aiuto x gara in cucina

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

aiuto x gara in cucina

Messaggioda sami » 20 nov 2007, 22:35

Ho assolutamente bisogno del vostro aiuto! Ieri sera con degli amici è partita una gara di cucina fissata per giovedi 29. Io e la mia coinquilina contro 2 ragazzi. Abbiamo anche dei giudici imparziali (i miei vicini di casa che non ho mai visto!)
Dobbiamo preparare
zuppa di pesce e gamberi come secondo
Dobbiamo assolutamente vincere! Ho bisogno di qualche idea/trucco/ispirazione...

Grazie e mille :lol:
sami
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 27 ott 2007, 17:59
Località: Bologna

Messaggioda PierCarla » 20 nov 2007, 22:38

Sami, scusa ti ho modificato il titolo così sarà piu facile avere suggerimenti. :wink:
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Messaggioda rosanna » 20 nov 2007, 23:05

Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4407
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Messaggioda Mariella di Meglio » 21 nov 2007, 9:51

Eccomi! Come dice Lydia, gli spiedini sono molto semplici: si tratta di prendere delle zucchine, tagliarle a fette e grigliarle, avvolgerle attorno ad un paio di gamberetti, fermandole con uno stuzzicadenti. Nel mixer, frullare della mollica di pan carrè con aglio e prezzemolo, rivestire con questa panatura gli spiedini, disporli in una pirofila, irrorarli d'olio ed infornare per pochi minuti. Questa è una vecchia ricetta di CI, che è sempre piaciuta molto. Se non fossi la capra informatica che sono, potrei mettere il link ad un vecchio 3d, in cui avevo postato anche la foto..
Avatar utente
Mariella di Meglio
 
Messaggi: 241
Iscritto il: 25 nov 2006, 19:29

Messaggioda amarisca » 21 nov 2007, 10:25

Per la zuppa di pesce ho trovato queste, tratte dal "librino dell'avvocato" di Alberto Baccani

BOUILLABAISSE

È la zuppa di pesce provenzale (Marsiglia ne è la patria incontestata), il cui nome deriva da due verbi: bouillir e abaisser, che indicano che la vivanda va portata rapidamente a bollore e poi cotta per poco tempo su fiamma bassa. Il nome si riferisce dunque al metodo di cottura rapida, e non alla ricetta vera e propria, che non esiste in quanto varia moltissimo da paese a paese, da cuoco a cuoco.
La bouillabaisse approda a Parigi nel 1789 al ristorante Les trois frères proven-gaux e da quel momento comincia ad avere fortuna fuori del suo ambiente naturale.
Sugli ingredienti i pareri sono molto discordi: per questo gli chef marsigliesi hanno steso nel 1980 la “Charte de la bouillabaisseâ€
" La vera autenticità non sta nell'essere come si è, ma nel riuscire a somigliare il più possibile al sogno che si ha di se stessi"
Huma Rojo (Marisa Peredes)
"Tutto su mia madre" di Pedro Almodovar
amarisca
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 25 nov 2006, 20:44
Località: orta nova

Messaggioda amarisca » 21 nov 2007, 10:41

Guazzetto di gamberi

Per 4 persone
1, 5 Kg di gamberi grossi completi di chele, anche surgelati (ottimi, in sostituzione, gli scampi tailandesi Tiger)
un porro, una carota, una costola di sedano, un pezzetto di peperoncino, prezzemolo
olio, 30 gr di burro
mezzo bicchiere di vino bianco
Procedimento
Pulire il porro, lavarlo e tagliarlo a fettine sottili insieme alla carota e al sedano. Con uno spicchio d'aglio rosolare e bagnare con il vino bianco , aggiungere un litro e mezzo d'acqua calda, un rametto di prezzemolo, il pezzo di peperoncino e salare. Cuocere a fuoco vivo e quando arriva a ebollizione abbassare e proseguire a fuco moderato (il brodo deve solo incresparsi) per 15 minuti circa. Lavare e pulire i gamberi togliendo il guscio e il budellino nero nel ventre e metterli nel guazzetto coprendo e cuocendo per circa 5 minuti. Servire caldo nei piatti con il guazzetto, spolverando con erba cipollina tritata e prezzemolo.

• Variante 2 -Gamberoni alla portoghese
Per 4 persone
1, 5 Kg di gamberoni grossi con le chele
mezzo litro di vino bianco
40 gr di burro, 2 cucchiai di olio
2 cucchiai di polpa di pomodoro
2 cucchiai di prezzemolo tritato
2 spicchi d'aglio ed un peperoncino.
Procedimento (come per gli altri guazzetti)
Lavare, pulire ed asciugare i gamberoni con il guscio.
Rosolare il prezzemolo e l'aglio con l'olio ed il burro, aggiungendo il vino e gettandovi i gamberoni.
Alzare la fiamma e far saltare fino a quando il carapace è diventato rosso. Aggiungere altro vino, cuocere per circa 10 minuti. Servire caldo con il brodetto. Spolverare con erba cipollina e prezzemolo tritati.

oppure dal libro di C.Roden " La cucina del Medio Oriente e del Nord Africa"

Gamberoni piccanti


500 g. di gamberoni sgusciati
3 spicchi d'aglio schiacciati, 1 cipolla media
4 cucchiai di olio d'oliva
1 cucchiaino di paprica, 1 di cumino
1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
1 mazzetto di coriandolo o prezzemolo tritato finemente
sale, pepe

Soffriggere nell'olio aglio e cipolla, unire sale, pepe e spezie, mescolare bene.Aggiungere i gamberoni efarli cuocere rapidamente fino a che diventano rosa, aggiungere il prezzemolo o il coriandolo, ancora un minuto sul fuoco e servire.

Oppure puoi friggerli e servirli con fette di limone e salsa Tarator, se non erro l'ha già postata Typone, comunque te la scrivo

3 dl di tahina, la trovi all'asia mach,
1, 5 dl di succo di limone
2 spicchi d'aglio schiacciati, sale
Unire alla tahina prima il succo di limone e poi 0, 5 dl d'acqua, devi ottenere una salsa fluida, dapprima la crema si rassoderà poi diventerà morbida.Insaporire con sale e pepe, poi aggiungere l'aglio. Puoi versarla sul pesce o servirla a parte. Questa ricetta l'ho provata ed è molto buona!

Mi raccomando le foto!!!
" La vera autenticità non sta nell'essere come si è, ma nel riuscire a somigliare il più possibile al sogno che si ha di se stessi"
Huma Rojo (Marisa Peredes)
"Tutto su mia madre" di Pedro Almodovar
amarisca
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 25 nov 2006, 20:44
Località: orta nova

Messaggioda mimma » 21 nov 2007, 11:21

Gamberi arrosto con lardo e basilico
Ingredienti:
8 gamberi
8 foglie di basilico
8 fette di lardo alle erbe
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
1/2 cucchiaino di fior di sale
1 pizzico di pepe
4 patate da purè

Lavare le patate, lessarle in abbondante acqua e una volta pronte sbucciarle e schiacciarle raccogliendo la polpa all'interno di una terrina. Condire con olio, un pizzico di sale e pepe.
Sgusciare gli scampi e arrotolare attorno ad essi una foglia di basilico e una di lardo. Fissare 4 scampi per ognuno lungo uno stecchino di legno come se fossero degli spiedini e cuocere in una padella con 1 cucchiaio d'olio a fuoco vivo per 3 minuti circa.
Disporre una quenelle di patate nel piatto e adagiarvi lo spiedino. Condire con un filo di olio e un pizzico di sale.


Gamberoni al cartoccio
Ingredienti:
8 gamberoni
8 asparagi
1 bicchiere di vino bianco
100 gr. di besciamella
1 ciuffo di erba cipollina
pepe rosa in grani
1 uovo

Sgusciare i gamberoni lasciandogli la testa, scottare gli asparagi in acqua salata, stendere un foglio di carta forno e adagiarvi 2 gamberoni, 2 asparagi, un quarto del vino bianco, un quarto della besciamella, poca erba cipollina e il pepe rosa in grani, sbattere l'uovo e spennellarvi i bordi della carta da forno, chiudere il cartoccio, spennellare il bordo superiore del cartoccio (rimarrà così più colorato), infornare a forno caldo a 180 gradi per 20 minuti.
Avatar utente
mimma
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 12 set 2007, 10:10
Località: Firenze

Messaggioda luvi » 21 nov 2007, 14:40

:D se sono gamberoni o mazzancolle devi assolutamente cuocerli così:

avvolgere ciascun gamberone in una foglia lunga di porro
fermala con uno stuzzicandenti e cuocere a fiamma viva in una grande padella antiaderente o di ferro, prima scoperto poi pochi min con il coperchio..

è una preparazione velocissima e stupirà per la bontà

se il porro è grosso togliere la parte verde e dividere a metà la foglia , 17" per ogni gamberone...

qui
foto e ricetta:D
luvi
 

Messaggioda sami » 24 nov 2007, 12:15

grazie e mille!! vi faremo sapere come finisce e manderemo tante belle foto!!grazie ancora! mi metto subito a studiare tutte le ricette
sami
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 27 ott 2007, 17:59
Località: Bologna

Messaggioda mimma » 17 dic 2007, 10:21

sami ha scritto:grazie e mille!! vi faremo sapere come finisce e manderemo tante belle foto!!grazie ancora! mi metto subito a studiare tutte le ricette


come è andata poi? :|?
Avatar utente
mimma
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 12 set 2007, 10:10
Località: Firenze

Messaggioda amarisca » 17 dic 2007, 16:31

Causa influenza, la cena è stata rimandata! :(
" La vera autenticità non sta nell'essere come si è, ma nel riuscire a somigliare il più possibile al sogno che si ha di se stessi"
Huma Rojo (Marisa Peredes)
"Tutto su mia madre" di Pedro Almodovar
amarisca
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 25 nov 2006, 20:44
Località: orta nova


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee