1:32

Messaggioda elisabetta » 14 ago 2007, 21:31

Non ricordo di aver dato ricette di ciliege sciroppate, forse Rosanna, che è fuori.
La ricetta delle amarene quarantine è di tenere le amarene con lo zucchero(pari peso o poco meno)in un barattolo ermetico, al sole per 40 giorni, girando il barattolo ogni giorno.Poi vanno invasate.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda elisabetta » 14 ago 2007, 21:32

Il babà ti è riuscito bene Stefania?
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda Pratolina » 14 ago 2007, 22:03

Grazie per la risposta Elisabetta!

Sono riuscita a fare un baba'molto buono con la ricetta di Imma.

Mentre invece con la ricetta con o senza il panetto non sono riuscita a farlo. O meglio, il baba'mi viene ma quando lo bagno mi si sbriciola tutto |^.^|

Ma non e'detta l'ultima!!!! Riprovero' appena ho tempo con una farina differente, perche'per me l'inghippo sta proprio li' !

Comunque ti faro' sapere, intanto mi preparo con le ciliegie.....

Grazie ancora e Buon Ferragosto!!! ^beach^
Stefania
Pratolina
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 28 feb 2007, 1:32

Re: Le amarene sciroppate di Elisabetta

Messaggioda Sandra » 31 mag 2009, 20:06

Forse é meglio prepararle!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Le amarene sciroppate di Elisabetta

Messaggioda elisabetta » 1 giu 2009, 21:40

Le amarene non le ho ancora viste dal fruttivendolo,ma appena arrivano le faccio subito.Io le ho fatte giulebbate,ma le ho tenute in frigo perchè avendo meno zucchero temo possano andare a male.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: Le amarene sciroppate di Elisabetta

Messaggioda carol » 4 giu 2009, 0:06

Ho le ciliege e vorrei farle, ma dopo che sono state al sole con lo zucchero mi spiegate cosa vuol dire invasarle? Non si devono lasciare nello stesso barattolo fino a quando si consumano? help!!!! :saluto:
Nonostante tutto la vita è bella
Avatar utente
carol
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 21 feb 2009, 21:13
Località: Tarquinia (VT) ma sono nata a Visso (MC)

Re: Le amarene sciroppate di Elisabetta

Messaggioda elisabetta » 4 giu 2009, 1:05

Significa che le metti in barattoli sterili.
Io preferisco farle giulebbate,più veloci e meno dolci:per 1 chilo di amarene o ciliege snocciolate,mettere 350 gr di zucchero in una casseruola,con 2 cucchiai di acqua,farlo sciogliere,unire le amarene,cuocerle per 10 -15 minuti,far restringere parte dello sciroppo e versarlo caldo sulle amarene invasate,chiudere e girare il barattolo sottosopra per fare il sottovuoto.Io preferisco tenerle in frigo perchè contenendo meno zucchero,una volta aperte,si mantengono per meno tempo.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re:

Messaggioda milene » 4 giu 2009, 8:21

elisabetta ha scritto:Non ricordo di aver dato ricette di ciliege sciroppate, forse Rosanna, che è fuori.
La ricetta delle amarene quarantine è di tenere le amarene con lo zucchero(pari peso o poco meno)in un barattolo ermetico, al sole per 40 giorni, girando il barattolo ogni giorno.Poi vanno invasate.

ciao :D domanda per invasate cosa intendi ,cambiare vaso ? perchè già ci stanno nel vaso ed è pure ermetico ..e girare ogni giorno intendi mettere sottosopra oppure lo giri inteso come muoverlo e rimetti com'era :|?
milene
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 20 apr 2008, 0:07

Re: Le amarene sciroppate di Elisabetta

Messaggioda elisabetta » 4 giu 2009, 10:43

Milene,io non le ho mai fatte,ma sul web ho trovato questa ricetta uguale alla mia che spiega meglio,è di Lydia:

Snoccioli le amarene, le pesi e le metti in un barattolo chiuso ermeticamente con pari peso di zucchero, le tieni al sole e vedrai che piano piano lo zucchero si scioglie.
Dopo 40 giorni le passo in frigo e si conservano anche 1 anno (quest'anno ho anche usato quelle fatte 2 anni fa).
Restano belle sode e puoi usarle sui dolci o sui gelati, con il liquido puoi anche farci lo sciroppo d'amarene da bere.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: Le amarene sciroppate di Elisabetta

Messaggioda milene » 4 giu 2009, 17:41

che dici se ci lascio il nocciolo ? ho dimenticato da mia mamma lo snocciolatore :sigh:
milene
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 20 apr 2008, 0:07

Re: Le amarene sciroppate di Elisabetta

Messaggioda elisabetta » 4 giu 2009, 20:48

No,assolutamente devono essere snocciolate,io le amarene le snocciolo con le mani,aprendo delicatamente la parte dove c'è il buco ed astraggo il nocciolo.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: Le amarene sciroppate di Elisabetta

Messaggioda milene » 5 giu 2009, 8:10

ok grazie elisabetta :D scusa ma ho un'altra domanda : Love : le stò facendo ora ma il sole oggi è latitante :evil: se per alcuni giorni non prendono il sole ,devo lascierle nel vasetto per più tempo oppure non importa :|?
milene
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 20 apr 2008, 0:07

Re: Le amarene sciroppate di Elisabetta

Messaggioda elisabetta » 5 giu 2009, 10:31

Se non c'è sole mettile nel forno a 50° per un paio di ore,poi metti una pentola con acqua bollente che tenga costante il calore per altre 2 ore,il calore compenserà la mancanza del sole.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: Le amarene sciroppate di Elisabetta

Messaggioda milene » 5 giu 2009, 13:29

gentilissima ,grazie. :saluto:
milene
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 20 apr 2008, 0:07


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee